Advertisement

Spulciando tra le statistiche, un dato ci è balzato all’occhio. Il Langnau, nelle ultime 21 partite, ha segnato solamente 1 gol nei primi 10 minuti di gioco!

È successo lo scorso 17 Novembre 2018… quando, tra l’altro, i Tigrotti hanno rimediato la storica sconfitta per 10-3 a Friborgo.

Curiosamente invece, il Langnau aveva segnato ben 5 reti nei primi 10 minuti durante le prime 9 partite della stagione.

Ad onor del vero poi, è giusto anche sottolineare come la truppa di Heinz Ehlers ha pure subìto solamente 6 reti nei primi 10 minuti di gioco nelle ultime 21 partite. Mentre durante le prime 9 partite, aveva subìto 1 rete nei primi 10 minuti di gioco.

Ma il dato ci ha comunque incuriosito ed abbiamo voluto andare un po’ più a fondo.

Advertisement

Vediamo pertanto il grafico dei gol segnati e subìti dal Langnau sull’arco dei 60 minuti di gioco.

Questo grafico a nostro parere è piuttosto interessante. Dimostra come il Langnau – tendenzialmente – faccia piuttosto fatica durante i primi periodi di gioco. Ma poi, con l’andare della partita, riesce a fare la differenza.

Vediamo se la tendenza si conferma nei tiri in porta per periodo di gioco.

Anche in questo caso è possibile notare come i Tigrotti riescano ad essere più pericolosi dei loro avversari con l’andare della partita.

Alla luce dei due precedenti grafici, si può affermare che la truppa di Heinz Ehlers:

Dimostra di avere molto carattere

È sicura nei propri mezzi e non si scompone se va sotto nel risultato

e…

Ha un’ottima condizione fisica

Questi tre fattori sono fondamentali e sono tra i “segreti” della bellissima stagione che sta vivendo la squadra dell’Emmental.

Inoltre, sono fattori che promettono molto bene per il futuro prossimo.

Mancano infatti 20 partite al termine della Regular Season. Il Langnau è attualmente sopra la linea ma la strada per qualificarsi per questi benedetti playoffs è ancora molto lunga. La truppa di Heinz Ehlers sta stupendo un po’ tutti… non dimentichiamoci infatti che alla vigilia di questa stagione, in molti prevedevano che avrebbe lottato spalla a spalla con il Rapperswil per evitare l’ultimo posto in classifica.

Quando però una squadra dimostra carattere, sicurezza nei propri mezzi, un gioco molto organizzato ed ha pure un’ottima condizione fisica… beh, si può davvero guardare al futuro con ottimismo.

L’allenatore più sottovalutato in Svizzera – tale Heinz Ehlers – è riuscito a trasformare i Tigrotti in Tigri. Giocare contro il Langnau è sempre stato difficile per tutti, specie alla Ilfishalle… ma è inutile negare che questa stagione la squadra si è guadagnata – sul ghiaccio – un maggiore rispetto.

Il problema è che questa squadra, per un motivo o per l’altro, è spesso e volentieri arrivata così vicina, ma così lontana, dal traguardo playoffs.

E se quest’anno la storia andrà diversamente? Con tutto il rispetto per tutte le squadre della National League… ma i tifosi dei Tigrotti se la meriterebbero questa soddisfazione!

Auguri per l’ultima parte di stagione!

Advertisement