Photo: justpictures.ch


Il Berna ha vissuto una stagione 2019-20 nell’insieme molto deludente e nemmeno Mark Arcobello ha vissuto la migliore stagione della sua carriera. Il 33enne attaccante americano è stato comunque tra i pochi a fornire prestazioni di buon livello ed ha fatto il suo lavoro. Come tutti ben sappiamo il suo lavoro è quello di fare punti… non per niente il buon Mark si è conquistato “sul campo” il soprannome “macchinetta da punti”.

In quest’ultima stagione – la quarta consecutiva nella capitale – Mark Arcobello per la prima volta non ha raggiunto la media di un punto a partita. Ciò nonostante ha messo a referto 48 punti in 50 partite ed ha concluso la regular season quale Top Scorer degli Orsi e secondo nella classifica marcatori alle spalle di Pius Suter.

Di questi 48 punti, 15 sono state reti… vediamole nel seguente video che abbiamo realizzato!

Mancherà tremendamente al Berna mentre a Lugano i tifosi possono iniziare a leccarsi i baffi. Mark Arcobello è quel tipo di giocatore che amiamo definire “sempre al posto giusto, nel momento giusto, capace di fare sempre la cosa giusta”. Non è un giocatore particolarmente spettacolare e non è un funambolo… ma è capace di essere il valore aggiunto della squadra.

Magari ci sono momenti delle partite in cui lo si nota poco. Però poi, riesce molto spesso ad essere decisivo nel momento chiave. Mark Arcobello è fatto così. È quel tipo di giocatore che ogni allenatore vorrebbe nella sua squadra. A Berna ha fatto benissimo, in 240 presenze ha collezionato 247 punti di cui 99 reti. La 100a rete in National League la metterà certamente a segno con la maglia del Lugano, sua prossima squadra. Di nuovo, al Berna mancherà dannatamente questo attaccante americano… uomo giusto al posto giusto, sempre capace di fare la cosa giusta al momento giusto.

Advertisement