Il Lugano si è rinforzato in vista della fase finale della stagione. Dal Färjestad BK, è arrivato il colosso svedese Johan Ryno. Andiamo a conoscerlo meglio.

LA SCHEDA

Nome: Johan

Cognome: Ryno

Nato il: 5 giugno 1986

Nazionalità: SWE

Ruolo: C


LA CARRIERA

Johan Ryno è nato a Örebro (Svezia) il 5 giugno 1986, pochi mesi dopo che il Lugano aveva conquistato il suo primo titolo di Campione Svizzero. Ha giocato a livello giovanile per l’IFK Hallsberg e dopo aver giocato per due stagioni in prima divisione in Svezia è stato draftato dai Detroit Red Wings nel 2005 in 137ma posizione assoluta.

Esordio in SHL

Johan Ryno ha fatto il suo esordio nella massima lega Svedese (SHL) durante la stagione 2006-07 con il Frölunda quando la squadra era allenata dall’ex allenatore di Zugo e Kloten (tra il 1989 ed il 1990) Per Bäckman e quando tra le fila di essa giocava pure un certo Martin Plüss. Ha collezionato 14 presenze ed è poi stato prestato per il resto della stagione all’AIK (Allsvenskan) e poi al Timra (SHL).

Tentativo oltre oceano…

La stagione successiva Johan ha attraversato l’oceano ed ha iniziato l’annata 2007-08 in AHL con i Grand Rapids Griffins dove è stato pure compagno di squadra di Cory Emmerton (attualmente al Losanna). Ma è durata poco… dopo sole 12 partite infatti, Ryno è tornato in Svezia in prestito ed ha raggiunto il Djurgardens IF dove è rimasto fino al termine della stagione.

…ma poi il ritorno permanente in Svezia

Johan Ryno non è mai più tornato oltre oceano. Dalla stagione 2008-09 in poi infatti, è sempre rimasto in Svezia. Dapprima ha giocato 5 stagioni nell’Allsvenskan (la nostra LNB) con AIK, IK Oskarshamn e Leksands IF, quest’ultima è la squadra che – da Capitano – ha aiutato a salire in SHL nel 2013. E poi ha giocato in SHL sempre con il Leksands IF per 3 stagioni prima di trasferirsi al Färjestad BK nel 2015 dove è rimasto fino all’altro giorno prima di firmare per il Lugano. E giocando, tra l’altro, le ultime tre stagioni quale assistente capitano.

Complessivamente, Johan Ryno ha collezionato 308 presenze in Allsvenskan (220 punti) e 427 presenze in SHL (264 punti).


IL GIOCATORE

La prima cosa che balza all’occhio quando si controlla il profilo di Johan Ryno… è la sua stazza. Johan è alto 196cm ed il suo peso è 98kg. Insomma, è un bel colosso!

Per conoscerlo meglio, ci siamo messi in contatto con qualcuno che ha potuto seguirlo da vicino nel recente passato. Abbiamo avuto il piacere di conoscere Mattias Ek, giornalista de “HockeyNews.se”. Di seguito, la sua opinione su Johan Ryno.

Johan Ryno è un playmaker eccezionale ed è capace di rendere migliori i suoi compagni di linea grazie alla grandissima abilità di passaggio. Non ha punti deboli se parliamo di passaggio del disco e visione di gioco che gli permette di trovare la miglior soluzione per servire i compagni di squadra. Potrebbe invece tirare un pò di più in porta ed inoltre ha la tendenza a perdere la fiducia nei suoi mezzi a volte. È un problema. Questo tuttavia, capita alla maggior parte degli atleti.

Contrariamente a quello che la sua stazza potrebbe far pensare, non è un giocatore che usa molto il fisico. Ovviamente può usare il suo corpo per piazzare check. Se però guardiamo alle statistiche, questa stagione ha collezionato 6 “hits” ed in tal senso non è nemmeno tra i primi 250 giocatori della lega.

Johan Ryno è stato uno dei migliori centri delle sue squadre in SHL per molti anni ma questa stagione ha perso il suo posto nel “top six” a discapito di Linus Johansson e Gustav Rydhal che sono entrambi stati selezionati per la nazionale Svedese.

Una curiosità: Johan Ryno era in vacanza in Tailandia nel Natale del 2004 quando lo tsunami uccise, tra gli altri, 543 Svedesi. Ryno ha detto ai media Svedesi che lui con la famiglia stava facendo immersioni subacquee quando lo tsunami ha colpito la costa.

Grazie mille, Mattias!

Johan Ryno non ha vissuto una buona prima parte di stagione in Svezia, ma come ci è stato riferito è stato uno dei migliori centri in SHL per anni. La sua abilità di passaggio e la sua visione di gioco aiuteranno molto il Lugano in questa fase finale di stagione. Siamo per contro “sorpresi” che, nonostante la sua stazza, Johan Ryno non è un giocatore molto fisico. Ma siamo certi che non sarà semplice per gli avversari spostarlo dallo slot…

Benvenuto in Svizzera, Johan!


CURIOSITÀ

* Nella sua carriera, Johan Ryno ha giocato con parecchi giocatori che sono passati, o sono, nella nostra National League. Inclusi pure gli ex Lugano Dick Tärnström (nell’AIK) e Tim Stapleton (al Färjestad).

* Johan Ryno ha già affrontato squadre Svizzere in passato. È successo nella Champions Hockey League del 2015-16 quando, con la maglia del Färjestad, ha giocato due volte contro il Davos senza mettere a referto punti. Ed è pure successo questa stagione… il Färjestad ha affrontato due volte l’Ambrì-Piotta in Champions Hockey League e Johan Ryno, involontariamente, ha già “lanciato” il prossimo derby. Johan infatti, nella partita dello scorso 31 agosto 2019 tra Färjestad e Ambrì-Piotta giocata a Karlstad e conclusa con la vittoria degli Svedesi per 2-1… ha segnato il gol decisivo a 4 minuti e mezzo dalla fine!


STATISTICHE

VIDEO

Advertisement