Jaromir Jagr… Dominik Hasek… probabilmente il meglio mai visto. Ma anche Dominik Kubalik, Roman Cervenka, Jiri Novotny nella nostra National League. E nel passato, sempre tra i nostri confini… i vari Robert Kousal, Michal Repik, Petr Taticek, Zdenek Kutlak, Jaroslav Bednar, Josef Marha. Potremmo continuare molto, ma molto a lungo.

E sì, lo avete capito. Stiamo parlando di hockey su ghiaccio e Repubblica Ceca. Una nazione dove questo sport è una religione, e che ha regalato a noi tutti appassionati un’infinità di giocatori di altissimo livello.

Ed oggi in particolare parleremo di Tipsport Extraliga 2018-19, il campionato nazionale Ceco che si è concluso con la vittoria del HC Oceláři Třinec che ha battuto in finale il Bílí Tygři Liberec!

Noi personalmente, quando si tratta di hockey su ghiaccio in Repubblica Ceca, ci ricordiamo dell’indimenticabile e leggendario Sparta Praha. Squadra che ha avuto grandissimo successo nei primi 8 anni di questo secolo… ma che in realtà non vince un titolo dal 2008 e che negli ultimi 11 anni ha raggiunto solamente una finale (nel 2016) persa contro l’HC Bílí Tygři Liberec.

Ma vediamo nel dettaglio come si è evoluta la stagione che si è appena conclusa.

TIPSPORT EXTRALIGA 2018-19

14 squadre partecipano alla Tipsport Extraliga e giocano un totale di 52 partite di Regular Season. Le prime 6 si qualificano direttamente ai quarti di finale dei playoff. Per contro, le squadre posizionate tra il 7° ed il 10° posto si affrontano nei preliminari in una serie “best-of-five” per completare il quadro delle otto squadre che partecipano ai playoff.

Vediamo la classifica della stagione 2018-19.

C’è stata molta lotta al vertice. Il Bílí Tygři Liberec ha concluso la Regular Season in testa alla classifica davanti a Oceláři Třinec e Škoda Plzeň. La squadra che per contro ha fatto più fatica di tutte è stata la Dynamo Pardubice che ha conquistato solamente 36 punti in 52 partite… ma che è poi riuscita a salvare il posto in Extraliga. Per contro, ad essere relegato è stato il Piráti Chomutov, che la prossima stagione verrà rimpiazzato dal Rytiri Kladno.

Il migliore marcatore della stagione è stato Milan Gulas dello Škoda Plzeň, il quale ha messo a referto 62 punti (30 gol) in 51 partite.

Ma vediamo cosa è poi successo nella parte più importante della stagione, ossìa i playoff.

TIPSPORT EXTRALIGA 2018-19 – PLAYOFF


QUALIFICAZIONI PLAYOFF

BK Mladá Boleslav – Aukro Berani Zlín 3-2

HC Vítkovice Ridera – HC Sparta Praha 3-1

Nelle qualificazioni il Vítkovice Ridera ha battuto lo Sparta Praha (3-1) mentre il BK Mladá Boleslav ha avuto la meglio sul PSG Berani Zlín (3-2). Sono poi iniziati i playoff… vediamo i risultati.


QUARTI DI FINALE

Bílí Tygři Liberec – BK Mladá Boleslav 4-1

Hradec Králové – HC Kometa Brno 0-4

HC Oceláři Třinec – HC Vítkovice Ridera 4-0

HC Škoda Plzeň – HC Olomouc 4-3

Nessun problema per Kometa Brno e Oceláři Třinec, che hanno vinto le loro serie 4-0. Quasi nessun problema neppure per il Bílí Tygři Liberec, che ci ha messo 5 partite per avere la meglio contro il BK Mladá Boleslav. Per contro, ha fatto piuttosto fatica lo Škoda Plzeň, che ha dovuto attendere 7 partite per festeggiare l’accesso alle semifinali.


SEMIFINALI

Bílí Tygři Liberec – HC Kometa Brno 4-2

HC Oceláři Třinec – HC Škoda Plzeň 4-3

Il Bílí Tygři Liberec si è imposto complessivamente per 4-2 contro il Kometa Brno, mentre l’Oceláři Třinec questa volta ha dovuto sudare le proverbiali sette camice per sconfiggere lo Škoda Plzeň e raggiungere l’atto finale.


FINALE

Bílí Tygři Liberec – HC Oceláři Třinec 2-4

Non c’è stata praticamente nessuna sorpresa fino alla finale, dato che le prime due classificate al termine della Regular Season sono riuscite ad andare fino in fondo a giocarsi la finale. Per finire, ad imporsi è stato l’Oceláři Třinec, che ha dunque vinto il suo primo titolo dal 2011!

Eccovi i riflessi filmati della partita decisiva. Una partita decisa dal gol del 3-2 segnato a poco più di 3 minuti dalla fine da Vladimìr Roth.

Da notare che il miglior marcatore dei playoff è stato Martin Růžička. L’attaccante dell’Oceláři Třinec ha messo a referto 18 punti in 17 partite!

