Advertisement

NATIONAL LEGAUE – LE PARTITE DEL GIORNO

Eccoci con le prime partite dell’anno 2019! Tra una partita che verrà giocata all’aperto – allo Stade de Suisse – e le altre… ci sarà immediatamente da divertirsi! Si divertiranno invece un po’ meno quei tifosi dell’Ambrì-Piotta che non hanno vacanza (in Ticino, il 2 Gennaio non è festivo!) e magari avrebbero voluto recarsi nella “vicina” Zugo per seguire i loro beniamini.

SCL Tigers – SC Berna (15:45)

Langnau e Berna si affrontano… a Berna (!) nello Stade de Suisse dello Young Boys! Un evento molto sentito dagli appassionati, anche se uno potrebbe chiedersi se è giusto privare i Tigrotti di una partita alla Ilfishalle ed i loro tifosi di una partita tra le mura amiche.

Detto questo, Orsi e Tigrotti si affrontano per la quarta volta in stagione. Il Berna si era imposto per 3-0 nel primo scontro diretto stagionale ma i seguenti due sono stati vinti dalla truppa di Heinz Ehlers dapprima per 3-1 in casa e poi sempre per 3-1 alla PostFinance Arena.

Advertisement

Il Langnau aveva concluso il suo 2018 perdendo per 0-3 in casa contro il Lugano ed in generale i Tigrotti necessitavano di una pausa. Lo dimostra anche il fatto che hanno perso ben 4 delle loro ultime 6 partite. Il Berna da parte sua aveva concluso il 2018 vincendo per 3-0 in casa contro il Losanna e complessivamente la squadra era in ottima forma come dimostrano i 5 successi nelle ultime 6 partite.

ZSC Lions – SC Rapperswil-Jona Lakers (15:45)

ZSC Lions e Rapperswil-Jona Lakers si affrontano per la quarta volta in stagione e fino ad ora non c’è stato nulla da fare per la neo-promossa… i Campioni in carica infatti, si sono imposti in tutti e 3 gli scontri diretti stagionali.

I Lions avevano concluso il loro 2018 vincendo per 3-2 in casa dopo supplementari contro il Friborgo Gottéron ma questa è forse l’unica buona notizia. I boys di Aubin infatti, hanno vinto solamente 3 delle loro ultime 9 partite ma, soprattutto, faticano a fornire prestazioni convincenti. Discorso simile per il Rapperswil… i Lakers sembravano in crescita durante il mese di Novembre, ma in Dicembre hanno vinto solamente a Ginevra per poi perdere 4 partite consecutive.

Detto questo, è evidente che la partita in programma all’Hallenstadion rischia di essere a senso unico. Sulla carta.

EV Zugo – HC Ambrì-Piotta (15:45)

Per la prima volta in stagione, l’Ambrì-Piotta si reca alla Bossard Arena e cercherà il primo successo contro lo Zugo. I due precedenti stagionali tra le due squadre infatti sono stati giocati entrambi alla Valascia ed in entrambi i casi si sono imposti i Tori di misura (nell’ultimo caso, dopo supplementari).

Lo Zugo ha concluso il 2018 con un’ennesima vittoria (5-1 in casa contro il Rapperswil) ed è attualmente – meritatamente – la capolista della LNA. I boys di Tangnes sono in grande forma ed hanno vinto ben 6 delle loro ultime 7 partite. L’Ambrì-Piotta da parte sua è la piacevole sorpresa di questa prima parte di campionato… i boys di Cereda hanno concluso il loro anno al 4° posto e complessivamente hanno vinto ben 7 delle loro ultime 9 partite. Sopratutto però, i Leventinesi forniscono prestazioni davvero convincenti nella maggior parte dei casi.

Poi certo, oggi per loro sarà dura imporsi a Zugo… una pista notoriamente complicata per tutti. Per l’Ambrì-Piotta in particolare, dato che ha vinto una sola volta nelle ultime 14 occasioni.

EHC Bienne – Losanna HC (19:45)

Bienne e Losanna si affrontano per la quarta volta in stagione. I Seeländers si erano imposti nel primo scontro diretto stagionale a Losanna ma i Leoni Vodesi hanno vinto gli ultimi due. Dapprima si sono imposti per 2-1 in trasferta e poi per 4-2 in casa.

Il Bienne ha concluso il suo 2018 perdendo per 5-6 dopo supplementari a Lugano ma complessivamente la squadra del Seeland ha vinto 4 delle ultime 6 partite e si è dimostrata in buona forma dopo il calo di “concentrazione” occorso in Novembre che era costato diversi punti. I Leoni Vodesi da parte loro hanno portato a termine l’anno perdendo per 0-3 a Berna… ma la truppa di Ville Peltonen ha comunque vinto 3 delle sue ultime 5 partite. Una pausa tuttavia, per loro era davvero necessaria viste le energie spese per recuperare in classifica dopo il tremendo inizio di campionato.

La partita di oggi è aperta ad ogni pronostico… anche se andare a rubare punti al Bienne alla Tissot Arena è notoriamente molto ma molto complicato.

HC Davos – HC Lugano (19:45)

Davos e Lugano si affrontano per la quarta volta in stagione e fino ad ora per gli Stambecchi non c’è stato nulla da fare… i Bianconeri infatti, si sono imposti 3 volte su 3 e sempre piuttosto nettamente. Come dimostra il fatto che in 3 partite hanno segnato ben 14 gol subendone unicamente 4.

Il Davos è reduce dalla buona Coppa Spengler (giocata tra l’altro con un brillante Linus Klasen) e pure in campionato aveva chiuso in bellezza. Gli Stambecchi infatti, prima di Natale si erano imposti a Friborgo e poi in casa contro l’Ambrì-Piotta dopo supplementare e dunque avevano vinto per la prima volta da Settembre due partite consecutive. Il Lugano da parte sua ha concluso il 2018 emozionando i suoi tifosi grazie ad una vittoria per 6-5 dopo supplementare conquistata contro il Bienne che aveva fatto seguìto alla vittoria ottenuta a Langnau (solamente la seconda staigonale in trasferta!) la sera precedente.

La partita di oggi tuttavia, è davvero aperta ad ogni pronostico.

Buona fortuna a tutte le squadre!

Advertisement