Tempo di 16mi di finale di Champions Hockey League. Tempo per quattro squadre svizzere di tenere alta la nostra bandiera in campo internazionale. Ieri sera Losanna, Zugo, Bienne e Berna sono scese in pista… e diciamolo subìto, solamente il Berna sembra essere ormai con un piede fuori.

Iniziamo dunque i nostri brevi resoconti proprio con partita degli Orsi, che ospitavano gli Svedesi del Lulea Hockey.

SC BERNA vs LULEA HOCKEY 0-3

La miseria di 4’019 spettatori hanno assistito alla partita della PostFinance Arena. Una partita che si è conclusa con la vittoria del Lulea per 3-0 grazie a 3 reti messe a segno tutte nei primi 7 minuti e 48 secondi del periodo centrale da Nils Lundkvist, Robin Kovacs e Isac Brännström. Tre reti arrivate poco dopo che il Berna era andato vicinissimo al gol del vantaggio con Tristan Scherwey.

Insomma, si fa veramente in salita la strada per la truppa di Kari Jalonen in questa competizione.

Da notare che per gli Svedesi sono scesi in pista – pur senza segnare punti – l’ex Zugo e Lugano Daniel Sondell e l’ex Bienne Niklas Olausson.

HC PLZEN vs LOSANNA HC 1-2

Il Losanna per contro ha fatto un buon affare contro il Plzen imponendosi per 2-1. Dopo un primo periodo a reti inviolate, i Leoni Vodesi hanno avuto alcune buone occasioni per portarsi in vantaggio nel periodo centrale… ma sono stati i padroni di casa a trovare la prima rete della serata con Jakub Pour dopo 34 minuti e 26 secondi di gioco. Il Losanna tuttavia non ha accusato il colpo. Ancora nel periodo centrale ha trovato la rete del pareggio con Joël Vermin, e poi a pochi minuti dal termine della partita ha trovato l’importantissimo gol vittoria con Joël Genazzi!

TAPPARA TAMPERE vs EV ZUGO 3-3

Sarà tutto da giocare alla Bossard Arena la prossima settimana tra Tappara Tampere e Zugo. 3-3 il risultato finale. I Tori hanno iniziato la partita alla grande e nel giro di 6 minuti e 4 secondi si sono portati sul 2-0 con Dario Simion e Santeri Alatalo. I padroni di casa tuttavia, hanno fatto la voce grossa nel periodo centrale, durante il quale hanno completamente ribaltato il risultato con Valtteri Kemiläinen, Jere Karjalainen ed Olavi Vauhkonen. In entrata di terzo periodo però, Gregory Hofmann ha segnato il gol del pareggio ed il punteggio non è più cambito fino alla fine!

Da notare che per il Tappara Tampere è sceso in pista in prima linea pure l’ex Friborgo Gottéron Charles Bertrand, il quale ha messo a referto un assist.

AUGSBURGER PANTHER vs EHC BIEL-BIENNE 2-2

Anche tra Augsburger Panther e Bienne tutto si deciderà la prossima settimana alla Tissot Arena. 2-2 il risultato finale. I Tedeschi hanno iniziato la partita alla grande e dopo 28 secondi si sono portati in vantaggio con Jaroslav Hafenrichter. E dopo soli 55 secondi di periodo centrale si sono poi portati avanti di 2 reti con Matthew Fraser. Sembrava una serata negativa per i Seeländers. I boys di Antti Törmänen tuttavia, hanno risorse infinite… niente di nuovo. E così nel terzo periodo, grazie a Stefan Ulmer e Tonj Rajala, hanno pareggiato la contesa!

Insomma, nell’insieme una serata positiva per le nostre squadre Svizzere impegnate in Champions Hockey League. Sarà dura per il Berna, ma tutte e tre le altre squadre hanno ancora tutte le possibilità di passare al turno successivo.

Auguri!

Advertisement