Lugano contro Zugo potrebbe benissimo essere una semifinale o pure una finale di National League. Le prestazioni delle due squadre tuttavia – ottimo quello dei Tori, appena discreto quello dei Bianconeri – hanno fatto sì che l’accoppiamento sia arrivato già allo stadio dei quarti di finale.

Se guardiamo al rendimento durante la Regular Season, parrebbe non esserci storia per il Lugano. Lo Zugo ha conquistato 19 punti in più in stagione e dunque in teoria sarebbe chiaramente il favorito per accedere alle semifinali…

Ma la teoria e la pratica sono due cose diverse e ben distinte. Ed allora il Lugano – che siamo certi nessuno avrebbe voluto affrontare nei quarti di finale – ha tutto ciò che serve per rendere questa serie appassionante e pure per passare il turno.

EV ZUGO vs HC LUGANO

01/03/19 HC Lugano – EV Zugo 5 : 3  (2 : 1) (2 : 1) (1 : 1)
08/02/19 HC Lugano – EV Zugo 3 : 0  (0 : 0) (1 : 0) (2 : 0)
26/01/19 EV Zugo – HC Lugano 3 : 4  (0 : 0) (2 : 2) (1 : 2)
17/12/18 EV Zugo – HC Lugano 4 : 0  (0 : 0) (2 : 0) (2 : 0)
23/10/18 HC Lugano – EV Zugo 0 : 1  (0 : 1) (0 : 0) (0 : 0)
22/09/18 EV Zugo – HC Lugano 6 : 5  (4 : 2) (1 : 3) (1 : 0)

 

Tre vittorie a testa. Lo Zugo ha vinto i primi tre scontri diretti mentre il Lugano ha vinto gli ultimi tre. Vero che nei playoffs si riparte da zero ma… chiunque può vincere tra queste due squadre.

I 3 TOP SCORERS NEGLI SCONTRI DIRETTI

5 puntiReto Suri (3G, 2A)

5 puntiLino Martschini (2G, 3A)

4 puntiSanteri Alatalo (2G, 2A), Dennis Everberg (1G, 3A), David McIntyre (1G, 3A)

4 puntiGregory Hofmann (2G, 2A)

4 puntiJani Lajunen (1G, 3A)

4 puntiRomain Loeffel (1G, 3A)

LA VOSTRA OPINIONE

Negli scorsi giorni abbiamo lanciato un sondaggio sulla nostra pagina facebook chiedendovi chi avrebbe vinto questa serie. Eccovi il risultato…

EV ZUGO 43% – HC LUGANO 57%

Nonostante la Regular Season… sembra esserci parecchia fiducia attorno al Lugano. Il 57% di voi infatti, crede che i Bianconeri faranno la semifinale mentre per i Tori la stagione finirà a breve.


I PUNTI DI FORZA

Il sistema di gioco

Lo Zugo gioca un hockey davvero bello da vedere a tratti. Un hockey moderno e completo. Anche i difensori hanno spesso libertà d’azione in zona offensiva e tutti fanno un po’ tutto. Con successo! C’è molta curiosità per capire se questo sistema di gioco sarà pagante anche nei playoffs.

La qualità

Sulla carta lo Zugo ha il potenziale per andare fino in fondo e vincere il titolo. I Tori hanno tantissimi giocatori di talento ma hanno pure giocatori capaci di difendere, di essere solidi e di unire qualità a quantità. Non per niente, lo Zugo ha il secondo miglior attacco del campionato, la seconda miglior difesa ed è pure estremamente performante durante le situazioni speciali.

La vittoria in Coppa Svizzera                            

Potrà sembrare una cavolata per molti di voi… ma l’aver vinto la Coppa Svizzera – primo trofeo in oltre 20 anni – potrebbe aver sbloccato mentalmente lo Zugo che solitamente era tanto fumo ma nessun arrosto.

I PUNTI DEBOLI

Lo Zugo

Beh, lo Zugo è lo Zugo… nel bene e nel male. Spesso e volentieri i Tori giocano delle Regular Season ad altissimi livelli ma poi, sul più bello, va tutto a ramengo presto o tardi. Questa stagione tuttavia, ancora più di altre, sarà una vera e propria prova del nove.

