[text_block_nav title=”ARTICOLO”]È sempre molto difficile fare mercato in Svizzera; i soldi veri ci sono solamente a Basilea, mentre anche chi ha una buona disponibilità economica deve scontrarsi con la relativamente bassa attrattività della Super League.

Facendo dunque di necessità virtù, si spera sempre di aver pescato il classico coniglio dal cilindro tramite l’ingaggio di un giovane sconosciuto, meglio ancora se in provenienza dai settori giovanili, per poi rivenderlo a grosse cifre all’estero!

Tuttavia, come tutte le estati, anche questa non ha fatto eccezione ed i movimenti di giocatori sono stati molto numerosi. Andiamo a dare i voti ai club…

(ogni squadra riceverà il suo voto, in seguito indicheremo chi, per noi, è “il colpo” dell’estate, ed infine vi proponiamo tutti i movimenti squadra per squadra. Cliccando sui nomi dei calciatori, accedete alla loro scheda di transfermarkt.it)

Per passare da una squadra all’altra, cliccare sul nome della squadra interessata che appare alla sinistra o in basso al vostro schermo. Non disponibile per dispositivi mobili.

[/text_block_nav]

[text_block_nav title=”BASILEA”]

BASILEA

5

Il Basilea si è ulteriormente rinforzato, e nonostante la cronica difficoltà di attirare in Svizzera grandi “nomi” già affermati, è riuscito a mettere sotto contratto elementi di indubbio valore quali Doumbia, in prestito dalla Roma, e Balanta in provenienza dal River Plate.

In uscita, oltre al trasferimento record di Embolo, da segnalare soprattutto i ritiri dalle competizioni di Walter Samuel e Philipp Degen, mentre desta curiosità il prestito di Itten al Lucerna, di cui si dice un gran bene.

IL COLPO
Éder Balanta

Per il calcio Svizzero un difensore come il 23enne Colombiano è grasso che cola. Già accostato al Barcellona in passato, che voleva farne l’erede di Puyol, ha perso un pò di velocità, ed ha scelto proprio i Renani per mettersi in mostra in Europa.

ACQUISTI CESSIONI
Éder Balanta Breel Embolo
Mohamed Elyounoussi Naser Aliji
Seydou Doumbia Behrang Safari
Blas Riveros Musa Araz
Omar Gaber Philipp Degen
Kevin Bua Cedric Itten
Geoffroy Serey Dié Ahmed Hamoudi
Djordje Nikolic Wálter Samuel
Eray Cümart Zdravko Kuzmanović
Dereck Kutesa Veljko Simic

[/text_block_nav]

[text_block_nav title=”GRASSHOPPER”]

GRASSHOPPER

5+

Le partenze di Dabbur (Salisburgo) e Tarashaj (Everton, poi girato all’Eintracht Francoforte in prestito), hanno certamente lasciato il segno in riva alla Limmat. Hanno fatto invece meno rumore le partenze di Senderos (ora ai Glasgow Rangers) e di Moritz Bauer (al Rubin Kazan per 4 milioni di Euro stando a Transfermartk); del primo nessuno ne sentirà la mancanza, mentre il secondo ha colto l’occasione della vita.

In entrata le Cavallette si sono mosse molto bene: da segnalare gli arrivi, tra gli altri, di Sigurjónsson sulla scia dell’entusiasmo che l’Islanda ha generato all’Europeo, Lucas Andersen in provenienza dall’Ajax e Ridge Munsy, in provenienza dal Thun.

IL COLPO
Numa Lavanchy

Arrivato da Losanna per prendere il posto di Moritz Bauer, ha già dimostrato in questo scorcio di stagione di aver assorbito alla grande il cambio di categoria. Ovviamente il giudizio è influenzato da questo brillante inizio di stagione.

ACQUISTI CESSIONI
Lucas Andersen Munas Dabbur
Rúnar Már Sigurjónsson Moritz Bauer
Ridge Munsy Daniel Pavlovic
Numa Lavanchy Philippe Senderos
Cédric Zesiger Levent Gülen
Daniel Pavlovic Jordan Brown
Alexandre Barthe
Noah Loosli
Manuel Kubli
Shani Tarashaj
Georgi Milanov

[/text_block_nav]

[text_block_nav title=”LOSANNA”]

LOSANNA

4+

Il mercato del Losanna è stato basato principalmente sulla relazione che il club ha saputo creare con la Juventus, in tal senso gli arrivi in prestito di validi elementi quali Margiotta e Blanco permettono al Losanna di poter contare su giovani di grandi qualità con la voglia di mettersi in mostra.

