Non ne arrivano molti, in Svizzera, di giocatori come Dominik Kubalik. Una vera e propria macchinetta da gol ed un giocatore dalla classe ben al di sopra della media.

Insomma, godiamocelo fin che possiamo!

Come avrete notato, abbiamo deciso a scadenze regolari di parlarvi dei giocatori della nostra National League. Perché abbiamo scelto proprio oggi per parlare di Dominik Kubalik?

Per il semplice motivo che è reduce da un fine settimana di 2 partite e 0 punti segnati. Una rarità. Una rarità che tuttavia ci fa ben capire come anche lui è un umano!

Dominik è nato il 21 Agosto 1995 a Plzen, Repubblica Ceca. E proprio a Plzen ha fatto tutta la trafila delle giovanili facendo pure l’esordio in prima squadra durante la stagione 2011-12 quando aveva solamente 17 anni.

Nel 2012 poi, il fuoriclasse Ceco ha attraversato l’oceano ed è andato a giocare per due stagioni nella OHL. Dapprima ha vestito la maglia dei Sudbury Wolves per una stagione e mezza… e poi per mezza stagione ha giocato con i Kitchener Rangers.

Da notare, curiosamente, che anche un certo Larry Huras, tra il 1972 ed il 1975, ha giocato per i Kitchener Rangers. Nell’ultima stagione, era pure il Capitano della squadra!

Nell’agosto del 2014 poi, Dominik Kubalik è tornato nella sua Plzen in Repubblica Ceca. La prima stagione è stata un po’ “complessa”… ha giocato un po’ con la U20, un po’ con la prima squadra, e pure per due brevi periodi in prestito al Havlickuv Brod (2a divisione) ed al Klatovy (3a divisione).

A partire dalla stagione successiva tuttavia, Dominik è entrato in pianta stabile a far parte della prima squadra e per due annate consecutive è pure stato il Top Scorer della squadra.

Fino a che, nell’agosto del 2017, Dominik Kubalik ha firmato un contratto con l’Ambrì-Piotta. Il club Leventinese tuttavia, lo prestò immediatamente nuovamente al Plzen in quanto aveva già messo sotto contratto 4 stranieri.

Poi però… durante la stagione e visti gli infortuni, l’Ambrì-Piotta ha deciso di chiamare il giocatore in Valle Leventina. E da lì, è iniziata una nuova crescita esponenziale

Dominik Kubalik si è messo immediatamente in luce per le sue qualità al di sopra della media. Inoltre, ci ha messo pochissimo ad adattarsi alla National League.

Sin da subìto è diventato un pilastro della squadra. Sin da subìto, si è rivelato essere una vera e propria macchinetta da gol! Senza dimenticare che la sua intelligenza di gioco, il suo tiro potente e preciso, la sua dedizione alla causa e la sua personalità, fanno di lui uno di quei giocatori che raramente abbiamo la fortuna di vedere sulle nostre piste.

Questa stagione poi, è cresciuto ulteriormente e sta pure dimostrando di avere doti da leader nonostante la sua giovane età!

Insomma, un giocatore che è meglio goderselo fin che si può… perché raramente certi giocatori arrivano – e rimangono – in National League.

Il suo sogno è la NHL e presto o tardi riuscirà a realizzarlo. Il suo primo trampolino di lancio è stato il Plzen mentre il secondo è attualmente l’Ambrì-Piotta. E per questo, il club Biancoblù può essere davvero fiero.

LA CURIOSITÀ…

Dominik Kubalik è nato il 21 Agosto 1995. Lo stesso giorno di Marc Aeschlimann, figlio di Jean-Jacques, attuale giocatore dell’Hockey Club Davos.

LE STATISTICHE DI DOMINIK KUBALIK

VIDEO

Advertisement