Photo: justpictures.ch


Secondo peggior attacco del campionato, quarta peggior difesa, seconda peggior percentuale realizzativa, seconda peggiore percentuale di parate, peggior power-play e terza peggior efficenza in inferiorità numerica. Inoltre… tre sole vittorie nelle ultime 11 partite, due sole vittorie nelle ultime 9 partite giocate tra le mura amiche ed una sola vittoria nelle ultime 6 partite esterne.

Sono cifre poco rassicuranti. Sono le cifre del Langnau…

Eppure i Tigrotti sono attualmente all’8° posto in classifica ed hanno dunque tutte le possibilità di scrivere la storia qualificandosi – per la prima volta – per due volte consecutive ai giochi per il titolo. Mica poco per questa squadra che, volenti o nolenti considerate le disponibilità finanziarie, deve sempre fare di necessità virtù.

Se guardiamo ai numeri, sembra impossibile che la truppa di Heinz Ehlers possa “scrivere la storia”. Eppure ci sono parecchi fattori che indicano che la storia può essere scritta… Vediamoli.

Portieri

La percentuale di parate complessiva del Langnau è la seconda più bassa della National League (90.9%). Ciò nonostante Ivars Punnenovs (92.1%) è tra i migliori portieri della lega. E Damiano Ciaccio che non sta certamente vivendo la miglior stagione della sua carriera è comunque un portieri che ha dimostrato più volte nel passato di poter essere molto affidabile. Heinz Ehlers insomma, può contare su un’ottima coppia di portieri.

Attacco

Il Langnau ha il secondo peggior attacco del campionato e la percentuale realizzativa più bassa in assoluto della lega (7.7%). Eppure i Tigrotti possono contare su giocatori capaci di buttare il disco in rete con regolarità. Inoltre, la squadra gioca in maniera meno “difensiva” rispetto a quello che molti dicono.

Difesa

Sulla carta, con tutto il rispetto, il Langnau non ha certamente la difesa più solida della National League. Ma il sistema di gioco di Heinz Ehlers permette a questa squadra di essere sempre molto difficile da affrontare. Di fatto, crediamo che i numeri in questo caso mentono. Perché spesso e volentieri i Tigrotti sono una brutta gatta da pelare.

PP & PK

Il Langnau non è molto efficace in superiorità numerica e non è solido in inferiorità numerica. Questo è quello che dicono i numeri. Ma vediamo lo “shot tracker”…

PP

Facciamo il paragone con il Bienne, che ha attualmente il miglior power-play della National League.

Fonte: nlicedata.com

Al Langnau sembra mancare un giocatore abile a scagliare missili dalla linea blu. È un problema. A titolo di paragone, i Seeländer hanno segnato 6 reti dalla linea blu mentre i Tigrotti uno solo… e nemmeno proprio dalla linea blu. Però le occasioni da rete ci sono. Addirittura, il Langnau ha una percentuale di “gol attesi” superiore a quella del Bienne (88.5% Langnau, 88.3% Bienne).

PK

In questo caso, facciamo il paragone con il Ginevra Servette che ha il miglior rendimento in inferiorità numerica della National League.

Ecco, quì c’è un problema. Se notate i circoli rossi, il Langnau ha subito molti tiri da posizioni leggermente angolate ma comunque centrali. Sembra insomma che i Tigrotti sono costretti a rincorrere spesso il disco quando giocano con l’uomo in meno. Questo è da migliorare.

Ma… Ma consideriamo tutto ciò che abbiamo detto fino ad ora.

I portieri non sono un problema, pur se i numeri sembrano suggerire il contrario. L’attacco ha il potenziale per segnare di più. La difesa, checchè ne dicano i numeri, è solitamente solida. Il power-play può produrre di più in base a quanto produce. Il rendimento casalingo può davvero migliorare, dato che la Ilfishalle è spesso stata nel passato un fortino.

Se a questo aggiungiamo che troppo spesso i boys di Heinz Ehlers hanno letteralmente gettato al vento partite che sembravano aver preso la giusta piega… e se prendiamo pure per scontato che ci sono margini di miglioramento…

Beh, il Langnau può davvero scrivere la storia e qualificarsi ai playoff per la seconda stagione consecutiva. Sarebbe una sorta di miracolo sportivo per questa realtà che lavora sempre piuttosto seriamente!

Poi certo, se la fortuna decidesse di dare una mano… lo sapevate infatti che i Tigrotti hanno un PDO del 98.6% e che è il più basso della National League? Se è vero che tutto alla fine si compensa, i boys di Heinz Ehlers raccoglieranno i frutti del loro lavoro in quest’ultimo mese!

Advertisement