POST

Quando le cose sembrano non potere andar peggio, ecco che invece a raschiare il barile c’è almeno spazio per il bicchiere della staffa, quello che “l’ultimo e poi vado”, ti manda tra le braccia di Morfeo e la mattina seguente ti presenta il conto al torbido risveglio… e si va sempre più giù.

A livello di punti, intendiamoci! Perché per il resto c’è poco da imputare a quest’Ambrì-Piotta che, vittima di una situazione mentale pesantissima che viene pagata a caro prezzo con degli inspiegabili black out momentanei, disputa una partita tutt’altro che malvagia al cospetto della corazzata Zurigo fino a quando la testa ha tenuto.

Gli ospiti, forti della loro superiorità tecnica, nel primo tempo mettono sotto i Leventinesi i quali tuttavia riescono a ben gestire la situazione. Ma la partita si deciderà nel secondo tempo…

Il quale comincia con un nuovo Ambrì: grintoso, veloce, a tratti pure bello a vedersi, e finalmente anche concreto in power play! Risultato ? Un meritato doppio vantaggio firmato Emmerton & Hall che avrebbe potuto dare una svolta non solo alla partita ma anche alla stagione.

Ed invece, come dicevamo, a seguito di un gol invero un po’ casuale di Künzle, tutti i fantasmi sono venuti a galla, ed un black out fatale di 6 minuti ha permesso agli ospiti di trovare altre due reti che hanno mandato a terra il morale dei Biancoblù.

Il terzo tempo, è pura accademia, dato che gli ospiti sono riusciti a trovare il doppio vantaggio fatale e si sono poi limitati a gestire un Ambrì-Piotta che, sfiancato nella testa, non è più riuscito a trovare validi argomenti tecnico tattici per risalire la china.

Peccato.

KEY MOMENT

33:30 – GOL 2-1 (Mike Künzle, ZSC)

Il vaso “Ambrì-Piotta” è molto fragile, e basta una goccia per farlo traboccare. Il gol di Künzle è quella goccia.

IL GIOCATORE

Patrick Geering (ZSC Lions)

Segna il gol decisivo sul finire del periodo centrale, è l’unico dei suoi a poter vantare un bilancio personale di +2, è il giocatore più utilizzato dei Lions e non è un caso.

LA PILLOLA

AMBRÌ: 79.2 % la precisione di tiro (% di tiri che hanno centrato lo specchio della porta), la più alta fatta registrare in stagione.

ZURIGO: 38 i tiri subiti, che rappresentano il massimo stagionale al pari della partita contro il Gottéron.

MARCATORI

Salva

min. HC AMBRÍ-PIOTTA vs ZSC LIONS min.
25′ Emmerton (Guggisberg, Pesonen) Künzle (Trachsler, Seger) 34′
30′ Hall (Jelovac, Pesonen) Thoresen (Baltisberger, Wick) 37′
Geering (Schäppi, Rundblad) 40′
Blindenbacher (Thoresen, Wick) 43′

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here