FINALE NATIONAL LEAGUE 2018-19

SC Berna vs EV Zugo


Alla vigilia di questi playoff, la finale più “logica” sarebbe stata Berna contro Zugo. Ed alla fine, saranno proprio Orsi e Tori a giocarsi l’ambìto titolo! Era dalla stagione 2012-13 che la finale dei playoff non si giocava tra le prime due classificate della Regular Season (Friborgo Gottéron vs Berna)… e questa finale si preannuncia molto appassionante. Da una parte il Berna, una delle squadre più titolate della storia dell’hockey Svizzero che ha avuto un avvicinamento alla finale complicato. Dall’altra lo Zugo, alla ricerca di un titolo di Campione Svizzero da oltre 20 anni. Chi la spunterà? Lo scopriremo prossimamente… seguiamo questa finale tutti insieme!


I PRECEDENTI STAGIONALI

23/02/19 EV Zugo – SC Berna 4 : 2  (2 : 1) (2 : 1) (0 : 0)
12/01/19 SC Berna – EV Zugo 0 : 3  (0 : 0) (0 : 1) (0 : 2)
23/11/18 EV Zugo – SC Berna 3 : 4  (0 : 1) (1 : 1) (2 : 2)
12/10/18 SC Berna – EV Zugo 3 : 0  (1 : 0) (0 : 0) (2 : 0)

Il Berna ha vinto i primi due scontri diretti stagionali mentre lo Zugo ha vinto gli ultimi due. Le partite sono comunque sempre state piuttosto equilibrate e pure appassionanti. Ad ogni modo, a partire da giovedì sera, tutto quanto successo fino ad ora non conterà più nulla o quasi!

I 3 TOP SCORERS NEGLI SCONTRI DIRETTI

6 puntiMark Arcobello (1G, 5A)

4 puntiAndrew Ebbett (2G, 2A)

3 puntiThomas Ruefenacht (2G, 1A)

5 puntiLino Martschini (4G, 1A)

3 puntiCarl Klingberg (0G, 3A)

2 puntiBrian Flynn (2G, 0A)

LA VOSTRA OPINIONE

Oggi abbiamo lanciato un breve sondaggio sulla nostra pagina facebook chiedendovi chi avrebbe vinto il titolo. Eccovi il risultato…

SC BERNA (32%) vs EV ZUGO (68%)

Secondo la maggior parte di voi, lo Zugo metterà fine ad un’attesa durata oltre 20 anni e tornerà ad essere Campione Svizzero!


IL PERCORSO FINO ALLA FINALE

SC Berna vs Ginevra Servette HC 4-2

SC Berna vs EHC Bienne 4-3

Il Berna ha dimostrato di avere grande carattere sia contro il Ginevra Servette che contro il Bienne. Si è qualificato per la finale e questa è l’unica cosa che conta. Poi certo, a vedere le prestazioni, gli Orsi hanno evidentemente margini di miglioramento. Ma questo potrebbe pure essere un punto a favore… il Berna infatti può ancora migliorare!

I PUNTI DI FORZA

Mentalità vincente ed esperienza

Indipendentemente dalle prestazioni fornite, il Berna ha esperienza e mentalità vincente. Questi sono due fattori che non si possono comprare al mercato ma vanno costruiti nel tempo. E questi sono due fattori che spesso e volentieri fanno la differenza nei playoff, ancor di più in finale.

La qualità

La rosa a disposizione di Kari Jalonen è di altissimo livello ed è molto profonda. Non per niente, il Berna era tra i più grandi favoriti per arrivare in finale e pure per vincere il titolo. Sulla carta, gli Orsi hanno tutto, ma proprio tutto, per tornare a vincere il titolo dopo un anno di pausa.

Il power-play

Il power-play del Berna non sarà il più bello esteticamente che c’è in giro… ma in questi playoff, gli Orsi stanno davvero facendo la differenza in power-play. In un modo o nell’altro insomma, i boys di Jalonen riescono davvero spesso a buttare il disco in rete durante le situazioni di superiorità numerica.

I PUNTI DEBOLI

Stanchezza

Lo Zugo fino ad ora ha giocato 9 partite di playoff. Il Berna per contro di partite ne ha giocate ben 14, incluse alcune letteralmente pazze contro il Ginevra Servette. Inoltre, lo Zugo non gioca ormai da una settimana ed è fresco e riposato… il Berna ha dovuto attendere fino a martedì sera per eliminare il Bienne. Inizialmente il Berna potrebbe avvantaggiarsi per il fatto che è in pieno “ritmo playoff”… ma sul lungo andare, la stanchezza potrebbe giocare un suo ruolo.

