Advertisement

Seconda pausa internazionale della stagione… il momento ideale per prendersi il tempo di analizzare, una per una, le 10 squadre di Super League. Per capire cosa ha funzionato e cosa non ha funzionato. Per vedere il giocatore più in forma e, ovviamente, per dare un sguardo ad alcune statistiche.

FC THUN

Come al solito il Thun era elencato tra le principali candidate alla retrocessione. E, come al solito, la squadra dell’Oberland Bernese smentisce i pronostici.

La truppa di Marc Schneider ha cambiato poco rispetto alla scorsa stagione e questo ovviamente è un grande vantaggio. Il Thun propone un calcio molto interessante. Un calcio offensivo che nella maggior parte dei casi è piacevole da vedere.

Questa squadra non è ormai più una sorpresa. Quello che sta facendo è il frutto del duro lavoro svolto negli anni. È il frutto della serietà e della visione della dirigenza! Ora certo, non è il momento di fare voli di fantasia… tuttavia, siamo certi che tutta la squadra, il club ed i tifosi, si stanno godendo il momento!

COSA HA FUNZIONATO

Advertisement

IL GIOCO

Nella maggior parte dei casi il Thun gioca un calcio offensivo e piacevole. Il sistema di gioco di Marc Schneider riesce a mettere in difficoltà gli avversari, e non solamente sul terreno artificiale della Stockhorn Arena… La squadra dell’Oberland Bernese, come vedremo più avanti nelle statistiche, è tra le più dominanti in assoluto di Super League. Non per niente sono anche la squadra che ha subìto più falli della lega. Pertanto gli ottimi risultati ottenuti non sono il frutto del caso.

L’ATTACCO

Il Thun ha segnato 21 gol ed ha il secondo miglior attacco del campionato dietro all’inarrivabile Young Boys. Di certo Marc Schneider può contare su diversi giocatori di ottimo valore nel reparto offensivo… il fatto poi che la squadra ha iniziato bene il campionato ha dato fiducia, e questo si traduce automaticamente in una maggiore precisione sotto porta. Il Thun ha sempre segnato almeno 1 gol in tutte e 10 le partite disputate… solamente Young Boys e Basilea sono riuscite a fare altrettanto.

LA CONDIZIONE FISICA

Il Thun riesce spesso e volentieri a fare la differenza nei secondi tempi di gioco. Questo significa, tra le altre cose, che la squadra ha un’ottima condizione fisica. Di fatto, la squadra dell’Oberland Bernese riesce praticamente a tenere testa allo Young Boys se consideriamo unicamente i risultati dei secondi tempi. E questo è un fattore da non sottovalutare…

COSA NON HA FUNZIONATO

LA TIMIDEZZA

Il Thun a volte, fors’anche inconsciamente, sembra non rendersi conto di essere forte. La squadra a tratti appare timida e questo gli ha impedito di conquistare ancora più punti. Ci azzardiamo a pensare che a volte il Thun ha fin troppo rispetto dei suoi avversari… specie durante le prime fasi di gara. Intendiamoci, questo non è un male a priori. È sempre giusto avere rispetto degli avversari, a maggior ragione se sei il Thun. Tuttavia a volte la nostra sensazione è che questa squadra potrebbe ottenere ancora di più!

LA CLASSIFICA

Questa in realtà non è una cosa che non ha funzionato, ma… Il Thun ha iniziato ottimamente questa stagione. La realtà tuttavia è che la classifica è ancora dannatamente tirata… Il Neuchâtel Xamax ultimo in classifica è solamente 6 punti dietro e questo non permette per il momento di tirare il fiato. Non sarà facile per la squadra dell’Oberland Bernese riuscire a mantenere questi livelli di risultati fino alla fine del campionato. Questa di fatto, è la sfida più grande.

IL GIOCATORE “ON FIRE”

Dennis Hediger

Dennis Hediger non è solamente il Capitano del Thun… ma spesso e volentieri infatti è anche il miglior giocatore in campo. Ci mette l’anima su ogni pallone e funge da grandissimo esempio per i compagni. Oltretutto, non disdegna pure di sapersi rendere utile con giocate di buon livello. Denis Hediger… se non ci fosse, bisognerebbe inventarlo!

