ZSC Lions – Ginevra Servette HC 1-4 – Il resoconto, le statistiche ed i riflessi filmati della partita!

0
15774

ZSC Lions – Ginevra Servette HC 1-4

Il nostro resoconto, il giocatore chiave, i riflessi filmati e le statistiche della partita.


LA PARTITA

Il Ginevra Servette ha ottenuto una fondamentale vittoria 4-1 a Zurigo ed ha dunque messo fine alla sua serie di 4 sconfitte consecutive!

Per capire molte cose della partita di ieri sera, basta dire che Arno Del Curto è stato costretto a chiamare il time-out dopo soli 90 secondi di gioco… questo perché le Aquile a quel punto erano già in vantaggio di 2 reti grazie a Guillaume Maillard e Daniel Winnik!

E proprio Daniel Winnik, merita una menzione particolare… perché è stato l’immagine perfetta della partita del Ginevra Servette. Ossìa, dedizione alla causa e voglia di non mollare mai. Ha giocato all’Hallenstadion con una visiera protettiva causa recente infortunio e così facendo ha davvero dimostrato spirito di sacrificio!

Ad ogni modo, il time-out di Del Curto è sembrato rivitalizzare i Lions ma è stato solamente un fuoco di paglia. Anche perché il Ginevra Servette ha fornito una prestazione nell’insieme molto solida e – considerate le circostanze, vedi tanti infortuni – pure di buon livello. Questo gli ha permesso di andare alla prima pausa avanti di 3 reti… già, perché a pochi secondi dalla prima pausa, Cody Almond ha segnato una terza rete per le Aquile!

Per rigirare il coltello nella piaga poi, in entrata di periodo centrale Tommy Wingels ha segnato la quarta rete per gli ospiti in power-play e di fatto ha chiuso la partita. Un po’ perché lo Zurigo è parso poco reattivo… ed è riuscito solamente a segnare un gol al 36:04 con Kevin Klein. Ma un po’ anche, anzi soprattutto, perché il Ginevra Servette non ha mai panicato ed ha gestito la situazione ottimamente fino alla fine. Anche grazie a Robert Mayer che ha fornito una prestazione sublime.

IL GIOCATORE

Daniel Winnik (Ginevra Servette HC)

Daniel Winnik avrebbe potuto non giocare… lo ha invece fatto con una maschera protettiva. È stato lui, a nostro parere, l’immagine perfetta della prestazione dei boys di McSorley a Zurigo!

STATISTICHE PARTITA

Advertisement