Un chiaro successo 6-3 per le Aquile sul Lugano!

0
13574

Ginevra Servette HC – HC Lugano 6-3

Il nostro resoconto, il giocatore chiave, i riflessi filmati e le statistiche della partita.


LA PARTITA

Il Ginevra Servette si è imposto meritatamente per 6-3 contro il Lugano a les Vernets al termine di una partita durante la quale – francamente – il risultato finale non è mai stato veramente messo in discussione.

Le Aquile hanno letteralmente dominato il primo periodo mentre il Lugano ha vissuto di folate (invero poco convincenti) temporanee. Non è dunque stato un caso che tra il 13:17 ed il 17:37 i padroni di casa si sono portati sul 2-0 grazie alle reti segnate da Tommy Wingels e Jonathan Mercier.

Nella seconda frazione il Lugano, dopo aver superato indenne una penalità ricevuta subìto in entrata, ha finalmente incrementato un po’ il suo livello di gioco ed è pure riuscito ad accorciare le distanze con Raffaele “indomito guerriero” Sannitz… ma è stato un fuoco di paglia. Già, perche la truppa di McSorley è riuscita praticamente subìto a riportarsi avanti di due reti grazie ancora a Tommy Wingels!

Con l’andare della partita poi, il Ginevra Servette ha chiaramente pensato a gestire il vantaggio anche in vista della lunga trasferta prevista a Davos. Ma ciò nonostante, ha allungato nel punteggio al 47:20 con Michael Völlmin.

Gli ultimi 10 minuti sono stati piuttosto “pazzi”… dapprima il Lugano ha accorciato con Maxim Lapierre, poi Tommy Wingels ha completato la sua tripletta personale, in seguìto Goran Bezina ha portato a 4 i gol di vantaggio per il Servette e per finire negli ultimi secondi Giovanni Morini ha addolcito la pillola per i Bianconeri segnando una terza rete.

6-3 dunque il risultato finale. Giusto così.

IL GIOCATORE

Tommy Wingels (Ginevra Servette HC)

Tommy Wingels ha segnato una fantastica tripletta che gli darà molta fiducia per il futuro. Anche e soprattutto considerato la sfortuna che l’ha colpito – infortunio – ad inizio stagione.

STATISTICHE PARTITA

Advertisement