Photo: justpictures.ch


Ed anche il mese di Novembre 2019 è ormai alle spalle, stiamo entrando nel quarto mese di National League. Il tempo vola, letteralmente vola. Non avevamo la stessa sensazione – noi, amanti del freddo – che il tempo scorresse così veloce anche la scorsa maledetta estate quando il caldo soffocava letteralmente.

Detto questo, andiamo a vedere quali sono state le migliori squadre del mese di novembre 2019. In altre parole, vediamo la classifica di National League del mese appena trascorso!

Evidentemente non abbiamo tenuto in considerazione l’ultima partita giocata questa Domenica tra Bienne e Rapperswil.

Inoltre, considerato che non tutte le squadre hanno giocato lo stesso numero di partite, le stesse sono ordinate per media punti.

NATIONAL LEAGUE – Classifica novembre 2019

Il Davos ha perso l’ultima partita del mese per 5-0 in casa contro lo Zurigo… una sconfitta che, in un modo o nell’altro, era nell’aria. Tuttavia, gli Stambecchi – che non smettono di stupìre – sono stati in assoluto la miglior squadra del mese di novembre!

La truppa di Christian Wohlwend ha conquistato in media 2.10 punti a partita, tantissimi. Ultimamente magari sono stati poco costanti, in termini di livello di gioco, sull’arco dei 60 minuti di gioco. Ma sono spesso e volentieri comunque riusciti a far girare gli episodi a loro favore. Tranne che, appunto, nell’ultima partita.

La seconda squadra in classifica per quanto concerne il mese di novembre 2019 è invece il Ginevra Servette. Anche le Aquile, che per spirito di squadra non sono seconde a nessuno, non smettono letteralmente di stupire.

I boys di Patrick Emond devono pure far fronte a diverse assenze. Ma stanno davvero rendendo fieri i loro tifosi grazie al fatto che non mollano mai e ci mettono l’anima in ogni singolo cambio di ogni singola partita. Poi certo, non sempre tutto va bene, ci mancherebbe. Ma nell’insieme, il Ginevra Servette è una bella sorpresa. E c’era chi diceva, alla vigilia della stagione, che sarebbero state sul fondo della classifica…

Chiudono il podio della classifica del mese, al terzo posto a pari merito, Zugo e Friborgo Gottéron. Due squadre che meritano due discorsi completamente diversi.

I Tori non sono ancora al meglio. A tratti, dimostrano di avere un talento impressionante. Spesso e volentieri, dominano letteralmente i loro avversari. Però, non sono ancora sufficientemente solidi ed hanno molti margini di miglioramento anche in termini di continuità.

I Dragoni per contro sono rinati sotto la guida di Christian Dubé. Il loro impegno è fuori discussione e sono molto solidi. Spesso poi, riescono pure a fornire prestazioni di buon livello. Insomma, finalmente in riva alla Sarine si può sorridere un pò, anche se il pessimo inizio di campionato obbliga il Gottéron ad evitare come la peste lunghe strisce di risultati negativi.

Vediamo ora quali sono le squadre che hanno fatto peggio. Quelle quattro squadre che, considerando il mese di novembre 2019, sono sotto la linea.

Ambrì-Piotta, Berna, Rapperswil e, soprattutto, Lugano. Le quali sono, curiosamente, le quattro squadre che sono sotto la linea pure nella classifica generale complessiva della stagione. Sono quattro squadre che, tuttavia, meritano discorsi completamente diversi.

Advertisement