Advertisement

Se si parla di hockey e di National League… si può quasi affermare che lo Zugo è il peggior incubo del Ginevra Servette… Le Aquile contro i Tori hanno vinto l’ultimo scontro diretto stagionale per 3-2 dopo tempi supplementari a les Vernets. Ma…

Ma hanno vinto solamente 4 degli ultimi 20 scontri diretti. E soprattutto, non vincono alla Bossard Arena da 1’514 giorni… più precisamente, dal 30 novembre 2014!

Quel giorno a Zugo, il Ginevra Servette si impose per 2-0 grazie alle reti segnate da Romain Loeffel al 09:06 in power-play e da Kevin Romy che nel finale fissò il punteggio finale con un gol a porta vuota.

30.11.2014 – EV Zugo – Ginevra Servette HC 0-2 – Tabellino partita

Articolo partita AargauerZeitung (in tedesco)

Advertisement

https://www.aargauerzeitung.ch/sport/eishockey/servette-kassiert-erstmals-keinen-gegentreffer-128615266

Tutte le serie hanno una fine comunque. E la truppa di Chris McSorley si augura che possa scrivere già questa sera la parola “fine” a questa serie che sta diventando una maledizione.

Oltretutto, le Aquile necessitano di punti per i playoffs. Sono in ottima forma e, nonostante l’ultima rocambolesca sconfitta casalinga subìta contro il Berna, hanno vinto ben 7 delle ultime 9 partite giocate. Fornendo inoltre, nella maggior parte dei casi, prestazioni davvero convincenti dal punto di vista dell’attitudine.

Poi certo, tra il dire ed il fare c’è di mezzo… lo Zugo.

I Tori sono in grandissima forma e sono reduci da 5 vittorie consecutive. Hanno vinto 12 delle ultime 14 partite disputate e tra le mura amiche della Bossard Arena non perdono ormai dallo scorso 23 novembre 2018 quando dovettero arrendersi di fronte al Berna.

Insomma, siamo molto curiosi di vedere la partita di questa sera. Ce la farà la truppa di McSorley a mettere la parola fine a questa maledizione chiamata Bossard Arena?! La risposta l’avremo verso le ore 22:00 questa sera…

Buona fortuna ad entrambe le squadre per la partita!

Advertisement