HC LUGANO vs EV ZUGO


Il Lugano è con le spalle al muro mentre lo Zugo – che fino ad ora si è dimostrato ben più completo – è ad una sola vittoria dalla semifinale. Messa così, parrebbe ormai essere finita per i Bianconeri… eppure siamo convinti che quando i giocatori dicono che “non è finita fin che non è finita” ci credono davvero. Sarà dunque l’ultima partita della stagione per il Lugano oppure questa serie andrà avanti ancora?


LA SERIE

EV Zugo vs HC Lugano 3-0


I MIGLIORI MARCATORI DELLA SERIE

5 punti – Dominic Lammer (2G, 3A)

3 punti – Dario Bürgler (2G, 1A)


IL MOMENTUM

EV Zugo

Il momentum è chiaramente favorevole allo Zugo. In primis perché si trova avanti per 3-0 nella serie… in segundis, soprattutto, per il modo in cui è maturata la vittoria in gara-3. Il Lugano infatti è stato la squadra complessivamente migliore per 40 minuti ma poi per finire nel terzo periodo i Tori hanno colpito ed affondato!


QUARTI DI FINALE – GARA-4 – 16.03.2019

HC LUGANO vs EV ZUGO – Cornèr Arena – 20:00


COSA HA FUNZIONATO

La reazione in gara-3

La reazione del Lugano in gara-3 deve dare – per quanto possibile – fiducia. Non è finita fin che non è finita… ed il Lugano, pur se con altri giocatori ed in un altro contesto, vinse il suo ultimo titolo nel 2006 proprio partendo da una situazione di 0-3 nei quarti di finale. Per quanto visto nei primi 40 minuti a Zugo in gara-3, la truppa di Ireland può ancora dire la sua in questa serie.

COSA PUÒ MIGLIORARE

La difesa

Il Lugano ha subìto 13 reti in 3 partite. Troppe, decisamente troppe per sperare di avere successo nei playoffs. Sia in 5 contro 5 che in inferiorità numerica, i Bianconeri soffrono troppo il grande talento offensivo dello Zugo!

IL GIOCATORE “ON FIRE”

Maxim Lapierre

Sì ragazzi, lo sappiamo… di certo Maxim Lapierre non è “on fire”. Ma in partite come quella di questa sera, il suo apporto in termini di personalità e carisma è fondamentale. Per il momento è stato un po’ in disparte… riuscirà questa sera a guidare la squadra verso l’inizio di una clamorosa rimonta?

COSA HA FUNZIONATO

Prestazioni

Il Lugano non starà giocando la miglior serie di playoffs della sua storia… ma lo Zugo sta davvero impressionando! I Tori sono forti sia in 5 contro 5 che nelle situazioni speciali. In zona offensiva inoltre, sono devastanti e spesso e volentieri imprevedibili. Solamente nei primi due periodi di gara-3 lo Zugo è stato poco performante ma ciò nonostante è riuscito a stare attaccato al Lugano per poi vincere la partita.

COSA PUÒ MIGLIORARE

Cali di concentrazione

I primi due periodi di gara-3 avranno fatto capire allo Zugo che i cali di concentrazione non sono ammessi. I Tori non possono permettersi di correre il rischio di far rientrare il Lugano in questa serie. Ed in tal senso, dovranno rimanere concentrati dall’inizio alla fine.

IL GIOCATORE “ON FIRE”

Sven Leuenberger

Tra tutti i giocatori che stanno fornendo ottime prestazioni, noi siamo impressionati ogni partita di più dal giovane Sven Leuenberger. Un giocatore che ha davvero un grande futuro davanti… ma che ha anche un presente da vivere quale protagonista di questa squadra!


LE STATISTICHE COMPARATIVE DELLA SERIE







 

Advertisement