A partire da questa stagione, il casco giallo di Top Scorer durante i playoffs verrà portato da chi ha fatto più punti nei playoffs e non più – come fino alla scorsa stagione – da chi ha messo a referto più punti durante Regular Season e playoffs insieme.

Andiamo dunque a scoprire chi saranno gli 8 giocatori che indosseranno il casco giallo Martedì sera per gara-2 dei quarti di finale…

Da notare che, in caso di parità di punti tra giocatori, farà stato l’ordine alfabetico.


SC Berna vs Ginevra Servette HC

0 punti – Mark Arcobello (0G, 0A)

Il Berna non ha segnato nessuna rete e dunque avrà un Top Scorer con 0 punti a referto… Alfabeticamente, l’onore toccherebbe ad Adam Almqvist. Ma non sarà lui ad indossare il casco giallo. E non sarà nemmeno il Capitano Simon Moser… ma sarà Mark Arcobello. Come ci ha gentilmente detto Geff Scarantino (giornalista e commentatore per RadioLac), per il fatto che è stato il Top Scorer durante la Regular Season. (Come, cosa?! Sì, ragazzi… anche noi siamo un po’ confusi)

1 punto – Tim Bozon (1G, 0A)

Gol decisivo nell’ultima partita di Regular Season contro gli ZSC Lions… gol decisivo in gara-1 dei quarti di finale a Berna… il momento è davvero magico per Tim Bozon che domani serà potrà giocare a les Vernets con il casco giallo. Sarà un vero e proprio onore, dato che anche suo padre Philipp Bozon (Aquila tra il 2001 ed il 2006) portò lo stesso casco per la stessa squadra!


EV Zugo vs HC Lugano

2 punti – Santeri Alatalo (0G, 2A)

Santeri Alatalo approfitta al massimo del nuovo sistema di gioco introdotto questa stagione da Dan Tangnes. E sta vivendo una stagione straordinaria sia in termini di prestazioni che di punti… ha iniziato bene i playoffs ed in gara-1 ha messo a referto 2 assist che gli permetteranno di portare il casco giallo.


2 punti – Alessio Bertaggia (0G, 2A)

Sarà Alessio Bertaggia, 2 punti nella prima partita di playoffs, a vestire il casco giallo da Top Scorer. Un po’ un segno del destino? Come dimenticare infatti che Alessio Bertaggia è stato un Toro proprio prima di passare al Lugano… e come dimenticare inoltre che suo padre Sandro proprio di Zugo è originario.


Losanna HC vs SCL Tigers

1 punto – Dustin Jeffrey (1G, 0A)

Il Losanna ha un po’ deluso durante la prima partita di playoffs. Dustin Jeffrey comunque ha fatto il suo ed ha iniziato mettendo a segno l’unica rete della squadra. Del resto, crediamo non sia un caso che l’unica rete l’ha segnata lui… stiamo parlando di uno dei migliori marcatori della LNA dopo tutto.

3 punti – Stefano Giliati (0G, 3A)

Il nuovo straniero del Langnau ha giocato solamente 1 partita di Regular Season ed 1 partita di playofs. Ma si sta rivelando essere una vera e propria macchinetta da punti! In 2 partite infatti, l’attaccante Italocanadese ha messo a referto ben 5 punti… inclusi 3 assist nella prima vittoriosa gara-1 giocata a Losanna.


EHC Bienne vs HC Ambrì-Piotta

1 punto – Dominik Diem (1G, 0A)

Il Bienne ha fornito un’ottima prestazione di squadra contro l’Ambrì-Piotta. E proprio come una squadra vera, il Bienne ha 4 linee pericolose e capaci di segnare… lo dimostra il fatto che sono andati a segno 3 giocatori diversi, tra cui Dominik Diem che viene “premiato” per via dell’ordine alfabetico… dovrà ringraziare i suoi antenati, un giorno 🙂

1 punto – Jannik Fischer (1G, 0A)

Jannik Fischer non è certamente quel giocatore che ci si aspetta nelle parti alte della classifica marcatori. Per una volta però, sarà lui ad indossare il casco giallo… è stato lui infatti, a segnare l’unica rete dell’Ambrì-Piotta in gara-1 contro il Bienne. Un bel premio per quello che è stato il suo primo gol con la maglia Biancoblù.


 

Advertisement