Emozioni

Il Berna porta sufficienti emozioni nelle partite solamente ad intermittenza… troppo spesso, sia contro il Ginevra Servette che contro il Bienne, gli Orsi non sono stati abbastanza emozionali e sono parsi sin troppo bloccati nel loro sistema di gioco. Inoltre, la disciplina è buona cosa… ma il troppo stroppia.

Il rendimento casalingo

Fino ad ora in questi playoff il Berna ha vinto solamente 3 delle 7 partite giocate contro Ginevra Servette e Berna. Troppo poco. Vero che gli Orsi si sono qualificati per la finale battendo i Seeländers proprio davanti ai tifosi in gara-7… ma la PostFinance Arena dovrebbe essere un fortino così come lo era durante la Regular Season! Anche perché andare a vincere a Zugo non è facile.

I GIOCATORI CHIAVE

Tristan Scherwey

Tristan Scherwey è uno dei pochi giocatori che porta sempre sul ghiaccio molta energia. Inoltre il suo atteggiamento – a volte un pò provocatorio – può veramente fare la differenza nei playoff. Per finire, nella serie contro il Bienne ha messo pure a referto 6 punti in 7 partite. Tristan c’è!

Leonardo Genoni

Il futuro portiere proprio dello Zugo è in grandissima forma. Sta giocando dei playoff di altissimo livello ed è un giocatore cruciale degli Orsi. Non dimentichiamo inoltre che ha praticamente “rubato” la decisiva gara-6 giocava a Bienne sabato sera. Insomma, è un portiere da titolo!

Mark Arcobello

Diciamo la verità… non si è ancora visto il miglior Mark Arcobello in questi playoff. Ma lui è il giocatore sempre al posto giusto al momento giusto, e quello capace di fare la differenza nei momenti chiave. Come in una finale, per esempio…

PERCHÉ IL BERNA VINCERÀ IL TITOLO

Perché, semplicemente, è la squadra più forte. Il Berna ha tutto per vincere il titolo e dunque evidentemente anche per battere il Bienne in semifinale. Inoltre, il modo in cui è stata conquistata la serie contro il Ginevra Servette dovrebbe aver fatto entrare gli Orsi decisamente in modalità playoff.

IL PERCORSO FINO ALLA FINALE

EV Zugo vs HC Lugano 4-0

EV Zugo vs Losanna HC 4-1

Lo Zugo si è sbarazzato di Lugano e Losanna senza eccessivi problemi. Sia Bianconeri che Leoni Vodesi, non hanno potuto davvero far nulla per fermare i Tori di Dan Tangnes. Per quanto visto fino ad ora in questi playoff, i Tori sono stati quelli che hanno fatto vedere in tutto e per tutto le cose migliori.

I PUNTI DI FORZA

Sistema di gioco

Lo Zugo in questi playoff è stato stratosferico. I Tori hanno messo in mostra l’hockey migliore, in tutti i sensi. I boys di Dan Tangnes sono solidi in difesa, sono molto organizzati ma sono anche imprevedibili in zona offensiva. Lugano e Losanna non ci hanno capito nulla…

Power-play

Sia contro il Losanna che contro il Lugano, lo Zugo si è dimostrato implacabile in superiorità numerica. I Tori riescono ad entrare nel terzo offensivo con facilità, fanno girare molto bene il disco e sono precisi quando concludono.

L’entusiasmo

A Zugo c’è molto entusiasmo… c’è la sensazione che quest’anno si possa finalmente mettere fine all’attesa di sollevare il trofeo di Campioni Svizzeri che dura da ormai oltre 20 anni. C’è inoltre la grande voglia di rifarsi della finale del 2017 persa proprio contro il Berna. La fiducia in sé stessi è fondamentale in una finale di playoff, ed i Tori sono molto sicuri di loro stessi attualmente!

I PUNTI DEBOLI

Mancanza esperienza

Nei playoff, ed in particolare in finale, l’esperienza e la mentalità vincente giocano un ruolo chiave. E diciamo la verità, lo Zugo rispetto al Berna è molto meno esperto. Non è certamente un caso che solamente 4 squadre hanno vinto il titolo nelle ultime 20 stagioni. E non è un caso che lo Zugo non è tra queste 4… i Tori, si sono troppo spesso spenti sul più bello. Insomma, lo Zugo è pur sempre lo Zugo.

