HC Ambrì-Piotta vs ZSC Lions 2-3 – Resoconto, statistiche e immagini della partita!

0
230

HC AMBRÌ-PIOTTA vs ZSC LIONS 2-3

02.11.2019


Era il classico “testa-coda”… l’ultima della classe che ospita la prima. Sulla carta, una partita senza storia. Anche perché l’Ambrì-Piotta deve convivere con diversi infortuni di giocatori chiave, mentre gli ZSC Lions sono in grandissima forma.

Non dimentichiamo inoltre che i boys di Luca Cereda erano reduci da due vittorie tanto convincenti – contro Lugano e Bienne – ma altrettando dispendiose dal punto di vista fisico e mentale. E non dimentichiamo nemmeno che gli ZSC Lions, al momento la migliore squadra della lega, non aveva giocato venerdì sera. C’erano insomma tutti gli ingredienti per una serata difficile per i padroni di casa.

Ed invece, la partita andata in scena alla Valascia è stata bella, intensa e tirata! I ragazzi di Rikard Grönborg hanno fornito l’ennesima buona prestazione stagionale, ma l’Ambrì-Piotta ha saputo tener testa.

Nelle fasi iniziali del primo periodo i Leventinesi hanno potuto beneficiare di due situazioni di superiorità numerica… ma poi sono stati i Lions a portarsi avanti con Tim Berni, alla sua quarta rete stagionale. Poteva essere un brutto colpo per l’Ambrì, che invece ha reagito e pochi minuti dopo ha pareggiato con una fucilata di Matt D’Agostini.

Il secondo periodo è stato poi molto combattuto. E l’unica rete è arrivata poco prima della seconda pausa, quando Fabio Hofer ha dato il vantaggio all’Ambrì-Piotta ed ha fatto esplodere la Valascia!

A quel punto, il momentum pareva essere nelle mani dei padroni di casa. Ma gli ZSC Lions non sono la capolista per caso… e nel terzo periodo, dando fondo a tutte le loro risorse, sono riusciti ad incrementare ulteriormente il loro livello di gioco. Questo ha portato alla rete del pareggio firmata da Severin Blindenbacher a 11 minuti dal termine. E soprattutto, ha portato al gol vittoria di Marcus Krüger realizzato a soli 19 secondi dal tempo supplementare.

Una sconfitta crudele per l’Ambrì-Piotta, che almeno un punto lo avrebbe meritato. Ma nell’insieme, una vittoria di certo non rubata dallo Zurigo… che va dunque alla pausa, meritatamente, da capolista!

IL GIOCATORE

Marcus Krüger

Il gol decisivo della serata, giunto in mischia, per finire è stato assegnato a lui. Detto questo, lo avremmo comunque premiato come migliore in pista. La sua prestazione è stata tanto intelligente quanto solida. Magari lo si vede relativamente poco, ma fa sempre la cosa giusta al momento giusto. Lo Zurigo lo ha preso per questo, dopo tutto.

RIFLESSI FILMATI

STATISTICHE

Advertisement