Ringraziamo l’Hockey Club Biasca Ticino Rockets per la fotografia!


È lunedì, e come ogni lunedì parliamo dei Ticino Rockets, la squadra di tutti i Ticinesi!

Purtroppo, in termini di risultati, è stata ancora una settimana negativa per i ragazzi allenati da Reinhard e Reuille, i quali hanno perso entrambe le partite giocate ed hanno dunque portato a 9 il numero di sconfitte consecutive. Questo li relega attualmente all’ultimo posto in classifica.

Vediamo come sono andate le partite della scorsa settimana.


LE PARTITE DELLA SCORSA SETTIMANA

EHC Visp vs HC Biasca Ticino Rockets 6-2

C’è stato davvero poco da fare a Visp per i Razzi… i Vallesani hanno infatti già chiuso la pendenza nel primo periodo di gioco, durante il quale si sono portati sul 5-0 grazie alle reti di Dario Burgener, Tomas Dolana, Stefan Spinelli, Oliver Aeschlimann e Fabian Haberstich. In entrata di periodo centrale poi, Ron Martikainen ha segnato una prima rete per i Rockets, ma poco dopo il Visp ha ristabilito il suo vantaggio di 5 reti con Fadri Riatsch. Da notare infine la rete di Max Gerlach segnata nelle prime fasi di terzo conclusivo che ha fissato il punteggio sul 6-2 finale.

HC Sierre vs HC Biasca Ticino Rockets 3-1

Era una partita molto importante, per mille e più motivi, quella tra Sierre e Ticino Rockets. Per finire, la neo-promossa si è imposta per 3-1. I Razzi hanno iniziato bene e nel giro di 8 minuti e 31 secondi si sono portati in vantaggio con Marco Cavalleri. Ma poi i padroni di casa, grazie ad un gol per tempo, hanno ribaltato la situazione con Arnaud Montandon, Loic Privet ed Eric Castonguay (a porta vuota nel finale) ed hanno conquistato così la vittoria per 3-1. Scavalcando dunque i Razzi in classifica.


LO SPUNTO DELLA SETTIMANA

Ci sono anche dati positivi!

Nove sconfitte consecutive… ultimo posto in classifica… messa così, indipendentemente dal fatto che i Ticino Rockets sono una squadra “formatrice”, sembra tutto nero. Ed è comunque chiaro che le cose non stanno andando benissimo.

È sempre semplice, tuttavia, fare del catastrofismo. Noi vogliamo invece andare contro corrente e, proprio in questo periodo negativo in termini di risultati, spulciare alcuni dati positivi… dati che magari presi singolarmente non sono decisivi, ma che sono importanti e devono dare fiducia in vista del prosieguo della stagione.

Attidutine

Questo non è un dato “matematico”… ma seguendo le Twitter cronache dei Ticino Rockets, pare evidente che i Razzi ci mettono praticamente sempre l’anima. Questa è una buona base su cui ripartire.

L’attacco

I Ticino Rockets hanno segnato 33 reti in 12 partite. In altre parole, hanno il 9° attacco del campionato davanti a Turgovia (31), Sierre (29) ed EVZ Academy (27). Specialmente Sierre ed EVZ Academy sono rivali dirette per la salvezza, pertanto i Rockets sono messi meglio ed è importante.

La difesa

I Ticino Rockets hanno subito 48 reti in 12 partite. Non un gran risultato, francamente. Ma Winterthur e Sierre, rivali per la salvezza, di reti ne hanno subìte molto di più. 50 il Sierre e 60 il Winterthur. Difensivamente insomma, i Razzi sono messi meglio.

Percentuale realizzativa

I Ticino Rockets negli scorsi anni hanno spesso faticato maledettamente a buttare il disco in rete. In questa prima fase della stagione 2019-20 invece, i ragazzi di Reinhard e Reuille hanno una percentuale realizzativa del 9.85% che è buona. Vero che è solamente la 8a della Swiss League… ma squadre come Winterthur (8.59%), e soprattutto EVZ Academy (9.77) Sierre (7.22%) e Turgovia (6.75%) hanno fatto peggio.