In uscita certamente il passaggio di Lavanchy al Grasshopper è una grossa perdita per Celestini, mentre per il resto i Vodesi sono stati capaci di mantenere gli uomini chiave. Desta invece curiosità il ritiro dalle competizioni del 40enne Walter Pandiani, giocatore con alle spalle oltre 270 partite nella Liga Spagnola.

IL COLPO
Fabio Celestini

Vero, è l’allenatore, ma il rinnovo per tre stagioni arrivato al termine della cavalcata della scorsa stagione, è certamente la notizia più importante per il Losanna. Il buon Fabio, è al centro del progetto Vodese ed ha dimostrato grandi capacità nel suo ruolo.

ACQUISTI CESSIONI
Gabriel Torres Romain Dessarzin
Yeltsin Tejeda Hélios Sessolo
Maxime Dominguez Fabio Carvalho
Musa Araz Santiago Feuillassier
Juan Esnáider Quentin Rushenguziminega
Marcus Diniz David Marazzi
Andrea Maccoppi Jetmir Krasniqi
Benjamin Kololli Arnaud Bühler
Paolo Frascatore Numa Lavanchy
Francesco Margiotta Andi Zeqiri
Carlos Blanco Wálter Pandiani
Gianmarco Paulis
Adrián Alvarez

[/text_block_nav]

[text_block_nav title=”LUGANO”]

LUGANO

5

Una mezza rivoluzione a Lugano: decisamente rinforzato l’attacco con gli innesti di Aguirre, Ponce e Rosseti; solidificata la difesa con il ritorno “alla base” di Sulmoni e l’arrivo di Golemic. Il Presidente Renzetti nonostante le scarse risorse disponibili ha fatto il possibile, ed il risultato è che ora la sua creatura ha certamente le carte in regola per salvarsi con meno affanni.

In uscita da segnalare la partenza del “figlio della città” Mattia Bottani, che ha generato malumori più per lo “status” del giocatore che dal profilo prettamente tecnico, e di Tosetti che si è accasato a Thun. Niente da fare invece per Donis, che ha scelto Nizza per proseguire la sua crescita.

Un capitolo a parte lo meriterebbe Veseli per la poca gratitudine dimostrata alla squadra che l’ha “rilanciato” nel calcio che conta.

IL COLPO
Ezgjan Alioski
Essere riusciti a trattenere in riva al Ceresio Alioski, facendogli firmare un contratto, è stato il vero colpo di mercato del Lugano. Il giocatore ha le qualità per risultare decisivo ed inoltre, in ottica futura, potrebbe portare parecchie risorse nelle casse del club di Angelo Renzetti.

ACQUISTI CESSIONI
Ofir Mizrahi Mattia Bottani
Vladimir Golemic Patrick Rossini
Davide Mariani Alessio Bellante
Aleandro Prati Frédéric Veseli
Dragan Mihajlovic Matteo Tosetti
Ezgjan Alioski Matias Malvino
Fulvio Sulmoni Nikola Milosavljevic
Rodrigo Aguirre Igor Djuric
Lorenzo Rosseti Domagoj Pusic
Steve Rouiller Karim Rossi
Bálint Vécsei Christos Donis
Andrés Ponce Niko Datkovic
Assan Ceesay Alex Valentini
Francesco Russo Anastasios Donis

[/text_block_nav]

[text_block_nav title=”LUCERNA”]

LUCERNA

4.5

Poco movimentata l’estate del Lucerna sul fronte mercato, con l’eccezione dell’arrivo di Ricardo Costa, già vincitore della Champions League nel 2004 con il Porto. Desta molto interesse anche l’ingaggio in prestito dal Basilea di Cedric Itten, uno dei migliori prospetti Svizzeri sul fronte offensivo.

