Tristan Scherwey è uno di quei giocatori che o si ama o si odia. O meglio, è uno di quei giocatori che se gioca per la tua squadra lo ami mentre se gioca per una squadra avversaria fai fatica a sopportarlo…

Ma è anche uno di quei giocatori che ogni allenatore vorrebbe nella sua squadra!

Tristan ha appena prolungato il suo contratto con il Berna fino al termine della stagione 2026-27 ed è dunque lecito credere che concluderà la sua carriera con la maglia degli Orsi. In altre parole, da professionista, Scherwey avrà indossato unicamente questa maglia nella sua carriera.

A livello giovanile invece il buon Tristan è cresciuto nell’organizzazione del Friborgo Gottéron. Dove ha giocato nei Novizi nel 2006-07 con altri giocatori che poi sono diventati professionisti… stiamo parlando di Killian Mottet – tutt’ora fedele ai Burgundi – e Romain Loeffel che è attualmente sotto contratto con l’HC Lugano.

Nella stessa stagione poi, ha pure fatto il suo esordio con gli Juniori Elite ritrovandosi compagno di squadra con altri giocatori che sono piuttosto famosi alle nostre latitudini… ossìa Joël Genazzi (attualmente al Losanna), Andrey Bykov (tutt’ora al Friborgo Gottéron) ed Adrien Lauper (Ambrì-Piotta).

Dalla stagione successiva – 2007-08 – Tristan Scherwey si è trasferito a Berna.

Nel 2007-08 si è diviso tra i Novizi ed i Juniori Elite degli Orsi giocando tra gli altri con i vari Joël Vermin (Losanna), Alain Berger (tutt’ora al Berna), Jérémie Kamerzin (anche lui ancora un Orso) ed Etienne Froideveaux (Losanna).

Nel 2008-09 invece, Tristan si è diviso tra gli Juniori Elite del Berna ed i Young Sprinters HC di Neuchâtel (LNB) dove ha fatto il suo esordio da professionista. E da professionista, ha trovato la sua prima rete il 13 Dicembre 2008 a Porrentruy. Quel giorno l’Ajoie padrona di casa si impose per 5-3 contro il Neuchâtel e Tristan Scherwey segnò la terza ininfluente rete servito da Pavel Vostrark.

È nel 2009-10 infine che Tristan Scherwey ha fatto il suo esordio in LNA! Dapprima ha iniziato la stagione con gli Juniori Elite del Berna ma poi… Larry Huras lo chiamò il 19 Settembre 2009 e Tristan ha finalmente calcato il ghiaccio della massima serie! Quella sera il Berna ospitava l’Ambrì-Piotta e si impose per 2-0 grazie alle reti messe a segno da Martin Plüss e Roman Josi.

Non ci mise molto Scherwey a trovare il suo primo punto in LNA. Ci mise poche settimane in quanto il 6 Ottobre 2009 alla PostFinance Arena mise a segno una doppietta nella vittoria degli Orsi per 5-1 contro… la sua formazione giovanile, ossìa il Friborgo Gottéron!

Le altre reti del Berna quella sera vennero messe a segno da Martin Plüss (2) e Roman Josi. Per i Dragoni l’unica rete venne invece realizzata da Benny Plüss.

Tutto è iniziato dunque quella stagione 2009-10, una stagione che il Berna concluse conquistando il titolo di Campione Svizzero dopo una serrata finalissima contro il Ginevra Servette!

Tristan in totale ne ha conquistati 4 di campionati con gli Orsi fino ad ora. Senza dimenticare una Coppa Svizzera. E quasi sempre da protagonista.

Già perché Tristan Scherwey è un eccellente giocatore! Non è una macchinetta da gol… ma ciò nonostante riesce spesso e volentieri a mettere a referto punti molto pesanti.

Soprattutto però, Tristan è una fonte inesauribile di energia. È molto veloce e pur non essendo un colosso (176cm) riesce a farsi valere fisicamente. È quel giocatore che grazie al suo stile di gioco – a volte provocatorio e pure “cattivo” – è capace di cambiarti il momentum di una partita da solo.

Inoltre è un giocatore molto intelligente. Che raramente fornisce controprestazioni. Senza dimenticare che grazie alla sua grinta e dedizione, raramente è infortunato.

Tutte queste qualità, gli sono valse anche molte chiamate – oltre 50 fino ad ora – dalla Nazionale Svizzera. Dove tra l’altro ha conquistato – sempre da protagonista – la fantastica medaglia d’argento nel Maggio del 2018 in Svezia.

Tristan Scherwey è un giocatore utile, duttile e prezioso. Un giocatore che tutti gli allenatori vorrebbero sempre nella loro squadra. Un giocatore che a Berna potranno ancora godersi per molti e molti anni… È solo 27enne dopo tutto, ed ha ancora tante pagine di storia da scrivere.

STATISTICHE CARRIERA

Aggiornate all’11.02.2019

VIDEO

Advertisement