HC Ambrì-Piotta vs HC Lugano 3-2 – Resoconto, statistiche e immagini della partita!

0
577

HC AMBRÌ-PIOTTA vs HC LUGANO 3-2

23.11.2019


L’Ambrì-Piotta si è imposta per 3-2 contro il Lugano alla Valascia al termine di un derby, permettetecelo, di basso livello.

Non sono però mancate le emozioni! Pozze d’acqua, chiamate arbitali errate ed un risultato che è rimasto nonostante tutto in bilico fino alla fine. Ossìa fino a quando Matt D’Agostini ha scagliato quel tiro a 6 minuti dal termine che ha dato una meritata vittoria ai padroni di casa. Meritata perché, sull’arco dei 60 minuti di gioco, ha vinto – semplicemente – la squadra che ci ha messo più emozioni e che ha voluto di più questa vittoria.

Le cose sono iniziato subito male per il Lugano, dato che sopo soli 81 secondi di gioco Scottie Upshall ha portato avanti l’Ambrì-Piotta. Poi però, un pò dal nulla, Linus Klasen è riuscito a pareggiare per i Bianconeri e la partita è stata tutto sommato piuttosto equilibrata. La volta pareva essere arrivata nelle fasi iniziali di periodo centrale, quando Matteo Romanenghi ha portato avanti la truppa di Sami Kapanen. Ma…

Ma con il passare dei minuti, l’Ambrì-Piotta ha aumentato il suo livello di gioco. O meglio, ha portato in pista emozioni, determinazione, “garra”… e questo gli ha permesso, poco prima della seconda pausa, di trovare la meritata rete del pareggio con Matt D’Agostini!

Nel terzo periodo poi, quasi subìto, si è capito che per il Lugano non era serata. I Bianconeri sono stati capaci di “annullarsi” da soli una gloriosa opportunità di giocare 5 minuti in superiorità numerica. Questo ha dato grande fiducia ai boys di Luca Cereda, che come detto hanno poi trovato la rete della vittoria con Matt D’Agostini nelle fasi finali!

IL GIOCATORE

Scottie Upshall

Non ce ne voglia Matt D’Agostini… ma Scottie Upshall si è calato subito nel clima derby. Leader vero sul ghiaccio. E poco importa la sua “controversa” penalità di partita.

RIFLESSI FILMATI

STATISTICHE

INTERVISTA – Matt D’Agostini

Advertisement