LA PARTITA

Il Bienne ottiene la sua terza vittoria consecutiva, lo fa contro lo Zurigo al termine di una partita che ha mostrato tutto ed il contrario di tutto.

Il primo tempo vede a referto una sola marcatura, quella di Rossi per i padroni di casa, che al 18:50 porta in vantaggio i Seeländers.

Il secondo tempo, nonostante uno sterile predominio Lions, vede il Bienne raddoppiare! Siamo poco prima di metà partita, quando Horansky porta i suoi sul 2-0… ma i fuochi d’artificio arriveranno più tardi!

Nel terzo periodo per la precisione! Dapprima in entrata Shannon accorcia per gli ospiti, ma nel giro di 3 minuti il Bienne piazza un uno-due ancora con Horansky e Rossi che sembra chiudere di fatto la partita! Siamo sul punteggio di 4-1… mancano 16 minuti al termine… già si pregusta la terza vittoria consecutiva… ma ? No, i Lions sono la capolista non per caso, e riescono incredibilmente a pareggiare il confronto andando a segno a scadenze regolari con Wick, Sjögren e Nilsson, con quest’ultimo a trovare il gol al 59:11.

A questo punto, tutti si attendono nei supplementari il gol del sorpasso, ma gli uomini di McNamara trovano le risorse per guadagnarsi il punto extra grazie a Pouliot.

L’OPINIONE

Una settimana da sogno per il Bienne, che dopo le tre sconfitte consecutive della settimana precedente, piazza tre vittorie che forse nemmeno il più ottimista dei tifosi poteva aspettarsi! Contro lo Zurigo gli uomini di McNamara hanno dimostrato parecchio carattere, anche se la strada per i play off resta lunga e tortuosa…

Lo Zurigo invece perde dopo una serie di 8 vittorie consecutive in trasferta. Vero che Wick e compagni sono riusciti, non per caso e pure meritatamente se guardiamo a tutta la partita, a rientrare in extremis in maniera fin anche spettacolare, ma c’è veramente da chiedersi se questa squadra, che ha il potenziale per dominare letteralmente il campionato, rischierà di fare la fine nei play off dello scorso anno…

KEY MOMENT

61:04 – GOL 5-4 (Marc-Antoine Pouliot, EHCB)

Sembrava che i supplementari avrebbero suggellato la rimonta degli ZSC Lions… ma Pouliot non deve averla pensata così, e piazza il gol decisivo.

IL GIOCATORE

Robert Nilsson (ZSC)

Se lo Zurigo ha portato la partita fino ai tempi supplementari, gran parte del merito è di questo giocatore!

LA PILLOLA

BIENNE: segna ben 5 gol per la terza partita consecutiva!

ZURIGO: nelle ultime 21 partite, solamente una volta (a Langnau) lo Zurigo non ha conquistato almeno 1 punto.

MARCATORI

Salva

min. EHC BIENNE vs ZSC LIONS min.
19′ Rossi (Neuenschwander, Lüthi) Shannon (Wick, Baltisberger) 41′
26′ Horansky (Sutter, Steiner) Wick (Nilsson, Marti) 47′
42′ Horansky (-) Sjögren (Rundblad, Nilsson) 52′
44′ Rossi (Lundin, Earl) Nilsson (Thoresen, Geering) 59′
61′ Pouliot (Wellinger, Haas)