Photo: justpictures.ch


Livio Langenegger, potenzialmente un fenomeno. Avevamo già parlato di lui nel nostro “top & flop” dello scorso inizio di ottobre. Lo avevamo menzionato tra le menzioni speciali, dicendo che…

Alla vigilia di questa stagione, quando indicavamo una “potenziale sorpresa” per ogni squadra di National League… quando era il momento di indicare quella dello Zugo avevamo citato, genericamente, “un giovane rampante” dell’EVZ Academy.

Ed un “giovane rampante” si è già messo in mostra, stiamo parlando di Livio Langenegger. Quest’ultimo ha fatto il suo esordio martedì sera nella partita casalinga dei Tori contro il Ginevra Servette. Dan Tangnes gli ha subito dato fiducia e l’ha lasciato in pista per più di 12 minuti… e Livio ha ricompensato con una prestazione fenomenale!

Non ha messo a referto punti, ma di fatto il gol sarebbe stata la giusta ricompensa per quella prima prestazione di altissimo livello.

Contro il Bienne sabato sera poi, ha giocato parecchi minuti in meno. Ma sentiremo parlare ancora molto di lui. Una vera e propria gemma preziosa! Ne usciranno altre questa stagione dall’EVZ Academy? Non ne saremmo sorpresi.

Insomma, era chiaro che il ragazzo avesse un grande potenziale. E lo ha confermato pure nelle partite successive. Ha pure trovato la via della rete in Champions Hockey League, ma ieri sera – 28 novembre 2019 – esattamente tre mesi dopo il suo 20° compleanno, è arrivata la serata che non scorderà mai. È arrivata la sera del suo…

PRIMO GOL IN NATIONAL LEAGUE

Una rete segnata da posizione molto difficile su passaggio di Yannick-Lennart Albrecht e convalidata dopo visione video da parte degli arbitri. Una rete segnata contro il Bienne e la leggenda Jonas Hiller, che nel 1998 quando Livio Langenegger è nato giocava nell’U17 ed U20 dell’SC Herisau.

Una rete che, semplicemente, Livio Langenegger non si scorderà mai. Anche se per finire, la parita contro i Seeländers è andata male.

Livio sta mettendo in mostra una personalità fuori dal comune per un ragazzo della sua età e si sta rivelando essere una delle gemme preziose, l’ennesima, sfornata dall’EVZ Academy. Talento puro e determinazione. Ed ha segnato una rete che, ne siamo certi, è solo la prima di una lunga serie.

Tutto il meglio per la tua carriera, Livio!

Advertisement