Le partite passano, si susseguono ed ora ne mancano solamente 3 al termine di questa pazza Regular Season. Una cosa è certa… ancora una volta dunque la partita cruciale sarà la prossima 🙂

Matematicamente, nemmeno il Losanna è certo di fare i playoffs. Anche se detto francamente, ci vorrebbe un cataclisma per impedire ai Leoni Vodesi di prendere parte ai giochi per il titolo.

Detto questo, diamo uno sguardo alle 8 squadre che sono ancora coinvolte in questa entusiasmante lotta per aggiudicarsi uno dei sei posti al sole!


LOSANNA HC – 3° posto – 77 punti

CALENDARIO

EHC Bienne – Losanna HC

Losanna HC – HC Friborgo Gottéron

SCL Tigers – Losanna HC

Il Losanna ha perso due delle ultime tre partite e dunque, nonostante tutto, non è ancora certo di fare i playoffs. Il calendario dei Leoni Vodesi inoltre è piuttosto complicato… La truppa di Ville Peltonen tuttavia si è guadagnata durante lo scorso mese il diritto di avere attualmente questa posizione privilegiata grazie a 7 vittorie in 9 partite, la maggior parte delle quali ottenute grazie ad ottime prestazioni complessive.

PERCHÉ FARÀ I PLAYOFFS

Perché ormai a questo punto solo una mezza apocalisse farebbe crollare il Losanna dal 3° al 9° posto in 3 partite. Inoltre, soprattutto, i Leoni Vodesi sono stati – per media punti – la migliore squadra della LNA in Febbraio stanno fornendo prestazioni piuttosto convincenti.

PERCHÉ NON FARÀ I PLAYOFFS

Un piccolo rischio c’è. Vero che il mondo non è fatto di “se” e di “ma”… ma, le due sconfitte rimediate nelle ultime tre partite potrebbero aver minato la sicurezza nei propri mezzi ed aver tolto qualche certezza. Idealmente i Leoni Vodesi potrebbero anche perdere le ultime 3 partite e fare i playoffs… ma meglio non prendere niente per scontato. Specialmente in una stagione come questa.


EHC BIENNE – 4° posto – 76 punti

CALENDARIO

EHC Bienne – Losanna HC

Ginevra Servette HC – EHC Bienne

HC Davos – EHC Bienne

Il Bienne ultimamente è tornato a fornire prestazioni convincenti. I Seeländers sono in grande crescita e non devono temere nessuno… hanno il destino completamente nelle loro mani ed anzi, dovrebbero cercare di lottare per finire la stagione al terzo posto. Come l’anno scorso. Sono reduci da 3 vittorie consecutive giunte, le ultime due ottenute grazie ad ottime prestazioni.

PERCHÉ FARÀ I PLAYOFFS

Perché la squadra è forte ed ultimamente è pure tornata a giocare bene. I Seeländers sono reduci da 3 vittorie consecutive che hanno “ricostruito” la fiducia nei propri mezzi dei giocatori… e questa è forse in assoluto la cosa più importante ed il motivo per cui si possono qualificare per i playoffs senza troppi affanni.

PERCHÉ NON FARÀ I PLAYOFFS

Vale lo stesso discorso fatto per il Losanna. C’è un piccolo rischio di mancare i playoffs anche se idealmente il Bienne potrebbe anche perdere tutte le ultime 3 partite e comunque fare i playoffs. Tuttavia, è sempre meglio mai prendere niente per scontato…


SCL TIGERS – 5° posto – 75 punti

CALENDARIO

SC Rapperswil-Jona Lakers – SCL Tigers

SCL Tigers – SC Berna

SCL Tigers – Losanna HC

Il Langnau è reduce dalla partita dominata a Zurigo che ha però portato solamente un punto data la sconfitta rimediata dopo rigori. Il calendario tuttavia è piuttosto “favorevole” in quanto alla truppa di Heinz Ehlers dovrebbero bastare 3 punti per fare i playoffs… a livello di forma tuttavia, i Tigrotti hanno vinto solamente 1 delle loro ultime 5 partite.

