HC LUGANO vs EHC BIENNE

02.11.2019


I CONFRONTI DIRETTI STAGIONALI

EHC Bienne vs HC Lugano 3-4 (d.s.)

HC LUGANO

Il Lugano è reduce dalla brutta prestazione e meritata sconfitta 4-0 rimediata ieri sera a Ginevra che ha fatto seguito alla sconfitta interna 4-3 dopo rigori subìta contro l’Ambrì-Piotta. In precedenza, i Bianconeri avevano vinto 3 partite consecutive contro Zugo, Berna e Rapperswil. Quanto appena scritto, ben dimostra l’attuale condizione del Lugano… alti e bassi. Di fatto, è davvero difficile sapere cosa attendersi questa sera dai boys di Sami Kapanen, i quali sono oltretutto decimati dagli infortuni. La speranza è quella di tornare a vincere in casa, dove hanno vinto solamente 3 delle ultime 6 partite.

EHC BIENNE

Il Bienne è reduce dalla sconfitta 3-2 rimediata ieri sera in casa contro l’Ambrì-Piotta che ha fatto seguito alla vittoria 4-3 dopo supplementari conquistata contro lo Zurigo sempre tra le mura amiche. Anche i Seeländers, 2 vittorie nelle ultime 6 partite, proprio come i Bianconeri vivono di alti e bassi… e soprattutto, fuori casa hanno vinto solamente 2 delle ultime 7 partite giocate. Insomma, la truppa di Antti Törmänen spesso dimostra di essere una squadra di altissimo livello, ma deve cercare di farlo con ancora maggior continuità.

CURIOSITÀ

Quando Lugano e Bienne si affrontano a Lugano nell’ambìto della regular season… gli shutout dei portieri sono merce decisamente rara. L’ultimo portiere capace nell’impresa fù Benjamin Conz del Lugano il 30 settembre 2011. Quel giorno di oltre 8 anni or sono, i Bianconeri allora allenati da Barry Smith, si imposero in casa per 4-0 grazie alle reti di Petteri Nummelin, Steve Hirschi, Rob Niedermayer e Daniel Steiner.

STATISTICHE COMPARATIVE

Advertisement