Se c’è qualcuno che è sempre al posto giusto nel momento giusto… beh, costui è Mark Arcobello. Attaccante Statunitense che da 2 stagioni e mezza sta facendo le fortune del Berna!

Conosciamolo meglio…

Mark Arcobello è nato il 12 Agosto 1988 a Milford (USA), cittadina del Connecticut che ha dato i natali anche a Jonathan Quick, portiere dei Los Angeles Kings.

Tra il 2006 ed il 2010 ha giocato per la Yale University, dove ha giocato per tre stagioni pure con Broc Little. Quest’ultimo, lo ricordiamo, giocatore del Davos la scorsa stagione.

Curiosamente, ci sono altri giocatori “famosi” alle nostre latitudini che hanno giocato per la Yale University. Stiamo parlando di Jeff Hamilton (1996-2000), che ha passato una stagione a Lugano alcuni anni or sono, ed Andrew Miller (2009-2013) attualmente giocatore del Friborgo Gottéron.

Tra il 2010 ed il 2016, Mark Arcobello ha collezionato quasi 300 presenze in AHL e 139 presenze in NHL. In National Hockey League ha giocato principalmente per gli Edmonton Oilers ma ha collezionato anche presenze con i Nashville Predators, i Pittsburgh Penguins, gli Arizona Coyotes ed i Toronto Maple Leafs.

Mark ha realizzato il sogno del suo primo gol in NHL il 5 Novembre 2013 con la maglia degli Edmonton Oilers…

Al termine della stagione 2015-16 poi, Arcobello ha deciso di spostarsi in Europa dove ha raggiunto il Berna. Squadra con la quale ha vinto il titolo al primo anno…

Mark non è sempre un giocatore appariscente. Di fatto, in alcune partite sembra vedersi poco. Ma la realtà è che, come da titolo, è sempre al posto giusto nel momento giusto. Questo gli permette di fare praticamente sempre la cosa giusta.

È un giocatore “freddo” sotto porta, il che lo porta a segnare parecchie reti. Di cui la maggior parte molto importanti. Inoltre è intelligente, è davvero molto – ma molto – efficace agli ingaggi, è un maestro nelle situazioni di superiorità numerica… ed ha un rendimento piuttosto costante.

Insomma, Mark Arcobello è quel tipo di giocatore che ogni allenatore vorrebbe in squadra!

A Berna ha fatto capire subìto di che pasta è fatto… gli sono infatti bastati 44 secondi al suo esordio in in National League il Berna per buttare il primo disco in rete! Stiamo parlando del 9 Settembre 2016, quando gli Orsi si imposero per 6-2 in casa contro il Langnau è Mark segnò la prima rete della serata (poi pure tre assists…) assistito da Simon Moser e Ramon Untersanter.

Era la stagione 2016-17, una stagione che si chiuse in trionfo con il Berna Campione Svizzero. Anche grazie all’apporto di questo fantastico attaccante Americano! Magari non troppo prestante fisicamente ma che comunque sa farsi valere anche quando il gioco si fa duro… e soprattutto, che è sempre al posto giusto. Al momento giusto.

LA CURIOSITÀ

Tra il 2010 ed il 2013, Mark Arcobello ha collezionato oltre 200 presenze in AHL con gli Oklahoma City Barons. Durante quegli anni, ha giocato con parecchi giocatori che sono poi pure passati dalla nostra National League… stiamo parlando di:

Alexandre Giroux (ex Ambrì-Piotta), Linus Omark (ex Zugo), Taylor Chorney (attualmente al Lugano) e Toni Rajala (attualmente al Bienne).

LE STATISTICHE

VIDEO

Advertisement