Piste moderne e sempre ben frequentate… un livello complessivo che continua a crescere… squadre che tutti noi, più o meno, conosciamo per nome… eppure si parla poco nei nostri confini di DEL (Deutsche Eishockey Liga). A torto!

14 squadre competono ogni stagione per aggiudicarsi il titolo di Campione di Germania. E questa stagione – 2018-19 – gli Adler Mannheim si sono laureati Campioni grazie alla vittoria in finale contro l’EHC Red Bull München.

Così facendo, tra l’altro, proprio le Aquile di Mannheim hanno messo fine alla serie di tre titoli consecutivi proprio della squadra Bavarese, la quale ha conquistato il titolo ininterrottamente dal 2016 al 2018.

Ma vediamo come si è sviluppata la stagione 2018-19. Cominciamo con la classifica al termine della Regular Season.

A questo punto, è importante sottolineare come ogni squadra gioca 52 partite di Regular Season. Al termine della Regular Season poi, si gioca una sorta di preliminare di playoff (best-of-three) tra la 7a e la 10 e l’8a e la 9a.

CLASSIFICA DEL – STAGIONE 2018-19

L’Adler Mannheim e l’EHC Red Bull München hanno dominato la Regular Season e sono state tra l’altro le uniche squadre capaci di superare quota 100 punti conquistati. Dunque, proprio come nella nostra National League, in questa stagione le prime due classificate sono arrivate a giocarsi la finale… e sempre come nella nostra National League, la capolista al termine della Regular Season ha conquistato il titolo!

Ad ogni modo la stagione è stata appassionante. Tra il terzetto fomado da Augsburger Panther & Kölner Haie & ERC Ingolstadt… ed il duo formato da Pinguins Bremerhaven & Straubing Tigers (ossìa le due squadre che sono state costrette a giocare i preliminari di playoff) c’erano solamente 5 punti di differenza.

E proprio la regola che vede la 7a e l’8a giocare i preliminari playoff contro la 9a e la 10a, ha creato due grandi sorprese. Già, perché gli Eisbären Berlin (9° posto al termine della RS) e i Thomas Sabo Ice Tigers (10° posto al termine della RS) hanno vinto i preliminari ed hanno potuto accedere ai playoff!

Da notare che il Top Scorer della Regular Season è stato Jeremy Williams degli Straubing Tigers, il quale ha collezionato 57 punti. Dietro di lui, nella TOP 5, sono arrivati Jonathan Matsumoto (Iserlohn Roosters), Daniel Pietta (Krefeld Pinguine), Jacob Berglund (Krefeld Pinguine) e Philip Gogulla (Düsseldorfer EG).

I migliori tre portieri per contro sono stati Mathias Niederberger (Düsseldorfer EG, 92.9%), Danny aus den Birken (EHC Red Bull München, 92.6%) e Olivier Roy (Augsburger Panther, 91.7%).

DEL – PLAYOFF 2019


QUALIFICAZIONE PLAYOFF

Pinguins Bremerhaven – Thomas Sabo Tigers 1-2

Straubing Tigers – Eisbären Berlin 0-2


QUARTI DI FINALE

Adler Mannheim – Thomas Sabo Tigers 4-1

Kölner Haie – ERC Ingolstadt 4-3

EHC Red Bull München – Eisbären Berlin 4-2

Augsburger Panther – Düsseldorfer EG 4-3

Detto in precedenza che Eisbären Berlin e Thomas Sabo Ice Tigers hanno vinto i preliminari e si sono qualificati per i playoff… beh, la loro avventura è durata poco. Nei quarti di finale infatti, le due squadre sono state eliminate dagli Adler Mannheim e dall’EHC Red Bull München. Ossìa le prime due classificate al termine della Regular Season, che sono così avanzate allo stadio delle semifinali.

Unitamente a Kölner Haie e Augsburger Panther, anche se Squali e Pantere hanno ci hanno messo ben 7 partite per staccare il biglietto per le semifinali a discapito dell’ERC Ingolstadt (allenato dall’ex Lugano, Doug Shedden) e Düsseldorfer EG (allenato dall’ex Zugo, Harold Kreis).