STATISTICHE

CLASSIFICA

Il Thun è attualmente 3° in classifica ad un solo punto dallo Zurigo secondo. Purtroppo però, l’ultimo posto in classifica dista solamente 6 punti… ecco perché, in una Super League sempre più equilibrata, è vietato fare voli di fantasia ed è proibito abbassare la guardia.

GOL SEGNATI & GOL SUBÌTI

FC Thun goals for and goals against

Il Thun ha segnato 21 gol ed ha il secondo miglior attacco del campionato. Allo stesso tempo, la squadra dell’Oberland Bernese ha subìto 16 reti ed ha la terza miglior difesa del campionato. Numeri davvero ragguardevoli per il club…

PERCENTUALE REALIZZATIVA & PERCENTUALE PARATE

FC Thun conversion rate and saving percentage

Percentuale realizzativa

Il Thun ha la seconda miglior percentuale realizzativa della Super League! Solamente l’inarrivabile Young Boys (50.7%) ha fatto meglio. La squadra ha guadagnato confidenza nei propri mezzi grazie agli ottimi risultati. Questo, unito alla qualità degli attaccanti, permette alla squadra dell’Oberland Bernese di essere molto efficace sotto porta.

Percentuale parate

Il Thun ha una percentuale di parate del 65.2%. Di poco inferiore alla media della Super League. Questo è un problema… Di fatto, solamente Neuchâtel Xamax, Lugano e  Sion hanno fatto registrare una percentuale di parate inferiore. E queste tre squadre si trovano in fondo alla classifica.

GOL SEGNATI MINUTO

FC Thun goals for and goals against per 15

Questo grafico ben dimostra quanto dicevamo prima. Ossia che il Thun fa la differenza nel secondo tempo di gioco! Il Thun nel primo tempo ha segnato 5 gol e ne ha subìti 10 (differenza reti, -5) mentre nel secondo tempo ha segnato 16 gol e ne ha subìti 6 (differenza reti, +10!).

TIRI & TIRI IN PORTA

Il Thun tira ben più rispetto alla media delle squadre di Super League. Di fatto il Thun è la seconda squadra per numero di tiri (solo il Basilea ha tirato di più) ed è la terza squadra per numero di tiri in porta (solo Young Boys e Basilea hanno tirato di più in porta).

TIRI SUBÌTI & TIRI SUBÌTI IN PORTA

FC Thun shots faced and shots on target faced

Il Thun subìsce meno tiri rispetto alla media delle squadre in Super League. Di fatto, solamente lo Young Boys subìsce complessivamente meno tiri…

POSSESSO PALLA

Il Thun ha fatto registrare un possesso palla medio del 52.5% che è il terzo più alto della Super League dopo Zurigo (55.9%) e San Gallo (54.6%). E la realtà è che il possesso palla della squadra non rimane fine a se stesso. Vediamo infatti l’indice Corsi…

INDICE CORSI

FC Thun Corsi Index

Il Thun è la seconda squadra più dominante della Super League dietro allo Young Boys! E di fatto, fino alla 9a giornata, la squadra dell’Oberland Bernese era la squadra più dominante in assoluto. Sono cifre davvero significative e che promettono molto bene per il futuro. Senza dimenticare che ben rappresentano l’ottimo lavoro fatto fino ad ora.

POTENZIALE PIAZZAMENTO FINALE

La Super League è dannatamente equilibrata pertanto pronosticare la posizione finale del Thun risulta quasi impossibile.

Una cosa è certa: sono vietati i voli di fantasia!

Sarà dura per il Thun continuare su questi livelli e terminare il campionato nelle prime 4 squadre della classifica. È importante piuttosto cercare di ampliare il più possibile il margine sugli ultimi due posti in classifica per evitare di venire coinvolti nella lotta per non retrocedere.

Bisogna dirlo però: il Thun sta facendo davvero bene. E noi gli auguriamo di continuare a farlo. A nostro parere, la squadra dell’Oberland Bernese ha tutto ciò che serve per concludere il campionato in una tranquilla posizione di centro classifica.

Buon proseguimento di campionato, FC Thun!

Advertisement