Sai quello che lasci ma non sai quello che trovi… vale per tutto nella vita, ed evidentemente vale anche nell’hockey su ghiaccio.

La stagione è ormai iniziata dappertutto nel mondo, vogliamo allora fare una breve carrellata – squadra per squadra – per capire come i giocatori che hanno lasciato la Svizzera durante la scorsa estate si stanno comportando nelle loro rispettive nuove squadre.

EV ZUGO

Lo Zugo si è rinforzato moltissimo la scorsa estate. Ciò nonostante è anche giusto dire che alcuni giocatori di ottimo livello hanno lasciato il club. Tra cui due che sono partiti all’estero. Stiamo parlando di Dennis Everberg e Pontus Widerström. Vediamo come si stanno comportanto nei loro nuovi club.

DENNIS EVERBERG

Rögle BK (SHL)

Dennis Everberg ha fatto piuttosto bene a Zugo, dove è arrivato nel corso della scorsa stagione e dove ha collezionato per finire un totale di 41 presenze (36 punti). Certamente, si è visto che era un giocatore di grande classe. Al termine della stagione ad ogni modo, Dennis è tornato in Svezia…

E più precisamente, è tornato al Rögle BK, squadra per la quale nel 2011-12 fece il suo esordio da professionista e dove gioca pure l’ex ZSC Lions Mattias Sjögren. Il Rögle ha iniziato la stagione alla grande, dopo 12 partite è in testa alla classifica della SHL con 27 punti. E pure Dennis Everberg ha iniziato molto bene… in 12 partite ha messo a referto 10 punti (7 reti) ed è attualmente il secondo miglior marcatore della sua squadra, il primo in termini di gol.

In video, potete vedere la prima partita stagionale del Rögle BK che si è imposto per 4-0 contro l’HV71. In quella partita, Dennis Everberg ha messo a segno la quarta rete per la sua squadra (la potete vedere dal minuto 00:57 del video)


PONTUS WIDERSTRÖM

Skelleftea AIK (SHL)

È durata solamente una stagione l’avventura di Pontus Widerström a Zugo. Una stagione fatta di 16 presenze (8 punti) con la EVZ Academy e 33 presenze (10 punti) con lo Zugo. Ad inizio settembre poi, Pontus è tornato in Svezia e più precisamente si è accordato con lo Skelleftea AIK allenato dall’ex giocatore del Lucerna (durante la stagione 1996-97) Tommy Samuelsson. Da notare che nello Skelleftea gioca pure l’ex Ginevra Servette Tom Pyatt.

Lo Skelleftea ha iniziato piuttosto bene la stagione e attualmente è 4° in classifica con 23 punti dopo 13 partite. Pontus da parte sua, ha giocato 13 partite ed ha messo a referto un assist. In media, l’allenatore gli concede 8:42 minuti di ghiaccio a partita.

Nel video, dal minuto 00:27, potete vedere la rete di Albin Sundsvik quando Pontus Widerström ha messo a referto l’assist in seconda. In quell’occasione, lo Skelleftea si è imposto per 3-1 contro il Färjestad.

 

Advertisement