PERCHÉ FARÀ I PLAYOFFS

Perché l’ultima prestazione fornita a Zurigo ha fatto capire che la squadra c’è ed ha una voglia matta di prendere parte ai giochi per il titolo. Dal punto di vista mentale insomma, i Tigrotti non hanno subìto il contraccolpo delle due sconfitte rimediate contro Bienne e Friborgo Gottéron.

PERCHÉ NON FARÀ I PLAYOFFS

Perché, purtroppo, siamo parlando del Langnau. Ossìa, quella squadra che troppo spesso è andata così vicino – eppure così lontana – dal realizzare un sogno. Indipendentemente dalle prestazioni, i Tigrotti hanno perso per la prima volta in stagione 3 partite consecutive… e c’è dunque il rischio di entrare per la prima volta in una spirale negativa. Nel peggior momento possibile.


HC AMBRÌ-PIOTTA – 6° posto – 73 punti

CALENDARIO

HC Ambrì-Piotta – HC Davos

EV Zugo – HC Ambrì-Piotta

HC Ambrì-Piotta – SC Rapperswil-Jona Lakers

L’Ambrì-Piotta ha vinto l’ultima partita a Losanna e questo ha certamente dato grande morale. I boys di Luca Cereda hanno un calendario sulla carta favorevole che rischia però di trasformarsi in una pericolosissima arma a doppio taglio… Complessivamente l’Ambrì-Piotta ha vinto solamente 2 delle ultime 5 partite.

PERCHÉ FARÀ I PLAYOFFS

Perché l’ultima vittoria ottenuta a Losanna, in rimonta, è stata manna dal cielo. I Leventinesi hanno tutto per prendersi i 6 punti nelle due partite casalinghe da giocare contro Davos e Rapperswil e pertanto hanno tutto per fare i playoffs e realizzare dunque un sogno. Non dimentichiamo inoltre che, dati gli obiettivi stagionali, l’Ambrì-Piotta è la squadra che gioca con – relativamente – meno pressione di tutte.

PERCHÉ NON FARÀ I PLAYOFFS

Perché il calendario è una pericolosa arma a doppio taglio… il Davos è in grande crescita e la trasferta a Zugo rischia di essere molto complicata. Doversi giocare il tutto in casa contro il Rapperswil che gioca ormai senza alcuna pressione all’ultima partita potrebbe essere pericolosissimo…


 

HC LUGANO– 7° posto – 72 punti

CALENDARIO

HC Lugano – EV Zugo

HC Davos – HC Lugano

HC Lugano – SC Berna

Il Lugano ha conquistato parecchi punti in Febbraio ed è reduce dall’ottima prestazione fornita a Friborgo. Il calendario dei Bianconeri tuttavia è molto complicato… di fatto, è una vera prova del nove per capire se il Lugano – come noi crediamo – possa davvero giocare un ruolo da protagonista nei playoffs. Che sono per altro ancora da raggiungere… a livello di risultati, la truppa di Ireland ha vinto 4 delle ultime 5 partite.

PERCHÉ FARÀ I PLAYOFFS

Perché il Lugano – piaccia o non piaccia – secondo noi è una squadra da playoffs. Con tutti i pro ed i contro che questo comporta. Ora però tutta la squadra sta certamente annusando sul serio l’aria dei giochi per il titolo e non fallirà queste tre prossime prove.

PERCHÉ NON FARÀ I PLAYOFFS

Perché lo Zugo ha perso 3 delle ultime 4 partite e non verrà in Ticino a regalare punti… Perché il Berna siamo convinti che se potrà verrà all’ultima giornata ad eliminare il Lugano dai giochi per il titolo… e perché andare a vincere a Davos – cosa nemmeno scontata – potrebbe non bastare.


ZSC LIONS – 8° posto – 71 punti

CALENDARIO

SC Berna – ZSC Lions

ZSC Lions – SC Rapperswil-Jona Lakers

Ginevra Servette HC – ZSC Lions

Gli ZSC Lions hanno vinto 2 delle ultime 3 partite ma l’ultima prestazione casalinga contro il Langnau è stata poca roba nonostante la vittoria conquistata ai rigori. Il calendario è poi terribilmente complicato… le due trasferte di Berna e Ginevra sono pericolosissime.

