Nell’articolo precedente sulla PHL – Polska Hokej Liga – abbiamo dato un’occhiata alla stagione 2018-19 con risultati, video ed aneddoti. Ora invece, facciamo una chiacchierata con qualcuno che ha seguìto la PHL e pertanto ci può aiutare a capire meglio come si è svolta.

Abbiamo avuto il piacere di parlare con Benjamin Krzywicki, fondatore di “Polish Puck”. A lui abbiamo posto alcune domande per capirci di più sulla PHL 2018-19.

INTERVISTA

Cosa ci puoi dire del GKS Tychy, Campione 2019?

Il GKS Tychy è attualmente la miglior squadra della PHL. Hanno vinto consecutivamente gli ultimi due titoli ed hanno raggiunto la finale nelle ultime 6 stagioni, vincendo complessivamente 3 titoli. Il GKS Tychy ha rappresentato la Polonia nell’ultima Champions Hockey League ed è stata pure la prima squadra Polacca della storia a vincere una partita nella competizione Europea. È successo quando ha battuto il Bolzano per 5-3. Ci sono pure “rumours” che il GKS Tychy potrebbe lasciare la PHL per giocare in un campionato più competitivo la prossima stagione. Il portiere della squadra è John Murray, che è sicuramente il miglior portiere in Polonia. Rappresenta pure la Nazionale Polacca dopo che ha ricevuto la cittadinanza. Spostandoci sulla fase offensiva, è difficile stabilire chi è il vero leader. Hanno davvero degli ottimi stranieri come Andrei Mikhnov, Tomas Sykora, Gleb Klimenko e Mike Cichy (Cichy gioca pure in Nazionale Polacca ora)… coaviduati da altri talenti Polacchi come Filip Komorski, Jaroslaw Rzeszutko e Jakub Witeczki. Se a questi aggiungiamo giovani rampanti come Bartlomiej Jeziorski e Mateusz Goscinski, ecco che abbiamo forse il miglior attacco tra tutti i “Campionati minori” in Europa. La difesa per finire è pure molto solida e può contare su 6 giocatori membri della Nazionale della Polonia. Insomma, non ci sono punti deboli nel GKS Tychy.

Quale squadra è stata la sorpresa della stagione?

La sorpresa della stagione è stata il KS Torun. Torun era la neo-promossa dopo che era stata relegata al termine della stagione 2016-17. La squadra ha faticato inizialmente, ma poi nell’insieme ha battuto il suo record di partite vinte in PHL che risaliva alla stagione 2007-08. Questo soprattutto grazie al loro trio Russo… Daniil Orekhin, Semyon Garshin, e Robert Korchokha hanno composto una delle linee più letali della PHL. Questi tre giocatori complessivamente hanno messo a referto ben 138 punti! Torun ha finito la stagione al 6° posto ed è stato vicino per tutta la stagione al Comarch Cracovia Krakow che ha concluso la stagione al 5° posto. Purtroppo per loro però, il “trio Russo” giocherà in un’altra squadra la prossima stagione.

Quali sono state a tuo parere le tre stelle della stagione?

Le mie tre stelle, nell’ordine, sono state Patyrk Wronka, Ondrej Raszka, Mateusz Bepierszcz.

Patryk Wronka è il miglior giocatore Polacco attualmente ed ha vinto la classifica marcatori della PHL. Ha giocato un ruolo chiave nel GKS Katowice quest’anno ed a mio parere è l’MVP della stagione.

Ondrej Raszka ha avuto l’arduo compito di difendere i pali della giovane squadra JKH GKS Jastrzebie. L’età media della squadra era 24.5 anni, la più bassa della PHL. Raszka ha fatto registrare una percentuale realizzativa del 93.9% ed ha giocato ogni singola partita della stagione.

Per finire, Mateusz Bepierszcz ha giocato la sua prima stagione per il Comarch Cracovia dopo aver giocato la scorsa stagione per il GKS Tychy. Ha giocato il ruolo del leader in una squadra che durante la Regular Season ha fatto piuttosto fatica. Bepierszcz ha battuto il suo record di punti (45). È stato il 10° miglior marcatore della lega ed il terzo migliore della sua squadra. Mateusz ha poi giocato un ruolo chiave nei playoff aiutando la squadra a raggiungere la finale.

Quale squadra ha il maggior seguìto di pubblico?

La squadre con il maggior seguìto di pubblico sono KH Torun, MH Automatyka Gdansk e GKS Tychy. Sono state le tre squadre con la media spettatori più alta. Il Torun ha fatto registrare in media 1’349 spettatori a partita, il Gdansk 1’078 e il Tichy 1’040. Specialmente a Gdansk hanno fatto registrare davvero ottimi numeri, sono in crescita.

Ci puoi dire qualche curiosità sulla stagione 2018-19 di PHL?

Una curiosità è certamente il fatto che l’U23 PZHL ha vinto due partite. La giovane selezione è in PHL dalla stagione 2015-16. La squadra era precedentemente formata unicamente da giocatori U20 e questa stagione è stata cambiata in U23 ma ciò nonostante la maggior parte dei giocatori non hanno vent’anni. La squadra ha vinto una partita nella prima stagione di PHL e solamente quest’anno ne ha vinto una seconda. Nel mezzo, una striscia di 108 sconfitte consecutive! Di fatto, questa stagione di partite ne hanno vinte due… dapprima hanno battuto il Zaglebie Sosnowiec per 5-2 e poi il Polonia Bytom per 5-3.

Grazie mille, Benjamin!

Se volete saperne di più, specialmente sulla Nazionale Polacca e sui giovani talenti Polacchi in Nord America, vi invitiamo caldamente a seguire il suo blog https://polishicehockey.wordpress.com/ e di seguire Benjamin sul suo profilo twitter.

“Na razie”, guys!

Advertisement