HC Lugano vs ZSC Lions 3-1 – Resoconto, statistiche e immagini della partita!

0
261

HC Lugano vs ZSC Lions 3-1

07.12.2019


Il Lugano si è imposto per 3-1 contro gli ZSC Lions e conferma dunque di voler uscire dalla difficile situazione attuale con i suoi mezzi.

Crediamo sia giusto dire due cose. La capolista ha fornito, nell’insieme, una delle peggiori prestazioni stagionali. Solamente a tratti infatti, i ragazzi di Rikard Grönborg sono stati capaci di alzare il loro livello di gioco. Allo stesso tempo, è innegabile che i Bianconeri hanno meritato la vittoria.

I ragazzi di Sami Kapanen hanno fornito nell’insieme una solida prestazione difensiva. La sfida della Cornèr Arena non è stata a nostro parere spettacolare – anzi, a tratti è stato un festival dello sbadiglio – ma il Lugano è stato comunque capace di trovare i gol giusti al momento giusto.

Come subito in entrata… sono bastati infatti 104 secondi a Dominic Lammer per segnare la prima rete della serata. Una rete che è stata manna dal cielo per il morale dei Bianconeri che erano reduci dalla sconfitta rimediata a Langnau. Ed una rete che è stata una botta di fiducia per questa squadra che ultimamente era stata fin troppo brutta per essere vera.

E come in entrata di terzo periodo quando, dopo un periodo centrale equilibrato (inizialmente meglio il Lugano poi meglio i Lions), nel giro di 3 minuti e 21 secondi Sandro Zangger ed Elia Riva hanno portato a 3 le reti di vantaggio per i padroni di casa, chiudendo di fatto la partita!

Già perché i Lions hanno timidamente reagito, ma anche quando hanno avuto buone occasioni si sono scontrati contro il muro eretto da Sandro Zurkirchen. Un muro scalfito in una sola occasione, a 15 minuti dal termine, quando Simon Bodenmann ha segnato la rete della bandiera.

Insomma, un brutto Zurigo ed un buon Lugano. Il risultato finale, non fa una grinza. Poi certo, qualche emozione in più non guasterebbe… anche se i Bianconeri in quest’ultima settimana hanno fatto capire di voler uscire – da soli – dalla crisi di risultati.

IL GIOCATORE

Sandro Zurkirchen

Gli ZSC Lions hanno fornito per lunghi tratti una controprestazione. Ma ogni qual volta hanno voluto provare a riaprire la partita… Sandro Zurkirchen gli ha detto NO.

RIFLESSI FILMATI

STATISTICHE

INTERVISTA –  Sandro Zangger, Romain Loeffel, Dario Trutmann

Advertisement