Si avvicina la fase caldissima della stagione e vogliamo mostrarvi quali sono i giocatori che hanno la paletta più “calda”. Squadra per squadra, vi mostriamo i tre migliori marcatori per punti per 60 minuti di gioco senza assist in seconda.

I così detti “punti primari” per 60 minuti di gioco si calcolano come segue.

Punti primari / minuti di gioco x 60

Indicano quanti punti, senza assist in seconda, sono stati messi a referto dai giocatori ogni 60 minuti di gioco effettivo.

Vi mostriamo dapprima i dati complessivi. Poi, i dati per quanto concerne le partite casalinghe ed i dati per quanto concerne le partite in trasferta.


Tutti i dati sono presi dal sito nlicedata.com


ZSC LIONS

P1/60 complessivi

Abbiamo preso in considerazione unicamente i giocatori con un tempo di gioco di almeno 240 minuti. Ed i dati includono tutte le situazioni di gioco.

Pius Suter è l’attuale Top Scorer degli ZSC Lions – a pari merito con Garrett Roe che ha mancato un pò di partite – ed è pure il giocatore con il numero più alto di punti primari per 60 minuti di gioco. Segue Garrett Roe…

Ed al terzo posto c’è Denis Hollenstein. Denis ha alcuni alti e bassi… ma la sua produzione di punti primari per 60 minuti di gioco è ottima.

P1/60 in casa

Abbiamo preso in considerazione unicamente i giocatori con un tempo di gioco di almeno 120 minuti. Ed i dati includono tutte le situazioni di gioco.

E proprio Denis Hollenstein, è al primo posto se prendiamo in considerazione unicamente i punti primari per 60 minuti di gioco quando gli ZSC Lions giocano all’Hallenstadion!

Seguono Simon Bodenmann e Pius Suter. Insomma, dati piuttosto “sorprendenti”.

P1/60 trasferta

Abbiamo preso in considerazione unicamente i giocatori con un tempo di gioco di almeno 120 minuti. Ed i dati includono tutte le situazioni di gioco.

Garrett Roe per contro, è una macchinetta da punti in trasferta! Gli ZSC Lions lo aspettano con impazienza… Pius Suter per contro, che pare rinato ed è tornato ai suoi massimi livelli, segue al secondo posto.

Interessanti poi i “numeri” di Fredrik Pettersson quando i Lions giocano fuori casa. Fredrik è forse un pò sotto pressione, i tifosi si attendono molto da lui. Magari per questo, riesce a dare il meglio quando la squadra gioca fuori casa.

Advertisement