Si dice che chi ben comincia è a metà dell’opera. Sarà anche vero… ma ditelo a Heinz Ehlers!

Il Langnau è spesso e volentieri una brutta gatta da pelare perché fornisce prestazioni solide. Ciò nonostante ultimamente la forma – in termini di risultati – è negativa. I Tigrotti infatti hanno vinto solamente 2 delle ultime 9 partite giocate. Sono ancora in piena corsa per i playoff e sono attualmente all’8° posto in classifica. Ma troppo spesso, recentemente, hanno gettato al vento partite causa incapacità di “ucciderle”.

Eppure, il Langnau comincia molto bene le partite. O meglio, se prendiamo in considerazione le ultime 11 partite, i Tigrotti non hanno mai subìto una rete nei primi 10 minuti di gioco, ed hanno subìto solamente 3 reti in totale nei primi periodi di gioco. Ma questo non è niente di nuovo… di fatto, è tutta la stagione che la truppa di Heinz Ehlers inizia bene le partite. In 40 partite infatti, hanno incassato unicamente 11 reti nei primi 10 minuti di gioco, di cui 3 tutte in una sola partita contro il Ginevra Servette lo scorso 11 ottobre.

Insomma, se prendiamo in considerazione unicamente i primi 10 minuti delle partite, solamente il Davos (9 gol subiti) ha fatto meglio. Ma gli Stambecchi, oltre ad essere nelle parti altissime della classifica, hanno giocato due partite in meno.

Ma poi, dopo quei primi 10 minuti di gioco. Cosa succede? Vediamo il dettaglio.

Ma poi succede che a partire dal 10° minuto di gioco i Tigrotti concedono troppe reti. E non per niente, complessivamente, hanno “solamente” l’8a difesa della National League. E se prendiamo in considerazione unicamente le reti subite dal 10° minuto di gioco fino al termine delle partite… i Tigrotti hanno, con l’Ambrì-Piotta, la peggior difesa in assoluto della lega.

I boys di Heinz Ehlers iniziano in maniera molto solida ma poi faticano a tenere il ritmo per i 60 minuti di gioco. Questo significa che le partite sono ben preparate dallo staff tecnico. Poi certo, si può tranquillamente dire che non sempre è vero che il buongiorno si vede dal mattino 🙂

Una cosa comunque va detta: quando si parla di Tigrotti bisogna sempre tenere in considerazione che… Il Langnau sta facendo “miracoli”. Non bisogna mai dimenticare che – sulla carta – resta una delle squadre meno attrezzate della National League. Di fatto, i Tigrotti per avere successo devono sempre lavorare un pò più duro degli altri. E spesso riescono a farlo. Questo gli permette di ottenere risultati di tutto rispetto quando solitamente tutti alla vigilia della stagione li pronosticano a lottare per cercare di evitare l’ultimo posto in classifica.

Tutto il meglio per l’ultima parte di stagione, Tigers!

Advertisement