19 maggio 2019 – Svizzera vs Russia – Ore 20:15


La Svizzera è reduce dall’ottima prestazione fornita contro la Svezia. È arrivata la prima sconfitta del torneo, vero… ma i ragazzi ci hanno reso fieri! Hanno afftontato a testa alta un avversario sulla carta più forte e ce l’hanno davvero messa tutta.

Questa sera ci sarà un altro test di quelli particolarmente difficili contro la Russia. Andiamo a conoscerla meglio.

RUSSIA

La Russia… la Sbornaja… Squadra a volte un pò “supponente” ma con una rosa da leccarsi i baffi in termini di talento. Sulla carta infatti, la Russia parte sempre tra le favorite per arrivare a giocarsi le medaglie. Quest’anno in Slovacchia, anche visto e considerato che tutti i giocatori giocano in NHL o KHL, non fa eccezione.

Difficile trovare punti deboli nella squadra diretta da Ilya Vorobyov. Forse, l’avversario più “pericoloso” per la Russia è la Russia stessa.

LA FORMA DEI RUSSI

5 partite, 5 vittorie. 26 gol fatti, 3 subìti. I numeri sembrano parlare chiaro, la Russia è uno schiacciasassi ed è in grande forma. Anche se, l’ultima partita giocata contro la Lettonia (nonostante la vittoria per 3-1) fa ben capire che la Sbornaja non è imbattibile. Anzi, può essere messa in difficoltà. I Russi possono contare su un attacco formidabile ed una difesa solida (lo dimostrano i 3 shutout in 5 partite, incluso uno contro la Repubblica Ceca). Ma la Svizzera ha le sue carte da giocare.

L’ULTIMO PRECEDENTE SVIZZERA vs RUSSIA AI CAMPIONATI DEL MONDO

Svizzera e Russia si sono affrontate anche lo scorso anno in Danimarca. La partita si concluse con la vittoria per 4-3 dei Russi.

Dopo un primo periodo a reti inviolate, in entrata di periodo centrale i Russi si portarono avanti con Kirill Kaprizov. Poco dopo Ramon Untersander pareggiò per i Rossocrociati… ma, sempre nel secondo periodo, la Russia si portò avanti di due reti grazie a Yevgeni Dadonov e Nikita Nesterov. Negli ultimi 10 minuti della frazione conclusiva poi, dapprima Sven Andrighetto accorciò le distanze per la Svizzera, in seguìto Mikhail Grigorenko riportò avanti di due reti i Russi, e per finire Gaëtan Haas segnò un terzo gol per la Svizzera ma era ormai troppo tardi.

GIOCATORI COLLEGATI ALLA NOSTRA NATIONAL LEAGUE

Nessun giocatore della Russia ha giocato, gioca o giocherà in un prossimo futuro nella nostra National League. Del resto, specialmente dalla nascita della KHL, i giocatori Russi dalle nostre parti sono merce rara.

E dire che la tradizione di Russi che ci hanno fatto emozionare in Svizzera è bella lunga. L’indimenticabile coppia Bykov – Khomutov, Valeri Kamensky, Pavel Torgayev, Oleg Petrov, Igor Fedulov… e potremmo continuare.

Attualmente però come detto, nessun giocatore della Sbronaja gioca, ha giocato o giocherà prossimamente in Svizzera.

LA FORMAZIONE COMPLETA DELLA RUSSIA

Al seguente link, trovate la formazione completa dei Russia!

ALLENATORE

Ilya Vorobyov

Ilya Vorobyov è l’allenatore della Russia dai Campionati del Mondo del 2018 mentre in precedenza è stato vice-allenatore per due anni. Ha sempre allenato in KHL. In quest’ultima stagione, ha portato lo SKA San Pietroburgo fino alla finale poi persa. In precedenza, ha vinto un titolo ed è pure stato vice-campione di KHL alla guida del Metallurg Magnitogorsk.

CURIOSITÀ RUSSIA

L’ultima vittoria della Svizzera contro la Russia ai Campionati del Mondo

Dura la vita per la Svizzera quando affronta la Russia ai Campionati del Mondo… l’ultima vittoria, risale addirittura a 6’955 giorni or sono e più precisamente al 3 maggio 2000. Quel giorno a San Pietroburgo, i Rossocrociati si imposero per 3-2 grazie alle reti segnate da Patrick Sutter, Flavien Conne e Thomas Ziegler. Per i Russi, andarono a segno Yashin e Kozlov.

L’ultima vittoria della Svizzera contro la Russia

Complessivamente, amichevoli comprese, la Svizzera ha perso le ultime 6 partite contro la Russia. L’ultima vittoria per i nostri ragazzi è stata conquistata a Bienne il 22 aprile 2017… quel giorno la trpupa di Patrick Fischer si impose per 2-0 grazie alle reti segnate da Pius Suter e Denis Hollenstein.

LA NOSTRA OPINIONE SULLA PARTITA SVIZZERA vs RUSSIA

Avanti a testa alta ragazzi, proprio come ieri sera! Evidentemente la partita di questa sera sarà molto difficile… ma nulla è impossibile per la Svizzera. Purtroppo però, la differenza tra la nostra Nazionale e “le altre grandi” è che noi paghiamo a carissimo prezzo quasi ogni errore, mentre “le altre” qualche distrazione qua e là se la possono permettere.

Sarà fondamentale metterci la stessa determinazione messa in pista contro la Svezia. E cercare, nel limite del possibile, di restare estremamente concentrati e disciplinati durante tutto l’arco dei 60 minuti di gioco. Foss’anche solo per compensare il deficit che abbiamo quando si tratta di gioco prettamente fisico. Difficile, certo… ma non impossibile.

Di una cosa siamo praticamente certi. Indipendentemente dal risultato finale, crediamo che la Svizzera riuscirà a renderci fieri anche questa sera!

HOPP SUISSE!

Advertisement