Advertisement

Ed anche il mese di Ottobre è ormai alle spalle… andiamo a vedere, come di consueto, il mese in numeri!

CLASSIFICA OTTOBRE 2018

Squadre ordinate per media punti

National League – October 2018 table

I Langnau Tiger sono attualmente al 2° posto della classifica… ma sono stati la squadra migliore del mese di Ottobre! Assieme agli Zurigo Lions, però la media reti premia i Tigrotti.

Al terzo posto il Bienne. I Seeländers, che sono attualmente in vetta alla classifica, si confermano una della squadre, se non la squadra, più in forma.

Advertisement

Le quattro squadre “virtualmente escluse” dai playoffs invece, sarebbero Ambrì-Piotta, Losanna, Rapperswil e Davos. Addirittura gli Stambecchi, sono stati in assoluto la peggior squadra del mese…

TIRI IN PORTA & PERCENTUALE REALIZZATIVA

Bienne, Berna e Ginevra Servette sono le squadre che hanno tirato di più nel mese di Ottobre. D’altro canto, quelle che hanno tirato di meno in assoluto sono state Rapperswil, Zugo e Lugano.

Quello che conta tuttavia, è buttare il disco in rete… ed in tal senso il Lugano è eccezionale in quanto ha fatto registrare una percentuale realizzativa del 12.2% che è di gran lunga la più alta della National League in Ottobre.

In termini di percentuale realizzativa seguono la capolista Bienne e l’attuale seconda classificata Langnau.

Le tre squadre menzionate inoltre, sono anche le uniche che hanno fatto registrare una percentuale realizzativa superiore al 10.0%.

Le peggiori squadre in tal senso sono state invece Losanna, Davos e Rapperswil… e non sorprende più di tanto. Anche se bisogna sottolineare come i Vodesi, in queste ultime partite sono in grande ripresa in tal senso.

TIRI SUBÌTI & PERCENTUALE PARATE

Langnau, Berna e Bienne sono le squadre che hanno concesso meno tiri in porta durante il mese di Ottobre. Se è vero che una solida difesa è la base del successo… non sorprende dunque che queste tre squadre sono attualmente in vetta alla classifica.

Le squadre che hanno subìto più tiri in Ottobre sono invece state Lugano, Losanna e Zugo!

Lugano e Zugo tuttavia, fanno registrare anche delle ottime percentuali di parate. Il che non si capisce bene se sia un bene o un male… Intendiamo dire che sia Bianconeri che Tori hanno fatto registrare altissime percentuali realizzative ed altissime percentuali di parate. E ragionando sul lungo termine, questo non è propriamente un bene.

La terza squadra per percentuali di parate è invece stata il Friborgo Gottéron. L’ottimo rendimento di Berra dopo tutto è sotto gli occhi di tutti.

Le squadre che invece hanno fatto registrare le percentuali di parate più basse, sono invece state Ambrì-Piotta, Ginevra Servette e Davos.

PP & PK

POWER-PLAY %

Che ci sia qualche motivo per essere ottimisti a Davos? La truppa di Del Curto ha fatto registrare la migliore efficienza della National League in power-play in Ottobre!

Seguono Langnau Tigers e Losanna… I Vodesi tuttavia, bisogna sottolinearlo, hanno segnato 4 gol in 5 opportunità di power-play nell’ultima partita del mese a Ginevra. E questo evidentemente influenza il dato.

I peggiori power-play sono invece stati quelli di Ginevra Servette, Zugo e Lugano…

PENALTY KILLING %

Anche in questo caso il Davos sembra poter contare su un’arma… ossia le situazioni di inferiorità numerica. Questo non impedisce agli Stambecchi di essere attualmente al penultimo posto in classifica… ma è comunque qualcosa.

Ottimo il rendimento in inferiorità anche di Berna, Zugo, ZSC Lions e Langnau Tigers.

Poco perfomanti in inferiorità numerica per contro Ambrì-Piotta, Friborgo Gottéron, Losanna e Ginevra Servette. Da sottolineare tuttavia che, nelle ultime partite, i Dragoni sono migliorati davvero parecchio.

I TOP SCORERS DI OTTOBRE

Jonas Junland del Losanna è il Top Scorer del mese!

Il difensore dei Vodesi ha segnato 1 gol ed ha fornito ben 13 assist… è uno dei pilastri della squadra e pure uno dei pochi che, anche nei momenti di difficoltà, ha sempre dato il suo contributo.

Sul podio dei Top Scorer del mese troviamo poi Julien Sprunger ed Harri Pesonen.

L’attaccante del Friborgo Gottéron questo mese ha avuto un rendimento fenomenale. Di fatto, a tratti il suo apporto è stato paragonabile, se non superiore, a quello di uno straniero.

Harri Pesonen dal canto suo ha ormai fatto ricredere tutti gli scettici. Si sta rivelando essere l’uomo giusto al posto giusto nel momento giusto. E con Heinz Ehlers sembra intendersi a meraviglia…

Ci vediamo il prossimo mese!

Advertisement