Advertisement

Daniel Vukovic non è un giocatore che si sente nominare spesso e raramente il suo nome finisce in prima pagina. Di fatto, chi non segue il Ginevra Servette regolarmente, lo considera poco. A torto!

Volete conoscerlo un po’ meglio insieme a noi?

Daniel è nato il 19 Febbraio 1986 a North York (Ontario, Canada)… un distretto della città di Toronto che ha dato i natali anche ad un certo Sean Avery, conosciuto nel mondo per il suo stile di gioco a dir poco “provocatorio”, e pure ad un giocatore che nel passato è passato alle nostre latitudini. Stiamo parlando di Chris Campoli, che tra la stagioni 2012-13 e 2013-14 ha collezionato 18 presenze con le maglie di EHC Bienne e HC Lugano.

Vukovic oltre oceano da giovane ha giocato diversi anni per la Michigan State University… più precisamente dal 2004 al 2008. Da notare, curiosamente, che è stato compagno di squadra per una stagione di Jim Slater (attualmente al Friborgo Gottéron) e per quattro stagioni di Bryan Lerg (attualmente all’Ambrì-Piotta)

Daniel Vukovic, che non conta quale straniero in Svizzera, si è trasferito alle nostre latitudini alla vigilia della stagione 2008-09 quando ha firmato per il Ginevra Servette e sin da subìto si è messo in mostra per quello che è. Un difensore difensivo. Un giocatore non immune all’errore – non lo è nessuno – ma certamente adatto allo stile “McSorley”.

Advertisement

Ad oggi, fa ormai parte del mobilio di “les Vernets” ed è assistente capitano per la quinta stagione consecutiva.

Magari sul ghiaccio lo si vede poco… del resto, non è mai stato uno “scorer” (95 punti in 546 partite in LNA) e nemmeno uno di quei giocatori capaci di regalare momenti di hockey magia. Però è solido. Dannatamente solido!

Inoltre, indipendentemente dai risultati della squadra, Daniel ha un bilancio “+/-“ positivo in Regular Season ormai per la sesta stagione consecutiva. Non è un caso.

Chris McSorley conta moltissimo su di lui. Specie nelle situazioni di inferiorità numerica. Di fatto, è il giocatore del Ginevra Servette che gioca più spesso in inferiorità numerica. Ed il suo rendimento, è ottimo!

A nostro parere, Daniel Vukovic è uno dei difensori più sottovalutati in Svizzera. Ci sorprende quasi il fatto che non è mai stato preso in considerazione per una convocazione in Nazionale.

Noi, un giocatore come lui, lo vorremmo sempre in squadra.

Una squadra non può essere formata unicamente da fenomeni e frombolieri. Ci vogliono i Daniel Vukovic. Giocatori che ci mettono l’anima, che sono solidi e non si tirano indietro quando si tratta di bloccare tiri.

E se parliamo di bloccare tiri… Daniel ne blocca assai. Nella stagione corrente è il giocatore di LNA con il più alto di numero di tiri bloccati fino ad ora (65). La stagione scorsa, con Chris Woodcroft, ne ha bloccati un po’ meno (50)… ma la stagione ancora precedente – 2016-17 la prima con questo genere di statistica in Svizzera – Daniel ne ha bloccati un’infinità (100!).

Insomma, sprezzo del pericolo e dedizione alla causa e nelle ultime stagioni pure più disciplinato. Un giocatore che come detto raramente ha conquistato e conquisterà un titolo in prima pagina… ma un giocatore che lo fa conquistare ad altri.

Senza dimenticare – fattore questo importante per i tifosi del Ginevra Servette – che ha i colori granata nel cuore!

Insomma, non sottovalutate un difensore simile… Daniel Vukovic farebbe comodo a tantissime squadre!

 

Advertisement