LA FESTA

LA EXTRALIGA… UN CAMPIONATO DEMOCRATICO

Dunque l’Oceláři Třinec ha vinto il titolo ed è Campione Ceco 2018-19. La vittoria della squadra di Třinec ha fatto seguìto a due campionati consecutivi vinti dall’HC Kometa Brno… ma non fatevi ingannare, l’Extralica Ceca è un campionato molto “democratico”!

Basti pensare che in questo secolo, ben 14 squadre hanno vinto almeno una volta il titolo nazionale. Stiamo parlando di, in ordine sparso… Energie Karlovy Vary (2009), HC Bílí Tygři Liberec (2016), HC ČSOB Pojišťovna Pardubice (2012), HC Eaton Pardubice (2010), HC Hamé Zlín (2004), HC Kometa Brno (2017, 2018), HC Moeller Pardubice (2005), HC Oceláři Třinec (2011, 2019), HC Škoda Plzeň (2013), HC Slavia Praha (2003, 2008), HC Sparta Praha (2000, 2002, 2006, 2007), HC Verva Litvínov (2015), PSG Zlín (2014) e VHK Vsetín (2001).

Insomma, un pò il contrario di quanto accade nella nostra National League, dove durante le ultime 21 stagioni sono state solamente quattro le squadre (Berna, ZSC Lions, Davos e Lugano) capaci di aggiudicarsi almeno una volta il titolo Nazionale.

CURIOSITÀ – I GIOCATORI CON UN PASSATO IN NATIONAL LEAGUE

Capita a volte che un giocatore o allenatore che ha giocato nella nostra National League ha avuto un passato – o ha un futuro – nell’Extraliga Ceca.

Vediamo allora, in ordine sparso, quali nostri “ex” sono stati protagonisti durante l’Extraliga 2018-19.

Michal Birner (HC Bílí Tygři Liberec, ex giocatore HC Friborgo Gottéron)

Michal Birner ha giocato in totale quasi 100 partite nella nostra LNA con la maglia del Friborgo Gottéron. Di fatto, aveva iniziato questa stagione con i Dragoni prima di trasferirsi al HC Bílí Tygři Liberec dove ha giocato 49 partite ed ha messo a referto 41 punti (16 gol). È passato insomma… dalle stalle alle stelle. Il Friborgo Gottéron ha giocato i playout in Svizzera… mentre con la sua nuova squadra è arrivato a giocarsi la finale, poi persa. Da notare che nei playoff è stato il terzo miglior marcatore assoluto con 7 gol e 6 assists.

Petr Sykora (Dynamo Pardubice, ex giocatore HC Davos)

Petr Sykora ha giocato 4 stagioni a Davos ed ha lasciato ottimi ricordi. Ora Petr ha 40 anni ma questa stagione è sceso ancora in pista con la Dynamo Paradubice, dove ricopre il ruolo di assistente Capitano. La Dynamo ha mancato i playoff ma si è poi salvata in extremis. Sykora per contro ha giocato complessivamente 48 partite ed ha messo a referto 21 punti (10 gol).

Jaroslav Hlinka (HC Sparta Praha, ex giocatore EHC Kloten)

Jaroslav Hlinka ha 42 anni ma nessuna intenzione di mollare… Fino alla scorsa stagione ha giocato nello Sparta Praha e quest’anno ha giocato con l’HC Vrchlabi (terzo livello dell’hockey Ceco). Tuttavia, ha avuto modo di giocare pure alcune partite in Extraliga proprio con lo Sparta Praha… in totale ha giocato 9 partite (di cui 4 nelle qualificazioni ai playoff) ed ha messo a referto 2 gol ed 1 assist. A Kloten lo ricordiamo, fece molto bene tra il 2002 ed il 2006, quando giocò 129 partite mettendo a referto più di un punto a partita.

Radek Smolanek (HK Hradec Králové, ex giocatore SC Rapperswil-Jona Lakers)

Radek Smolanek ha fatto una toccata e fuga ad inizio di questa stagione (2018-19) a Rapperswil dove ha giocato 7 partite ed ha messo a referto 2 punti. Poi si è trasferito al Hradec Králové ed ha “fatto il botto”. L’ Hradec Králové è stato eliminato dal Kometa Brno ai quarti di finale di playoff dopo aver terminato la stagione al quarto posto. Radek tuttavia, ha giocato complessivamente 42 partite ed ha messo a referto 34 punti (12 gol).

Radek Duda (Piráti Chomutov, ex giocatore SCL Tigers e EHC Basilea)

Forse non in molti ricorderanno che Radek Duda giocò 10 partite con il Langnau e 16 partite con il Basilea durante la stagione 2007-08. Ad ogni modo questa stagione ha vestito la maglia del Piráti Chomutov… la sua squadra ha mancato i playoff ed è pure stata relegata. Radek ha collezionato complessivamente 58 presenze ed ha messo a referto 32 punti (10 gol).

I MOTIVI PER CUI AMARE L’EXTRALIGA

Per concludere questo nostro resoconto della Extraliga stagione 2018-19, vi proponiamo alcuni video che dimostrano perché va amata e seguita!

Noi per contro, se ancora esisteremo, torneremo a parlarvi di Extraliga per presentarvi la stagione 2019-20!

VIDEO

Advertisement