La mancanza di ritmo

Lo Zugo non gioca ormai da una settimana e questo è un problema. È probabile che almeno inizialmente il Berna sia più in “ritmo” playoff… e la mancanza di ritmo potrebbe fare la differenza. Il fatto è che se il Berna dovesse vincere le prime partite e prendere fiducia, sarebbe poi difficile andare a riprenderlo.

Disciplina

Lo Zugo riceve troppe penalità… a volte davvero inutili. Il Berna ha un ottimo power-play e pertanto bisognerà cercare di limitare al minimo le distrazione ed i falli inutili. I Tori fino ad ora in 9 partite hanno ricevuto ben 48 penalità minori, troppo. A titolo di paragone, il Berna in 13 partite ne ha ricevute solamente 37.

I GIOCATORI CHIAVE

Garrett Roe

Garrett Roe sta giocando dei playoff stratosferici. Fino ad ora, a nostro modesto parere, è l’MVP dei playoff 2019. L’attaccante Americano è una macchinetta da punti e inoltre porta moltissima energia sul ghiaccio. Un giocatore formidabile!

Tobias Stephan

Ogni squadra che vuole vincere il titolo, deve poter contare su un portiere forte ed in ottima forma. Detto francamente, solo a sprazzi si è visto il miglior Tobias Stephan fino ad ora nei playoff… ma è cresciuto nelle ultime partite contro il Losanna e questo è fondamentale. Perché Tobias, giocherà un ruolo chiave se lo Zugo vuole sperare di vincere il titolo.

Sven Leuenberger

Spesso e volentieri in una finale non sono i “soliti” noti a decidere le partite… chiunque può trasformarsi nell’eroe del giorno. E noi allora scommettiamo ad occhi chiusi su Sven Leuenberger. Il 20enne attaccante dei Tori sta giocando i primi playoff della sua carriera e li sta giocando alla grande. Potrebbe già scrivere il suo nome nella storia del club!

PERCHÉ LO ZUGO VINCERÀ IL TITOLO

Perché è giunto il momento di farlo… lo Zugo è pronto a vincere dopo oltre 20 anni. Inoltre, la vittoria della Coppa Svizzera, a nostro parere ha sbloccato mentalmente la squadra. Dan Tangnes’ si sta rivelando essere un allenatore eccezionale e pur se inesperto può riportare il titolo a Zugo per la prima volta dal 1998. Sì, lo Zugo sarà Campione Svizzero 2109!


STATISTICHE COMPARATIVE

Vediamo ora le statistiche comparative relative ai quattro scontri diretti stagionali tra le due squadre.

GOL SEGNATI & GOL SUBITI

Negli scontri diretti stagionali lo Zugo ha segnato un gol più del Berna. È poi interessante notare come i Tori hanno segnato le loro reti durante il secondi e terzi periodi di gioco. Gli Orsi per contro, hanno avuto un picco di gol segnati all’inizio ed alla fine delle partite.

TIRI & TIRI SUBÌTI

Lo Zugo ha tirato leggermente più del Berna. È però più interessante il grafico relativo alla distribuzione dei tiri sull’arco delle partite… Tendenzialmente, Lo Zugo ha tirato molto di più nelle prime metà delle partite… il Berna per contro, ha tirato sempre di più con l’andare delle partite.

PERCENTUALE REALIZZATIVA & PARATE

La percentuale realizzativa negli scontri diretti tra Berna e Zugo è stata leggermente superiore per i Tori. Entrambi i portieri ad ogni modo, hanno fornito ottime prestazioni a livello percentuale.

POWER-PLAY & BOX-PLAY

Sia Berna che Zugo si sono dimostrate ottime in power-play durante i playoff. Durante gli scontri diretti di Regular Season invece, i Tori si sono dimostrati molto più efficaci degli Orsi. Questo potrebbe essere un fattore determinante!

PRONTI… PARTENZA… VIA!

Bene, siamo pronti. E voi?! Berna e Zugo ci offriranno giorni molti intensi, giorni durante i quali i giocatori non faranno altro che giocare a hockey, allenarsi, mangiare e dormire! È arrivato il momento della serie che tutti vorrebbero giocare… la Finale! Forse, detto francamente, si poteva farla iniziare Sabato questa finale. Ma poco importa. È tutto pronto. Da una parte l’esperto Berna, dall’altra la squadra che ha destato la migliore impressione in questi playoff, ossìa lo Zugo. Orso contro Toro… chi avrà la meglio?

Buona fortuna, Orsi e Tori!  

Advertisement