Power-play

Spesso e volentieri le situazioni speciali sono cruciali. E lo saranno ancor di più con l’andare della stagione quando i punti varranno doppio. In tal senso, i Ticino Rockets sono ben messi… hanno un’efficacia in power-play del 21.74% che è la 6a migliore della Swiss League!

Tra i tanti dati negativi insomma – ultimo posto in classifica in primis – ce ne sono pure altri che permettono di avere un moderato ottimismo per il futuro. Soprattutto se paragonati agli stessi dati degli avversari diretti per evitare la relegazione.

È sempre facile vedere tutto nero. Ma pure se è vero che attualmente i Ticino Rockets sono in difficoltà, non bisogna mai perdere di vista anche le cose positive.

Perché questa stagione è cruciale per la salvezza della squadra di tutti i Ticinesi, ed il supporto di tutti è fondamentale. Supporto che deve essere costante, guardando sì alla realtà – vedi momento negativo – ma pure senza dimenticare che non tutto sta andando male.

Si sapeva che sarebbe stata una stagione complicata, dopo tutto. Ed allora forza e coraggio, buon lavoro razzi !

LE PARTITE DI QUESTA SETTIMANA


Martedì 22.10.2019 – HC Biasca Ticino Rockets vs EHC Olten

L’Olten è una “grande” della Swiss League… ma ha vinto “solo” 3 delle ultime 5 partite giocate ed è attualmente al 6° posto in classifica. Inoltre fuori casa, ha vinto solamente 1 partita su 5 questa stagione. È chiaro tuttavia che per i Razzi è una partita particolarmente complicata, foss’anche solo perché nella storia non hanno mai vinto in 13 scontri diretti.

IL TOP SCORER

Dion Knelsen

L’ex giocatore del Rapperswil ci ha messo pochissimo ad adattarsi alla nuova realtà Olten, e dopo 12 partite ha collezionato 12 punti. Non ci sorprende… Dion ha fatto un pò fatica in National League, pur se l’attitudine è sempre stata esemplare. Ma in Swiss League, ha sempre dimostrato di saper fare la differenza.


Venerdì 25.10.2019 – HC La Chaux-de-Fonds vs HC Biasca Ticino Rockets

Il La Chaux-de-Fonds è un’altra “grande” della Swiss League… che però è reduce da 4 sconfitte consecutive ed è attualmente al 7° posto in classifica. I Rockets tuttavia, si erano imposti lo scorso 17 settembre tra le mura amiche contro questo avversario per 7-3! Da notare che quest’ultima vittoria era stata la prima nella storia contro il La Chaux-de-Fonds per i Rockets.

IL TOP SCORER

Timothy Coffmann

L’Americano Timothy Coffmann è alla sua seconda stagione a La Chaux-de-Fonds e già la scorsa stagione aveva impressionato per capacità di andare a punti (60 punti in 44 partite di regular season).


Domenica 27.10.2019 –HC Biasca Ticino Rockets vs EVZ Academy

Partita molto importante contro l’EVZ Academy… foss’anche solo perché si affrontano due squadre formatrici. I “torelli” la scorsa stagione avevano impressionato tutti qualificandosi per i playoff. E attualmente sono al 9° posto in classifica con 12 punti in 11 partite. Da notare che i Razzi hanno vinto il primo scontro diretto stagionale giocato in trasferta lo scorso 19 settembre per 2-0!

IL TOP SCORER

Jordann Bougro

Il 21enne Francese con licenza Svizzera Jordann Bougro è attualmente il Top Scorer dell’EVZ Academy con 11 punti in 11 partite. Jordann è cresciuto nel settore giovanile del Losanna, dove ha pure esordito in prima squadra durante la stagione 2017-18. Da due stagioni per contro è all’EVZ Academy, e questa stagione per due partite è stato pure convocato in prima squadra. Insomma, pare un gioiello!


Buon lavoro cari Razzi, buona fortuna per questa settimana e… non mollate mai. GoRocketsGO!

Advertisement