Nella seconda giornata di National League, il Rapperswil ha fornito nell’insieme una prestazione molto solida contro l’Ambrì-Piotta e si è imposto per 3-0 grazie alle reti messe a segno da Kevin Clark, Roman Cervenka e Nico Dünner.

Contrariamente all’anno scorso insomma, i Lakers hanno iniziato piuttosto bene la stagione. La prima partita è stata persa, a testa alta, per 6-3 a Berna… e la seconda ha già significato i primi 3 punti stagionali, tutt’altra storia rispetto all’anno scorso quando la ex neo-promossa perse consecutivamente le prime 11 partite prima di conquistare il primo successo.

Oggi tuttavia, vogliamo concentrarci su qualcos’altro… su un fatto curioso. Ieri sera contro i Leventinesi infatti, Melvin Nyffeler ha messo a referto un prezioso shutout, il secondo da quando il Rappi è tornato in National League (il precedente, la scorsa stagione contro il Friborgo Gottéron… vittoria, anche in quel caso, casalinga per 3-0). E lo shutout di Melvin è a modo suo un pò storico…

Era infatti da 4’339 giorni che un portiere dei Lakers non riusciva a mettere a referto uno shutout in una partita contro l’Ambrì-Piotta! O più precisamente, da 35 scontri diretti tra Rapperswil e Biancoblù… o ancor più precisamente, dal 28 ottobre 2007!

Quel giorno, sempre a Rapperswil, i Lakers si imposero addirittura per 8-0. Vediamo il dettaglio…

28.10.2007 – SC RAPPERSWIL-JONA LAKERS vs HC AMBRÌ-PIOTTA

Quel 28 ottobre 2007 il Rapperswil allora allenato da Kari Eloranta non fece molta fatica ad imporsi contro l’Ambrì-Piotta. La partita si era già decisa praticamente nei primi 17 minuti e 24 secondi di gioco… tanto era bastato infatti ai Lakers per portarsi avanti per 3-0 grazie alle reti messe a segno da Niklas Nordgren, Daniel Steiner e ancora Niklas Nordgren.

La storia poi non cambiò nemmeno nel periodo centrale, durante il quale Niklas Nordgren (tripletta!), Daniel Steiner e Sven Helfenstein portarono i padroni di casa sul 6-0… e non cambiò nemmeno nel periodo conclusivo, durante il quale Daniel Steiner (tripletta anche per lui!) e Stacy Roest fissarono il punteggio sull’8-0 finale.

E per farla breve, Marco Streit mise a referto lo shutout per il Rapperswil. L’ultimo, fino a ieri, contro l’Ambrì-Piotta.

Da notare che quel giorno in pista per l’Ambrì-Piotta c’era pure l’attuale DS Paolo Duca… il quale non mise punti e referto ma ricevette una penalità di due minuti per colpo di bastone poco prima della mezz’ora. Una penalità che costò ai Biancoblù la rete del 4-0 di Niklas Nordgren.

I RIFLESSI FILMATI

Da SRF.CH – Riflessi filmati della partita dal minuto 01:20

Fù una stagione in chiaroscuro la 2007-08 per il Rappi. Kari Eloranta venne rimpiazzato a metà stagione da Morgan Samuelsson… ma ciò nonostante, i Lakers riuscirono proprio quell’anno a qualificarsi per l’ultima volta – fino ad ora – ai playoff… insomma, che porti bene al Rappi fare uno shutout contro i Leventinesi in ottica qualificazione ai playoff?

Certo, questa stagione sarà dura partecipare ai giochi per il titolo. Ma nulla è impossibile. Dopo tutto, la prestazione di questo sabato sera 14 settembre 2019 lo ha confermato… il Rappi, non è più in alcun modo la vittima sacrificale della scorsa stagione. È una squadra solida, più esperta rispetto alla scorsa stagione, e che può rivelarsi una brutta gatta da pelare per chiunque.

Advertisement