SEMIFINALI

Adler Mannheim – Kölner Haie 4-0

EHC Red Bull München – Augsburger Panther 4-3

Avranno pagato lo sforzo? Forse i Kölner Haie sì, dato che non hanno avuto scampo contro gli Adler Mannheim. Gli Augsburger Panther per contro, hanno venduto cara la pelle e sono riusciti ad arrivare a Gara-7 contro il favorito EHC Red Bull München. Per finire però, hanno dovuto alzare bandiera bianca.

LA FINALE

Adler Mannheim – EHC Red Bull München 4-1

La finale è dunque stata tra Adler Mannheim e EHC Red Bull München. Con le Aquile che si sono imposte in maniera fin anche agevole per 4-1 complessivo nella serie… e sono tornate a conquistare il titolo di Campione di Germania per la prima volta dal 2015!

In video, i riflessi filmati dell’ultima partita che ha dato il titolo alla truppa allenata dal Ceco Pavel Gross.

 

Le Aquile di Mannheim, nei playoff, sono stati trascinate da Andrew Desjardins, Benjamin Smith e Mark Katic… i quali hanno collezionato ben 14 punti a testa nella post-season.

LA FESTA A MANNHEIM

È STATA UNA STAGIONE LUNGA, INTENSA… E SEGUÌTA!

Insomma, è stata davvero una lunga ed intensa stagione. Ed una stagione molto seguìta. Già, perche la DEL in Germania è davvero molto seguìta. Le piste come abbiamo detto in precedenza sono moderne e molto ben frequentate. Specialmente nelle “piazze” storiche.

Lo dimostra anche il fatto che Eisbären Berlin, Kölner Haie ed Adler Mannheim, hanno tutte e tre fatto registrare un’affulenza media alla pista di oltre 10’000 spettatori. E tra l’altro queste tre squadre, hanno la 3a, 4a e 5a più alta afflueanza media in Europa dietro al nostro Berna ed al SKA di San Pietroburgo.

Se poi aggiungiamo che pure il Düsseldorfer EG (8’531 spettatori in media) è l’11a squadra per maggior affluenza media in Europa, ecco che scopriamo che la DEL è davvero molto seguìta. L’ambiente nelle piste è elettrico e la gente si diverte. Pure in una Nazione dove, solitamente, il calcio (la Bundesliga) la fa da padrona.

Ma la Germania è una Nazione di sport. La gente frequenta in massa gli avvenimenti sportivi. Pertanto, queste cifre non ci sorprendono assolutamente. Ad ogni modo, vi presentiamo le affluenze medie delle squadre durante la Regular season.

DEL 2018-19 – MEDIA SPETTATORI

CURIOSITÀ – I GIOCATORI CON UN PASSATO IN NATIONAL LEAGUE

Capita molte volte che un giocatore o allenatore che ha giocato nella nostra National League poi si trasferisce nella DEL in Germania. E viceversa.

Vediamo allora, in ordine sparso, quali nostri “ex” sono stati protagonisti durante la DEL 2018-19.

Doug Shedden (ERC Ingolstadt, ex allenatore HC Lugano)

L’ex allenatore del Lugano è alla guida dell’ERC Ingolstadt a partire dalla stagione 2017-18. E lo sarà anche la prossima stagione. Durante entrambe le stagioni, l’Ingolstadt è stato eliminato allo stadio dei quarti di finale. Doug proverà a migliorare i risultati nella stagione 2019-20, per la quale è stato confermato allenatore della squadra.

Ville Koistinen (ERC Ingolstadt, ex giocatore HC Davos, SCL Tigers)

Nella stessa squadra allenata da Doug Shedden, troviamo l’ex difensore di Davos e Langnau Ville Koistinen. Il Finlandese ha lasciato Langnau un pò all’improvviso durante la stagione 2017-18… ed in una stagione e mezza nella DEL, ha collezionato un totale di 75 presenze mettendo a referto 51 punti. Anche lui, proseguirà la carriera nell’ERC Ingolstadt durante la stagione prossima.