In uscita da segnalare il ritorno in Italia di Migjen Basha, che ha deciso di accasarsi al Bari, di Jantscher passato al Rizespor in Turchia e di Michael Frey che è tornato al Lilla per fine prestito prima di essere acquistato dallo Young Boys.

IL COLPO
Francisco Rodriguez
Incuriosisce l’arrivo in prestito dal Wolfsburg di Francisco Rodriguez, fratello del più noto Ricardo. Francisco dopo essere stato un ottimo prospetto, si è un pò perso, e nonostante la giovane età (21 anni) deve cercare di rilanciarsi. Era forse partito per la Germania troppo presto.

ACQUISTI CESSIONI
Tomi Jurić Claudio Holenstein
Ricardo Costa Cristian Ianu
Simon Grether Clemens Fandrich
Francisco Rodríguez Sebastian Schachten
Simon Enzler Lorenzo Bucchi
Stefan Knezevic Luka Sliskovic
Cedric Itten Migjen Basha
Jonas Omlin Yannick Schmid
Jakob Jantscher
Haxhi Neziraj
Frane Cirjak
Kaja Rogulj
Nico Brandenburger
Michael Frey
Samed Yesil

[/text_block_nav]

[text_block_nav title=”SION”]

SION

3.5

Il colpo ad effetto non è arrivato, il Sion ad oggi sembra essersi indebolito. È stato un mercato strano in Vallese, con poco movimento in entrata e perdita di elementi importanti (per cifre altrettanto importanti) quali Fernandes e Lacroix, quasi come se il Presidentissimo Constantin, deluso dai risultati della scorsa stagione nonostante i grandi investimenti, abbia chiuso i rubinetti…

Tra gli arrivi ad ogni modo, da segnalare Arthur boka, in provenienza dal Malaga, e di Paulo Ricardo, 22enne Brasiliano di cui si dice piuttosto bene.

Da segnalare la trattativa per portare Balotelli a Sion… essa ha infatti infiammato il Vallese per alcuni giorni, anche se in realtà la trattativa non è mai decollata.

IL COLPO
Arthur Boka

Non c’era grande scelta tra i pochi colpi dei Vallesani, ma va detto che se Arthur Boka si calerà nella parte con la giusta mentalità, potrebbe realmente essere un crack per la Super League!

ACQUISTI CESSIONI
Arthur Boka Edimilson Fernandes
Nicolas Lüchinger Steven Deana
Freddy Mveng Matteo Fedele
Joao Castanheira Xavier Kouassi
Paulo Ricardo Vincent Rüfli
Ahmet Özcan Kay Voser
Chadrac Akolo Vilmos Vanczák
Andris Vanins
Martin Zeman
Léo Lacroix
Ishmael Yartey
Elhadj Ciss
Gabriel Cichero

[/text_block_nav]

[text_block_nav title=”SAN GALLO”]

SAN GALLO

5

È tra le squadre ad essersi mossa meglio sul mercato: gli arrivi, tra gli altri, di Roman Buess, Chabbi e Gouaida permettono al San Gallo di avere, sulla carta, una delle migliori rose degli ultimi anni. Importanti anche le permanenze di Aleksic, Tafer e Angha.

Sul fronte partenze poco da segnalare se non il fine prestito di Salli, rientrato al Monaco per essere girato al Norimberga.

IL COLPO
Roman Buess

Ha già dimostrato di saper andare a segno con costanza in Super League, conosce la categoria ed è stato prelevato da una rivale diretta. Gran bell’acquisto!

ACQUISTI CESSIONI
Roman Buess Daniel Dziwniel
Seifedin Chabbi Dzengis Cavusevic
Karim Haggui Batuhan Karadeniz
Dejan Stojanovic Geoffrey Tréand
Mohamed Gouaida Ilija Ivic
Albian Ajeti Daniele Russo
Kofi Schulz Marco Mathys
Nzuzi Toko Pascal Thrier
Andreas Wittwer Florent Hanin
Nicolas Lüchinger
Michael Eisenring
Michael Scherrer
Sandro Gotal
Edgar Salli

[/text_block_nav]

[text_block_nav title=”THUN”]

THUN

3

Mercato quasi deficitario, quello del Thun.