Gli ingaggi

Gli ingaggi sono potenzialmente cruciali nell’hockey su ghiaccio, specie nei momenti chiave delle partite. Ebbene in tal senso lo Zugo non è messo molto bene… in LNA, solamente Davos e Bienne sono meno efficaci agli ingaggi.

La forma recente

Normale periodo di avvicinamento ai playoffs? Vero e proprio calo di forma? Sabato sera avremo le risposte. La realtà tuttavia, è che i Tori hanno vinto solamente 2 delle loro ultime 7 partite… subendo ben 3.86 gol in media a partita!

IL GIOCATORE CHIAVE

Johan Morant

Se volevamo scegliere un giocatore di talento, avevamo tantissima scelta e non avremmo comunque sbagliato. Ed allora nominiamo Johan Morant… nei playoffs servono emozioni e giocatori anche un po’ “agitatori”. Johan può svolgere questo ruolo senza dimenticare che difensivamente è molto solido.

PERCHÉ SI QUALIFICHERÀ ALLE SEMI-FINALI

Perché finalmente è l’anno buono! Un nuovo allenatore che ha portato una filosofia diversa… una squadra che sulla carta ha tutto, ma proprio tutto, non solo per battere il Lugano ma pure per vincere il campionato!


I PUNTI DI FORZA

Squadra da playoffs

Il Lugano ha molti giocatori che sono veri e propri animali da playoffs e questo fa spesso e volentieri la differenza nei giochi per il titolo. Inoltre non si può certo negare che sulla carta il Lugano è una squadra complessivamente molto competitiva.

La voglia di riscatto

Una finale persa all’ultimo respiro la scorsa stagione… una Regular Season deludente ed una qualificazione conquistata solo alla penultima giornata… se il Lugano riuscirà a trasformare queste delusioni in carica positiva, c’è la possibilità che nessuno può fermarlo!

L’attacco

Il Lugano è la squadra con il miglior attacco della LNA, proprio davanti allo Zugo tra l’altro. Quando si tratta di buttare il disco in fondo al sacco insomma, i Bianconeri non sono secondi a nessuno. E gli stranieri, sono destinati ad aumentare la loro produttività nei playoffs.

I PUNTI DEBOLI

Situazioni speciali

Le situazioni speciali sono spesso e volentieri cruciali in una serie di playoffs ed in tal senso il Lugano è messo piuttosto male. La speranza per i Bianconeri è che le cose possano cambiare con l’inizio dei giochi per il titolo.

Le prestazioni

Spesso il Lugano ha fornito prestazioni deludenti e questo gli ha impedito di vivere una Regular Season tranquilla. Vero che tutto cambia e si riparte da zero nei playoffs… ma riusciranno i ragazzi di Ireland a fare quel “click” a partire da sabato sera?

La difesa

Il Lugano ha subìto 141 reti in 50 partite di Regular Season… tra le squadre che si sono qualificate per i playoffs, solamente il Ginevra Servette (150) ha subìto più reti. I Bianconeri non hanno problemi a segnare ma incassano decisamente troppo.

IL GIOCATORE CHIAVE

Maxim Lapierre

È il suo momento. Maxim Lapierre è l’animale da playoffs per eccellenza. L’attaccante Canadese ha qualità sia tecniche che di leadership che lo rendono un giocatore potenzialmente fondamentale per qualsiasi squadre che vuole fare dei buoni playoffs. Magari la sua Regular Season è stata al di sotto delle aspettative e non possiamo certo sapere perché dall’esterno… ma ora come detto, è il suo momento.

PERCHÉ SI QUALIFICHERÀ ALLE SEMI-FINALI

Perché il Lugano ha tutto non solo per fare le semifinali ma pure per giocarsi il titolo. I Bianconeri hanno l’opportunità di ricominciare da zero e se trasformeranno le recenti delusioni in carica ed energia positiva… potranno andare fino in fondo. E magari migliorare i risultati della scorsa stagione.


STATISTICHE COMPARATIVE






PRONTI… PARTENZA… VIA!

Detto francamente, questo è il quarto di finale più “emozionante” a nostro parere. Una sorta di semifinale o finale anticipata… La logica, alla luce della Regular Season, sembrerebbe dire che i Tori sono favoriti. Ma la realtà è che questa serie – che potrebbe finire in 4 partite così come in 7 – è davvero aperta a tutto!

Buona fortuna, Tori e Bianconeri!  

Advertisement