Petr Taticek (ERC Ingolstadt, ex giocatore HC Davos)

Petr Taticek è rimasto tantissimo a Davos… è arrivato nel 2007 ed è partito – definitivamente – nel 2014. E proprio a partire dalla stagione successiva (2014-15) è un giocatore dell’Ingolstadt allenato da Doug Shedden. Questa stagione ha giocato complessivamente solo 31 partite (4 punti). Ma avrà l’occasione di rifarsi la prossima stagione, visto che proseguirà la sua carriera ancora all’ERC Ingolstadt.

Harold Kreis (Düsseldorfer EG, ex allenatore di EHC Coira, HC Lugano, ZSC Lions ed EV Zugo)

Proprio alla vigilia di questa stagione, Harold Kreis si è accordato con il Düsseldorfer EG dopo quattro stagioni passate a Zugo. Per lui è stato un ritorno a Düsseldorf… dato che aveva già allenato i DEG Metro Stars tra il 2008 ed il 2010. Ed è pure stato un ritorno nella DEL, dato che sempre in Germania aveva già allenato l’Adler Mannheim tra il 2010 ed il 2014. L’avventura di Harold questa stagione con il Düsseldorfer EG si è conclusa ai quarti di finale.

Chad Kolarik (Adler Mannheim, ex giocatore di EHC Kloten)

Chad Kolarik ha passato la stagione 2015-16 a Kloten, dove ha collezionato in totale 38 presenze ed ha messo a referto 28 punti. Da tre stagioni gioca a Mannheim, dove questa stagione ha giocato un ruolo da protagonista nella conquista del titolo. Ha giocato un totale di 60 partite ed ha collezionato ben 59 punti. La prossima stagione, giocherà con l’EC Salzburg in EBEL (Austria).

Kevin Poulin (Eisbären Berlin, ex giocatore di EHC Kloten)

Forse in pochi se lo ricordano… ma Kevin Poulin è stato il portiere del Kloten sul finale della scorsa stagione, quando gli Aviatori sono stati retrocessi. Kevin Poulin a Kloten ha collezionato un totale di 7 presenze. Quest’anno, ha giocato un totale di 51 partite con gli Eisbären Berlin. L’avventura degli Orsi di Berlino si è conclusa ai quarti di finale. Kevin Poulin, complessivamente, ha fatto registrare il 92% di parate.

Hans Kossmann (Grizzlys Wolfsburg, ex allenatore HC Friborgo Gottéron, HC Ambrì-Piotta e ZSC Lions)

Hans Kossmann ha vinto il titolo la scorsa stagione con gli ZSC Lions… ed è praticamente passato dalle stelle alle stalle, visto che il suoi Grizzlys Wolfsburg non si sono nemmeno qualificati per i playoff nella DEL 2018-19.

Colby Genoway (Kölner Haier, ex giocatore HC Lugano, Losanna HC, HC Friborgo Gottéron e EHC Kloten)

Colby Genoway ha giocato per diverse squadre nella nostra National League. Giocatore il cui impegno è sempre stato molto apprezzato. Da questa stagione, è sotto contratto per i Kölner Haie dove è pure assistente Capitano. La stagione dei suoi Squali si è conclusa allo stadio delle semi-finali. Colby complessivamente ha collezionato 60 presenze ed ha messo a referto 30 punti.

Jared Aulin (Straubing Tigers, ex giocatore SC Rapperswil-Jona Lakers)

Jared Aulin ha passato 3 stagioni e mezza a Rapperswil… e proprio durante questa stagione 2018-19, si è trasferito ai Straubing Tigers. Ha giocato un totale di 21 partite ed ha messo a referto 10 punti (di cui 1 solo gol). L’avventura della sua squadra si è interrotta un pò a sorpresa allo stadio dei preliminari di playoff.

I MOTIVI PER CUI AMARE LA DEL

Per concludere questo nostro resoconto della DEL stagione 2018-19, vi proponiamo alcuni video che dimostrano perché la DEL va amata e seguita!

Noi per contro, se ancora esisteremo, torneremo a parlarvi di DEL per presentarvi la stagione 2019-20!

Le canzoni delle squadre dopo i gol segnati

TOP 10 della prima settimana della stagione 2018-19

Il derby Kölner Haie vs Düsseldorfer EG… la partita come non l’avete mai vista!

Advertisement