PERCHÉ FARÀ I PLAYOFFS

Perché per potenziale, gli ZSC Lions dovrebbero essere lassù a lottare per la prima posizione in classifica. In un modo o nell’altro, tutto il talento dei giocatori verrà fuori in queste ultime 3 partite e dovrebbe bastare per qualificarsi agli agoniati

PERCHÉ NON FARÀ I PLAYOFFS

Perché c’è una pressione enorme. Lo Zurigo, indipendentemente dai risultati, alterna buone prestazioni ad altre negative. Manca insomma la continuità in termine di giusto atteggiamento… e questo lo si paga a carissimo prezzo specie in una fase calda della stagione come questa.


HC FRIBORGO GOTTÉRON – 9° posto – 71 punti

CALENDARIO

HC Friborgo Gottéron – Ginevra Servette HC

Losanna HC – HC Friborgo Gottéron

EV Zugo – HC Friborgo Gottéron

Il Friborgo Gottéron ha perso l’ultima partita contro il Lugano ed è così messo fine ad una serie di 3 vittorie consecutive. A questo punto i Burgundi non hanno più il destino unicamente nelle sue mani. Il calendario dei Dragoni è inoltre piuttosto complicato… è fondamentale battere il Ginevra Servette tra le mura amiche per fare il pieno di fiducia in vista delle ultime due difficili trasferte di Losanna e Zugo.

PERCHÉ FARÀ I PLAYOFFS

Perché i Dragoni nonostante l’ultima sconfitta rimediata contro il Lugano sono in buona forma ed hanno vinto 3 delle ultime 4 partite. Inoltre, il fatto di non avere più il destino nelle proprie mani, è un brutto colpo che però paradossalmente spingerà i boys di Mark French a dare tutto, ma proprio tutto, in queste ultime 3 partite. Ed a qualificarsi per i playoffs.

PERCHÉ NON FARÀ I PLAYOFFS

Perché l’ultima sconfitta è un boccone davvero amaro da digerire. Inoltre il calendario è piuttosto complicato… i Dragoni ospiteranno il Ginevra Servette – avversario contro cui hanno vinto solo 1 volta su 5 in stagione – andranno a Losanna – dove non vincono da Dicembre 2017 – ed infine andranno a Zugo contro la seconda forza in campionato. Fare 9 punti è impresa complicata.


GINEVRA SERVETTE HC – 10° posto – 66 punti

CALENDARIO

HC Friborgo Gottéron – Ginevra Servette HC

Ginevra Servette HC – EHC Bienne

Ginevra Servette HC – ZSC Lions

Il Ginevra Servette pare ormai spacciato pertanto il calendario ha davvero poca importanta. Le Aquile – che comunque in quanto a spirito combattivo sono encomiabili – devono “solamente” vincere tutte e 3 le rimanenti partite. E potrebbe anche non bastare. A livello di forma, i boys di McSorley hanno vinto solamente 2 delle ultime 9 partite.

PERCHÉ FARÀ I PLAYOFFS

Perché attualmente il Ginevra Servette non ha più grandissima pressione. Deve “solamente” vincere. Se le Aquile vinceranno a Friborgo ed in contemporanea gli ZSC Lions perderanno a Berna… si farebbe il pieno di fiducia. Senza dimenticare che a quel punto, se batteranno anche il Biene nella partita successiva, c’è l’allettante prospettiva di ospitare proprio gli ZSC Lions all’ultima giornata. Per superarli.

PERCHÉ NON FARÀ I PLAYOFFS

Perché il Ginevra Servette non ha più in nessun modo il destino nelle sue mani. Inoltre la truppa di McSorley non vince 3 partite consecutive ormai da inizio gennaio… ed ora ha bisogno di 3 vittorie consecutive le quali potrebbero pure non bastare.


Insomma ragazzi, chi la spunterà? Di certo ci sarà di che divertirsi da quì alla fine 🙂

Advertisement