Dopo un anno di pausa, abbiamo il piacere di tornare a presentarvi il nostro… Lunedì del Razzo, la rubrica dedicata ai Ticino Rockets!

Non è nostra intenzione favorire alcuna squadra. Come ben sapete se ci seguite da un pò, siamo in tutto e per tutto neutrali con tutte le squadre Svizzere. Tuttavia, il nostro progetto è dedicato a tutta la Svizzera ma è nato in Ticino. Pertanto, questa sezione è un pò una nostra sorta di orgoglio Rosso e Blù… dedicato proprio ai Ticino Rockets.

Ticino Rockets che è la squadra di tutti i Ticinesi oltre che ormai pure di Davos e del “nuovo partner” Losanna, le due squadre di Oltre Gottardo che hanno aderito al progetto e forniscono giocatori per creare una rosa giovane ma comunque competitiva. Già, perché a partire da questa stagione è stata reintrodotta la relegazione dalla Swiss League alla MySports League, e considerati i risultati delle ultime stagioni… è innegabile che i Ticino Rockets sono gli indiziati numero uno a finire il campionato all’ultimo posto in classifica. Ed era dunque importante ampliare il “raggio d’azione” per poter contare su più elementi in grado di imbastire una squadra quanto più capace di conquistare punti.

Inizia insomma una sfida particolarmente difficile. Quella di formare i giovani, perché questo è e deve restare l’obiettivo primario, ma allo stesso tempo rendere la squadra capace di competere al livello che la Swiss League richiede. Il tutto, un pò purtroppo nel disinteresse generale del grande pubblico…

Nel nostro piccolo allora, cercheremo di portarvi settimanalmente resoconti, curiosità, statistiche, e altro ancora. Per farvi vivere il mondo Rockets. Un mondo attualmente appeso un pò ad un filo, con lo spettro della relegazione dietro l’angolo.

Un mondo che deve essere sostenuto. Perché il nostro timore è che, nel malaugurato caso di retrocessione, ci si renderà conto troppo tardi dell’importanza dei Razzi per il panorama hockeystico Ticinese e Svizzero!

Ed allora eccovi la nostra prima puntata de… Il Lunedì del Razzo!

LE PARTITE DELLA SETTIMANA

HC Biasca Ticino Rockets vs HC Sierre 4-7

È iniziata male dal punto di vista del risultato questa stagione dei Ticino Rockets, sconfitti tra le mura amiche dalla neo-promossa Sierre per 7-4. La parola “neo-promossa” tuttavia, non deve trarre in inganno… i Vallesani sono ambiziosi, e voglio assolutamente rimanere in Swiss League.

La partita andata in scena a Biasca si è decisa nel periodo centrale. I Ticinesi infatti erano andati alla prima pausa avanti per 2-1… ma i Vallesani nel periodo centrale hanno conquistato un parziale di 5-1 che ha di fatto chiuso la partita.

Da notare che le reti dei Razzi sono state messe a segno da Max Gerlach (2), Jason Fritsche e Jerome Portman.

Di seguito, il link ai riflessi filmati della partita della RSI.

LO SPUNTO DELLA SETTIMANA

Guardando al tabellino dei marcatori della partita Ticino Rockets vs Sierre… balza subìto all’occhio la doppietta segnata da Max Gerlach. Ossìa, uno dei due stranieri dei Ticinesi. Già, perché a partire da questa stagione, anche il club di base a Biasca può contare su due giocatori di importazione. Il primo, fornito dall’Ambrì-Piotta, è proprio Max Gerlach. Il secondo, fornito dal Lugano, è invece Jan Bartko.

Andiamo a scoprire da dove arrivano…

MAX GERLACH

Max Gerlach è un attaccante Statunitense di 21 anni diventato famoso all’età di 9 anni grazie al seguente video postato su YouTube realizzato durante la pausa di una partita dei Dallas Stars.

Max è cresciuto in Texas, dove non c’erano piste all’aperto, ed ha dunque passato buona parte del suo tempo ad allenare ed affinare la sua tecnica sul retro di casa sua. Ha giocato le sue ultime 5 stagioni in WHL con le maglie di Medicine Hat Tigers e Saskatoon Blades… durante le quali ha collezionato 277 presenze e messo a referto 251 punti.

Da notare che, curiosamente, pure un certo Steve Tsujura – ex stellina di Lugano, Bülach e Davos – ha giocato per i Medicine Hat Tigers nella sua gioventù. Di fatto, il piccolo attaccante Giapponese aveva collezionato 258 presenze e messo a referto ben 400 punti (!) per la squadra Canadese tra il 1978 ed il 1981.

Di seguito, trovate un articolo (in inglese) che Kevin Mitchell, con il quale abbiamo avuto il piacere di scambiare qualche messaggio, ha scritto per il “thestarphoenix” che vi introduce un pò sulla storia di Max Gerlach.

From Texas to Saskatoon, quite a ride for Blades' Gerlach

JAN BARTKO

Jan Bartko è un difensore Ceco di 22 anni che ha già avuto modo, nella sua giovane carriera, di esordire nel massimo campionato Ceco (5 partite) e di fare esperienza in Champions Hockey League sempre con i Cechi dell’Ocelari Trinec.

Ha passato le ultime due stagioni con l’HC Frydek-Mistek, squadra della serie B in Repubblica Ceca, dove ha collezionato 95 partite e messo a referto 46 punti… tanti punti, e non per niente Jan Bartko è considerato un difensore piuttosto offensivo.

Da notare pure che, fino al 2017, ha fatto parte di tutte le rappresentative Nazionali della Repubblica Ceca.

Curiosamente,  quando è arrivato al Frydek-Mistek, l’assistente allenatore della squadra era Marek Malik. Quest’ultimo, giocò la seconda parte della stagione 2009-10 con il Ginevra Servette… ed aiutò le Aquile ad arrivare fino alla finale, poi persa contro il Berna.

I due stranieri sembrano insomma corrispondere perfettamente alla tipologia di “Razzo”. Sono entrambi giovani, affamati e vogliosi di migliorare. I profili ideali!

Poi certo, si potrebbe discutere sul fatto che magari un giocatore d’importazione più esperto poteva servire. Ma siamo certi che Ambrì-Piotta e Lugano, e dunque anche i Ticino Rockets, hanno valutato e deciso che questa era la soluzione migliore. Il tempo poi, ci dirà se è stata una scelta pagante.

LE PARTITE DELLA SETTIMANA

17.09.2019

HC Biasca Ticino Rockets vs HC La Chaux-de-Fonds

Seconda partita casalinga consecutiva per i Razzi… ed è una partita di quelle complicate. Il La Chaux-de-Fonds infatti, è sempre una squadra temibile. E non ci si faccia ingannare dal fatto che attualmente le “Api” sono all’ultimo posto in classifica avendo perso le prime due partite stagionali. Anzi, questo fatto, renderà la truppa allenata da Mikael Kvarnström ancora più affamata.

19.09.2019

EVZ Academy vs HC Biasca Ticino Rockets

Giovedì sera i Rockets saranno ospiti dell’EVZ Academy, la squadra con l’età media più bassa della Swiss League. I giovani torelli, allenati da Roger Hansson, non hanno ancora giocato nessuna partita questa stagione. Saranno insomma tutti da scoprire… anche se è innegabile che i fratellini dello Zugo, sono una vera e propria fucina di talenti! E non per niente, la scorsa stagione si sono pure riusciti a qualificare per i playoff.

BUONA FORTUNA, RAGAZZI!

E noi ci vediamo lunedì prossimo, per un nuovo episodio de… Il Lunedì del Razzo!

Advertisement