LOSANNA HC – Presentazione stagione 2017-18!

0
568

Il Losanna si presenta ai nastri di partenza con molto entusiasmo. La scorsa Regular Season è stata a dir poco eccezzionale ed ha fatto capire ai Leoni Vodesi di poter ambìre ai vertici dell’hockey Svizzero. Allo stesso tempo, la prematura e netta eliminazione nei quarti di finale contro il Davos, darà ai boys di Ratushny quella carica necessaria per cercare di fare ancora meglio.

La stagione sarà molto particolare. Il Losanna infatti avrà una nuova casa, che sarà pronta solamente nel 2019. Per questo motivo la squadra ha dovuto abbandonare la storica Malley e trasferirsi in un’arena provvisoria.

Riuscirà a ricrearsi anche in questo impianto il consueto immenso calore dei tifosi dei Leoni? Noi siamo convinti di sì!

L’OBIETTIVO

Il Losanna dovrà giocare tutte le partite per vincere. Confermare il 4° posto della Regular Season della scorsa stagione, e migliorarsi nei playoffs sarà molto complicato, ma il Losanna ha tutto per riuscirci.

L’obiettivo è una qualificazione senza troppi affanni per i playoffs, e l’accesso alle semi-finali.

Restiamo sempre dell’idea che i Vodesi, saranno la prima squadra a sollevare il titolo di campione Svizzero “escluse le solite note” Berna, Zurigo, Davos e Lugano. Anche se forse quel momento, a meno di clamorose sorprese, non è ancora arrivato.

Il nostro pronostico RS: 4° – 6°

I PUNTI FORTI

L’attacco

Lo scorso anno il Losanna, grazie anche al nuovo sistema di gioco portato da Ratushny, è stata una delle squadre più devastanti offensivamente in LNA (3° miglior attacco). Se a questo ci aggiungiamo gli innesti di Vermin e Zangger, non ci vuole uno scienziato per capire che la squadra la davanti è messa molto bene.

L’ambiente

A Losanna i tifosi sono da sempre l’uomo in più sul ghiaccio. Gli stessi tifosi inoltre, la scorsa stagione hanno pure potuto assaporare il dolce gusto delle vittorie. Hanno insomma l’acquolina in bocca… e si confermeranno un grande compagno di viaggio!

L’esperienza

Il Losanna la scorsa stagione ha peccato d’esperienza nei playoffs. L’esperienza della brutta avventura terminata in sole 4 partite contro il Davos nei quarti di finale, tornerà molto comoda in questa stagione.

I PUNTI DEBOLI

Confermarsi

Riuscire a confermare i fantastici risultati della scorsa Regular Season non sarà semplice. Arrivare ai vertici è molto complicato, rimanerci e riconfermarsi lo è ancora di più. La stagione 2017-18, sarà un grande banco di prova.

La nuova pista

Questa è un’incognita più che un punto debole. A Malley il Losanna era a casa sua, e l’ambiente al suo interno è sempre stato fantastico. Anche nelle stagioni passate in LNB. Riuscirà a ricrearsi la stessa magica atmosfera anche in questo impianto temporaneo?

IL MERCATO

Il Losanna è stata una delle squadre che meglio si è mossa sul mercato. Ha lasciato intatto il pacchetto stranieri, che dava evidentemente sufficienti garanzie, ed ha completato ottimamente la rosa dei giocatori Svizzeri. Nella Capitale Vodese sono arrivati giocatori quali Vermin e Zangger, che daranno nuova linfa al reparto offensivo, che era già molto produttivo la scorsa stagione.

Per il futuro tra i pali invece, in riva al Lago Lemano si è deciso di puntare sull’ex portiere dell’Ambrì Piotta Sandro Zurkirchen. Il suo inserimento avverrà ad ogni modo per gradi, dato che la leggenda Cristobal Huet giocherà ancora questa stagione.

IL GIOCATORE

Joël Vermin

È il vero colpo del mercato del Losanna, e siamo certi che non deluderà le attese. Joël Vermin è rientrato, almeno temporaneamente, in Svizzera. Promette di lasciare il segno!

LA POTENZIALE SORPRESA

Loïc In-Albon

Due stagioni or sono, il debutto in NLA. La scorsa stagione, 22 presenze e 2 punti, ma soprattutto ha fatto faville con gli Elite A e con la rappresentativa Svizzera U20. Quest’anno siamo pronti a scommettere che avrà ancora più spazio, e potrebbe consacrarsi definitivamente!

IL CALENDARIO

Spesso e volentieri, l’inizio della stagione è fondamentale. È proprio durante le prime partite che una squadra guadagna certezze e confidenza nei propri mezzi. Senza dimenticare che ritrovarsi a fine settembre a dover già inseguire un posto al sole, complica di molto i piani.

Il Losanna sarà la prima squadra di LNA a scendere in pista, e lo farà nell’anticipo di giovedì a Ginevra. Un derby che già promette scintille! Sarà l’unica partita della settimana per i Vodesi. Successivamente, i boys di Ratushny, andranno a Zugo, poi finalmente l’esordio casalingo contro il Bienne, ed infine la trasferta a Davos (il giorno successivo… tanto per cambiare!).

Un inizio difficile. La concentrazione dovrà immediatamente essere alta.

Buona fortuna per la stagione, LHC!

LINK ROSA SQUADRA LOSANNA HC – ELITEPROSPECTS.COM

Advertisement