Ieri sera si è giocata la prima metà delle partite valide per i 16mi di finale di Coppa Svizzera… e per farla breve, non ci sono state sorprese. Tutte le “favorite” hanno passato il turno. Forse l’unica sorpresa è rappresentata dalla striminzita vittoria per 2-1 dei Campioni Svizzeri del Berna in trasferta contro i fratellini dello Zugo, gli EVZ Academy.

Vediamo i risultati:

16mi DI FINALE – RISULTATI 10.09.2019

Home Away Final Score
EHC Kloten SC Rapperswil-Jona Lakers  0:3
EVZ Academy SC Berna  1:2
EHC Visp HC La Chaux-de-Fonds  6:3
GCK Lions SCL Tigers  0:4
HCV Martigny HC Fribourg-Gottéron  1:9
EHC Winterthur ZSC Lions  0:9
HC Thurgau EV Zugo  0:6
EHC WIKI-Münsingen HC Ajoie  2:8

 

Il Rapperswil aveva un impegno sulla carta piuttosto complicato in tarsferta contro il Kloten… ma per finire, si è imposto per 3-0 davanti ad oltre 5’000 spettatori grazie ad un gol per tempo. Le reti hanno portato la firma di Corsin Casutt, Kay Schweri e Roman Cervenka.

Il Berna invece come detto ha fatto più fatica del previsto per sbarazzarsi dell’EVZ Academy… il risultato è rimasto sullo 0-0 fino alla seconda pausa e tutte le reti sono state segnate nel periodo conclusivo. Inti Pestoni ha portato avanti gli Orsi, Cyril Oehen ha pareggiato per l’Academy, ma per finire Simon Moser ha dato la vittoria al Berna.

Il Visp da parte sua ha potuto giocare nella nuova fantastica Lonza Arena e si è imposto per 6-3 contro il La Chaux-de-Fonds grazie alle reti di Andy Rytz (2), Fernando Heynen (tripletta!) ed Oliver Achermann. Le reti degli ospiti hanno invece portato la firma di Alain Mieville, Timothy Coffmann e Brett Cameron.

Proseguiamo con il Langnau, capace di imporsi piuttosto agevolmente in trasferta contro i GCK Lions per 4-0. Tutte le reti sono state segnate nei primi due periodi di gioco ed hanno portato la firma di Pascal Berger, Harri Pesonen, Chris DiDomenico e Benjamin Neukom.

Altra squadra di NLA impegnata in trasferta era il Friborgo Gottéron… che si è fatto un sol boccone (9-1 il risultato finale) del Martigny. I Dragoni si sono portati sul 9-0 con Lukas Lhotak, Ralph Stalder, Viktor Stalberg, Matthias Rossi, Sandro Schmid, Daniel Brodin, Julien Sprunger, Adrien Lauper e David Desharnais… per finire però, il Martigny ha segnato la rete della bandiera con Marwan El Assaoui.

Anche lo Zurigo non ha avuto problemi in questo primo turno… i Lions infatti, hanno fatto ancora meglio del Friborgo e si sono imposti per 9-0 a Winterthur. Le reti per gli uomini di Gronborg sono state realizzate da Fredrik Pettersson, Simon Bodenmann (2), Axel Simic (2), Yannick Brüschwiler, Pius Suter e Reto Schäppi.

Discorso simile per lo Zugo, che ha vinto 6-0 a Turgovia grazie alle reti di Jan Kovar, Oscar Lindberg, Yannick Zehnder, Dario Simion, Gregory Hofmann e Lino Martschini.

Per finire, anche l’Ajoie ha rispettato il pronostico ed è andata ad imporsi 8-2 sulla pista del Wiki-Münsingen. La squadra di Swiss League è andata a segno con Jordane Hauert, Stefan Mäder, Thibault Frossard, Bastien Pouilly, Jonathan Hazen (tripletta!) e Philip-Michael Devos. Per i padroni di casa per contro, le due reti sono state realizzate da Marbot e Waber.

Insomma, nessuna sorpresa in questa prima parte di partite dei 16mi di finale. Nessun Davide ha saputo sconfiggere Golia. Proseguirà così questa Coppa Svizzera? Continuate a seguirla!

Advertisement