Photo: justpictures.ch


Lo dicevamo nella “curiosità” dell’anteprima della partita di ieri sera – 25 gennaio 2020 – che gli shutout dei portieri sono piuttosto rari nelle partite tra Bienne e Zugo.

Le partite tra Bienne e Zugo sono spesso e volentieri molto combattute. Ma è dal 14 febbaio 2017 che un portiere delle due squadre non mette a referto uno shutout negli scontri diretti. L’ultimo portiere capace nell’impresa quel giorno di San Valentino di circa 3 anni or sono fù Jonas Hiller, quando i Seeländer si imposero per 3-0 grazie alle reti di Dave Sutter, Marc-Antoine Pouliot e Robbie Earl.

Ebbene, era addirittura invece dal 20 novembre 2015 che un portiere dello Zugo non metteva a referto uno shutout in una partita tra Seeländer e Tori. Leonardo Genoni dunque, è stato il primo dopo Jonas Hiller ma soprattutto, in casa Zugo, il primo dopo Tobias Stephan!

Anche il 20 novembre 2015 la partita era in programma alla Tissot Arena. Ma se ieri sera – 25 gennaio 2020 – la sfida è stata tirata fino alla fine ed i Tori si sono imposti per 1-0 dopo supplementare, quella sera di 1’527 giorni or sono fù tutt’altra storia.

25.11.2015 – EHC Bienne vs EV Zugo 0-6

Fù una partita tutto sommato a senso unico. Lo Zugo allora allenato da Harold Kreis chiuse la pendenza già nei primi due periodi di gioco. I Tori infatti, andarono alla seconda pausa avanti per 4-0 grazie alle reti di Lino Martschini (2), Fabian Schnyder e Sandro Zangger. Nel terzo conclusivo poi, Reto Suri e Daniel Sondell fissarono il punteggio finale sul 6-0.

Leonardo Genoni il primo dopo Tobias Stephan dunque. Ed è stata una prestazione stratosferica quella di Leonardo, probabilmente la migliore mai fornita con la maglia dello Zugo. L’ex portiere del Berna infatti, si è dimostrato calmo, preciso ed insuperabile come nei giorni migliori. E tutto questo ha aiutato lo Zugo a lasciare “a zero” il Bienne per la prima volta dopo oltre 4 anni.

E se parliamo di prestazione, detto francamente, si può dire che Jonas Hiller non è stato da meno, il quale ha concesso una rete solamente durante il tempo supplementare.

Il punteggio finale di 1-0 in favore dei Tori infatti, è stato il chiaro segnale di come la partita è stata tirata. Ma non ci si faccia ingannare dal fatto che è arrivata una sola segnatura, quella di Jan Kovar. Perché la sfida di ieri sera – 25 gennaio 2020 – tra Seeländer e Tori è stata una bella sfida. Emozionante e piena di occasioni da rete.

Eccovi il nostro resoconto… e congratulazioni, Leonardo!

EHC Bienne vs EV Zugo 0-1 (d.s.) – Resoconto, statistiche e riflessi filmati!

Advertisement