(clicca “STATISTICHE” per accedere alla presentazione numerica della partita)

L’OPINIONE

Le due partite di fuoco per il Lugano iniziano con il posticipo domenicale delle 16:00 contro lo Young Boys.

Avversario dolce in questa stagione per i Bianconeri, e chi si dimentica le lacrime dello Stade de Suisse di Manzo dopo la vittoria in rimonta ? Quello era il suo primo “grande” successo sulla panchina del Lugano, e pur se per come nata la partita era forse ingiusto, deve aver fatto capire che nessuna partita è scontata, e che i punti si possono raccogliere contro chiunque.

Certo, non di ricordi dovranno vivere i Bianconeri, ma piuttosto con la consapevolezza dei propri mezzi, con quella sana voglia di mangiare l’erba per vendicare la pesante sconfitta di Losanna, e cercando di infierire su di un avversario apparso in grande difficoltà nelle ultime uscite.

Già, perché lo Young Boys si è confermata squadra altalenante, ma rispetto all’inizio di stagione è parsa soprattutto meno dominante. Si attende dunque una svolta da parte dei Gialloneri, perché se da una parte è vero che il campionato ha ormai preso la via di Basilea, dall’altra c’è un secondo posto da raggiungere e da consolidare al più presto, per evitare brutte sorprese.

Insomma, gli ingredienti per un bellissimo pomeriggio di calcio ci sono tutti, al pubblico di Cornaredo, che si spera numeroso, la risposta!

LA FORMA

LUGANO: è reduce dalla sconfitta di Losanna, che ha interrotto un filotto di 4 risultati utili consecutivi. In casa il Lugano non perde da 3 partite, durante le quali ha ottenuto 2 vittorie ed 1 pareggio.

YOUNG BOYS: è reduce da ben 3 pareggi consecutivi che hanno fatto seguito all’ultima vittoria conquistata dagli uomini di Hütter, l’unica peraltro nelle ultime 5 partite disputate. Fuori casa lo Young Boys ha vinto una sola volta in stagione, all’esordio sul campo del San Gallo.

LA PILLOLA

LUGANO: 44.8% il possesso palla medio, il più basso di tutta la Super League.

YOUNG BOYS: 72 i tiri in porta, nessun’altra squadra ha tirato più dei Gialloneri.

TIME FACTOR

(gol segnati e gol subiti suddivisi per tempo di gioco)

GOL FATTI

  • LUGANO
  • YOUNG BOYS

GOL SUBITI

  • LUGANO
  • YOUNG BOYS

I PRECEDENTI STAGIONALI

YOUNG BOYS vs LUGANO 1-2

Gol Young Boys: Hoarau

Gol Lugano: Alioski, Von Bergen (AG)

LO SAPEVATE CHE…

  • Il Lugano in Super League ha ospitato due volte lo Young Boys a Cornaredo; 1 pareggio ed 1 sconfitta, in entrambi i casi ottenuti dai Gialloneri in rimonta dopo il provvisorio vantaggio iniziale dei Bianconeri.

lugano-young-boys-2

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here