Gli arrivi di Tosetti da Lugano e di Carlinhos (22enne scommessa Brasiliana), non vanno in alcun modo a compensare le partenze di Buess (San Gallo), Munsy (Grasshopper), Sulmoni (Lugano) e Zarate (Vaduz).

La squadra appare realmente indebolita e mai più che quest’anno, al tecnico Jeff Saibene toccherà un grande lavoro sui giovani promettenti che sono stati inseriti nella rosa.

IL COLPO
Matteo Tosetti

È stato l’unico vero acquisto del Thun per questa stagione (scambio con Sulmoni). Matteo ha tutte le qualità per imporsi nella realtà Bernese.

ACQUISTI CESSIONI
Christian Fassnacht Roman Buess
Joël Geissmann Ridge Munsy
Matteo Tosetti Gonzalo Zárate
Dejan Sorgic Fulvio Sulmoni
Carlinhos Sandro Wieser
Mickaël Facchinetti Michael Siegfried
Ivan Markovic Andreas Wittwer
Omer Dzonlagic Nicola Sutter
Lotem Zino Sven Joss
Marco Rojas

[/text_block_nav]

[text_block_nav title=”VADUZ”]

VADUZ

4

Nel Principato del Liechtenstein il vero obiettivo era rimpiazzare Sadiku, tra i principali artefici della salvezza conquistata lo scorso anno.

Missione, almeno in parte, fallita.
L’acquisto più importante è infatti Gonzalo Zarate dal Thun, che con tutto il rispetto oltre a non occupare lo stesso ruolo di Sadiku, non pare essere elemento in grado di caricarsi sulle spalle l’attacco di una squadra che lotta per non retrocedere.

Desta invece curiosità l’arrivo del portiere Svizzero Siegrist, cui si prevedeva un futuro roseo ma che è scomparso lentamente dai radar giocando nelle leghe inferiori Inglesi dopo essere stato prelevato dall’Aston Villa.

La sufficienza il Vaduz la guadagna tuttavia grazie alle “non” operazioni in uscita: escluso infatti Sadiku, gli altri pezzi (relativamente) grossi, sono rimasti nel Principato.

IL COLPO
Marco Mathys

Forse il nome non è di quelli che richiama le grandi folle allo stadio, ma il terzino in provenienza dal San Gallo porta in dote oltre 100 presenze in Super League e buona affidabilità.

ACQUISTI CESSIONI
Moreno Costanzo Manuel Sutter
Benjamin Siegrist Florian Stahel
Thomas Konrad Nick von Niederhäusern
Marco Mathys Oliver Klaus
Matthias Strohmaier Daniel Kaufmann
Maximilian Göppel Robin Kamber
Maurice Brunner Mauro Caballero
Gonzalo Zárate Armando Sadiku
Marvin Pfründer Joel Untersee
Caleb Stanko Thomas Fekete
Aldin Turkes Levent Gülen
Gion Chande
Ramon Cecchini

[/text_block_nav]

[text_block_nav title=”YOUNG BOYS”]

YOUNG BOYS

5-

In quella che si prevedeva come la stagione del rilancio, la società si è mossa piuttosto bene sul mercato. In entrata da segnalare Michael Frey (dal Lilla), Thorsten Schick (Sturm Graz) e Kevin Mbabu (Newcastle).

In partenza invece da segnalare la partenza del biondo Hadergjonai, che ha ceduto alla corte dell’Ingolstadt e giocherà in Bundesliga.
IL COLPO
Michael Frey

Escludendo i veri colpi estivi, che sono la permanenza di Hoarau e Ravet, lo Young Boys potrebbe aver fatto bingo con l’acquisizione di Michael Frey. Il 22enne di Münsingen, ha già alle spalle parecchie partite di Super League ed ha molti margini di miglioramento.

ACQUISTI CESSIONI
Michael Frey Florent Hadergjonaj
Thorsten Schick Moreno Costanzo
Kevin Mbabu Raphaël Nuzzolo
Sven Joss Samuel Afum
Linus Obexer Philipp Zulechner
Kwadwo Duah Benjamin Kololli
Kasim Nuhu
Nicolas Bürgy
Thomas Fekete

[/text_block_nav]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here