Sai quello che lasci ma non sai quello che trovi… vale per tutto nella vita, ed evidentemente vale anche nell’hockey su ghiaccio.

La stagione è ormai iniziata dappertutto nel mondo, vogliamo allora fare una breve carrellata – squadra per squadra – per capire come i giocatori che hanno lasciato la Svizzera durante la scorsa estate si stanno comportando nelle loro rispettive nuove squadre.

EHC BIENNE

Il Bienne ha perso alcuni giocatori, come Marco Maurer, Marco Pedretti, Julian Schmutz e Dominik Egli, che sono rimasti in Svizzera. Ha poi perso altri giocatori che hanno lasciato la nostra Nazione… vediamo come si stanno comportanto questi ultimi.

JARNO KÄRKI

Färjestad BK (SHL)

Jarno Kärki ha raggiunto il Bienne sul finire della scorsa regular season ed ha poi giocato 7 partite di playoff. Detto francamente, il 25enne Finlandese non era neanche tanto male… ma detto altrettanto francamente, non era l’uomo giusto per il Bienne sul medio-lungo termine. E così ha lasciato la Svizzera dopo 16 partite (7 punti) ed è tornato in Scandinavia, più precisamente si è trasferito in Svezia dove si è accordato con il Färjestad, squadra che era alla ricerca di un sostituto dopo l’infortunio occorso a Martin Johansson.

La squadra di Karlstad, avversaria anche dell’Ambrì-Piotta in CHL, è attualmente al 5° posto in classifica con 22 punti in 12 partite. Jarno Kärki da parte sua ha giocato 7 partite e collezionato 2 punti (1 gol, 1 assist). L’allenatore Johan Pennerborn gli concede in media 11:15 minuti di ghiaccio a partita… stando alle statistiche, Jarno non sembra avere un grande impatto, basti pensare che in 7 partite ha tirato in porta solamente 5 volte.

Di seguito, il video dell’unico gol segnato fino ad ora con la maglia del Färjestad il giorno 5 ottobre. In quell’occasione il Färjestad si impose per 12-0 (sì, 12-0…) contro l’Oskarshamn. Jarno Kärki (numero 67) ha messo a segno la terza rete della serata (minuto 0:30 del video)


WILL PETSCHENIG

Fort Wayne Komets (ECHL)

Will Petschenig ha giocato 21 partite con il Bienne la scorsa stagione. In precedenza, aveva passato 2 stagioni al Ginevra Servette, dimostrandosi un giocatore magari non spettacolare ma comunque abbastanza solido. Nel Seeland non ha comunque saputo fare la differenza ed ha lasciato il club…

E si è accordato con i Fort Wayne Komets (ECHL) dopo un periodo di prova. Fino ad ora la sua nuova squadra ha giocato solamente 3 partite (2 vittorie, 1 sconfitta). Will Petschenig non ha messo punti a referto ma ha giocato tutte le partite, ha un bilancio di +1

Advertisement