L’Ambrì non vinceva una partita di playoffs da 4’753 giorni!

Era da 4’753 giorni che l’Ambrì-Piotta non vinceva una partita di playoff… tanto infatti è passato dall’11 Marzo 2006 al 16 Marzo 2019.

Non dimentichiamo infatti che nel 2014, anno dell’ultima qualificazione ai playoffs, i Leventinesi vennero sconfitti 4-0 dal Friborgo Gottéron.

L’ultima vittoria nei playoffs del 2006 evoca certamente ricordi agrodolci… da una parte i Leventinesi si imposero per 5-4 alla Pista della Resega contro i cugini del Lugano e si portarono sul 3-0 nella serie di quarti di finale. Dall’altra tuttavia, quella vittoria fù l’ultima della serie dato che poi i Bianconeri vinsero 4 partite consecutivamente e si qualificarono per le semifinali. Andando poi oltretutto a vincere il titolo.

Ma torniamo a quell’11 Marzo 2006… e riviviamo quella partita.

Quante cose sono cambiate da allora? Tantissime. Ma per i Biancoblù c’è qualcosa in comune. L’attuale allenatore Luca Cereda infatti, quell’11 Marzo 2006 era in pista alla Resega!


11.03.2006 – HC LUGANO vs HC AMBRÌ-PIOTTA 4-5

Fù una partita pazza. L’Ambrì-Piotta si portò in vantaggio immediatamente con Hnat Domenichelli ma sempre nel primo periodo il Lugano riuscì a ribaltare la situazione con Sandy Jeannin e Ryan Gardner. Nel periodo centrale poi, dapprima i Leventinesi si portarono sul 2-3 con Jean-Guy Trudel e Jeff Toms… poi il Lugano ribaltò a sua volta il punteggio e si portò sul 4-3 con Ville Peltonen e Sandy Jeannin. La partita si decise poi negli ultimi 10 minuti di terzo periodo quando Alain Demuth in inferiorità numerica a Jeff Toms diedero la vittoria all’Ambrì-Piotta!


Come detto però, quella fù l’ultima vittoria di quella serie che conquistò poi il Lugano. Da una parte questo deve fare ancora male ai tifosima dall’altra deve anche regalare una speranza in vista dell’attuale serie di quarti di finale.

L’Ambrì-Piotta è infatti con le spalle al muro e sotto 1-3 nella serie contro il Bienne. Allo stesso tempo però, proprio il club Biancoblù è stato protagonista di una “tragedia sportiva” nel 2006… ha infatti compreso sulla propria pelle che non bisogna mai dare nulla per scontato e bisogna sempre crederci.

Luca Cereda quell’anno era sul ghiaccio e stava giocando la sua penultima stagione da giocatore. Luca Cereda quest’anno è in panchina e siamo certi che in cuor suo spera, o forse è anche convinto, che questa volta la storia possa ripetersi. Con esito opposto, ovviamente!

Advertisement