Losanna HC vs HC Davos 3-4 (d.r.) – Resoconto, statistiche e immagini della partita!

0
136

LOSANNA HC vs HC DAVOS 3-4 (d.r.)

05.11.2019


Il Davos si è imposto per 4-3 dopo rigori a Losanna ed ha portato dunque a 6 (!) il numero di successi consecutivi!

I Leoni Vodesi, come al solito, sono stati poco costanti sui 60 minuti di gioco. Hanno alternato ottime cose ad altre meno egregie. Sono stati come al solito solidi nella zona difensiva e efficaci solo a tratti nella zona offensiva. Il Davos per contro è stato molto solido, ed ha dimostrato di avere una grande forza mentale e per finire la vittoria è stata meritata.

Nel primo periodo i padroni di casa hanno tirato in porta molto di più ma sono riusciti a trovare solamente una volta la via del gol, dopo 14 minuti e 13 secondi con Etienne Froideveaux. Nel periodo centrale invece, è giusto dire che è stato il Davos ad offrire l’hockey migliore… i boys di Wohlwend hanno spinto forte, messo il Losanna sotto pressione ed hanno meritatamente ribaltato il risultato con Aaron Palushaj (in power-play) e Otso Rantakari.

Dopo 7 minuti e 2 secondi di periodo conclusivo poi, gli ospiti si sono portati sul 4-1 con Marc Wieser ed a quel punto la partita sembrava finita. È stato proprio in quel momento però che i Leoni Vodesi hanno dimostrato di avere un grande carattere… perché invece di abbattersi si sono spinti in avanti, hanno parzialmente dominato gli Stambecchi e sono riusciti dapprima ad accorciare le distanze con Petteri Lindbohm dopo soli 47 secondi dalla rete di Wieser. E poi soprattutto, a 53 secondi dal termine, sono riusciti a pareggiare con Joël Genazzi!

Il momentum pareva ormai essere totalmente dalla parte dei padroni di casa. Ed invece il Davos, che ha dimostrato grande forza mentale, è riuscito a giocare un buon overtime e poi guadagnare il punto extra dopo la serie di rigori!

IL GIOCATORE

Otso Rantakari

Ancora una bellissima rete, la 7a stagionale. È proprio vero allora che non tutto il male vien per nuocere.

RIFLESSI FILMATI

STATISTICHE

INTERVISTA – Petteri Lindbohm, Fabian Heldner, Luca Hischier

Advertisement