Berna e Zugo offrono spesso grande spettacolo ai loro tifosi… ma non molto spesso, le loro sfide in regular season, vanno oltre il 60° minuto di gioco. È successo ieri sera, quando lo Zugo ha conquistato un’incredibile vittoria per 5-4 in rimonta dopo rigori.

Ma non succedeva da 1’743 giorni che una sfida tra Orsi e Tori di regular season andasse oltre il 60° minuto di gioco.

Ci sono, inoltre, diverse analogie se prendiamo le ultime partite tra Berna e Zugo che sono andate oltre al 60° minuto di gioco. Vediamole.

Per iniziare, l’ultima volta che una partita di regular season tra Berna e Zugo era andata oltre il 60° minuto di gioco era il 24 gennaio 2015. In quell’occasione, sempre alla PostFinance Arena, si imposero sempre i Tori e sempre dopo rigori.

24.01.2015

SC BERNA vs EV ZUGO 1-2 (d.r.)

La partita fù meno pazza rispetto a quella di ieri sera… Lo Zugo si portò avanti sul finire di periodo centrale con Fabian Sutter mentre il Berna pareggiò a 11 minuti dal termine con Keven Cloutier. Ai rigori poi, per i padroni di casa andarono a segno Keven Cloutier e Philippe Furrer… mentre Lino Martschini (!!), Marc-Pierre Bouchard, Dario Bürgler e Sandro Zangger diedero il punto extra agli ospiti.

La volta precedente invece che una sfida di regular season tra Berna e Zugo andò oltre il 60° minuto di gioco risalì sempre alla stagione 2014-15. Questa volta il 22 novembre 2014. Ed anche in quel caso…

22.11.2014

SC BERNA vs EV ZUGO 3-4 (d.r.)

Ed anche in quel caso si impose lo Zugo dopo rigori. Ed anche in quel caso, uno dei rigori venne realizzato da Lino Martschini! Ma andiamo con ordine…

In quest’occasione la partita fù un pò più pazza. I Tori si portarono sul 2-0 con Lino Martschini e Fabrice Herzog. Gli Orsi accorciarono le distanze con Michäel Loichat. Poi gli ospiti si riportarono avanti di 2 reti con ancora Fabrice Herzog (in inferiorità numerica), ma per finire Christoph Bertschy e Martin Plüss pareggiarono per i padroni di casa.

Ai rigori poi… solo Bud Holloway segnò per il Berna, mentre Lino Martschini (!) e Marc-Pierre Bouchard diedero il punto extra allo Zugo.

Insomma, a nostro parere è sempre interessante andare a spulciare tra queste analogie. Foss’anche solo perché, situazioni curiose, ci permettono di parlare dei protagonisti del passato.

Se invece torniamo al presente, è innegabile che Berna e Zugo non sono – ancora… – dove vorrebbero essere. Il Berna sta semplicemente fornendo contro-prestazioni a gettito continuo e fatica dannatamente ad uscire dal letargo. Lo Zugo per contro, dal punto di vista delle prestazioni è piuttosto convincente, ma fatica dannatamente a sfruttare i momenti chiave delle partite per girarle a suo favore.

Insomma, è probabile che queste due squadre si riprenderanno e vivranno un campionato da protagonisti. Ma in questa domenica (finalmente!) uggiosa, vale la pena sottolineare come… se una partita di regular season tra Berna e Zugo va oltre il 60° minuto di gioco – fatto che accade raramente… – ad imporsi sono i Tori dopo rigori. Grazie ad almeno una rete messa a segno da Lino Martschini!

Se siete scommettitori… tenetelo da conto 🙂

Buona fortuna per il prosieguo della stagione, Orsi e Tori… e godetevi la pausa internazionale. Ne avete bisogno.

Advertisement