Advertisement

Durante questa seconda pausa internazionale vogliamo fare una breve analisi di tutte le squadre di Naitonal League. Parliamo oggi del…

GINEVRA SERVETTE HC

Il Ginevra Servette è attualmente all’8° posto in classifica… pertanto piuttosto vicino a quello che la società ha dichiarato essere un obiettivo attendibile. Ossìa, il 6° posto.

Non benissimo. Non male. Di fatto le Aquile hanno dimostrato fino ad ora di essere capaci di tutto e del contrario di tutto. Hanno dimostrato di saper fornire prestazioni vincenti e convincenti… ma molte volte hanno fornito contro-prestazioni allucinanti.

Una costante tuttavia c’è stata: gli infortuni!

Gli infortuni non dovrebbero mai essere una scusa per risultati negativi o poco brillanti. Ma nel caso del Ginevra Servette ci sentiamo di fare un’eccezione. Sin dall’inizio, McSorley è stato martoriato dagli infortuni… sia di giocatori Svizzeri che di giocatori stranieri. Insomma, non ha praticamente mai potuto schierare la squadra al completo.

Advertisement

Poi certo, si potrebbe pure avere qualche dubbio in merito alla preparazione fisica. Ma preferiamo non addentrarci in questo tema in quanto, dall’esterno, è impossibile giudicare.

Detto questo, le Aquile non stanno facendo male. Sono stati molto… infortunati… ma nell’insieme, fino ad ora, non si può giudicare in maniera eccessivamente negativa la “seconda era” di Chris McSorley.

LE PROSPETTIVE PER IL FUTURO

Il Ginevra Servette ha tutto ciò che serve per qualificarsi per i playoffs. Le Aquile, quanto meno a tratti, hanno messo in mostra un’impressionante combattività – niente di nuovo, dopo tutto – ed una mentalità nell’insieme vincente. La squadra è cambiata moltissima durante la scorsa estate… pertanto un periodo di adattamento era da mettere in preventivo. Se a questo ci aggiungiamo gli innumerevoli infortuni, ecco che si può tranquillamente affermare che il Ginevra Servette ancora non ha espresso tutto il suo potenziale. Non sappiamo dove potrà arrivare questa squadra… il titolo pare pura utopìa. Di una cosa però siamo certi: se le Aquile faranno i playoffs, sarà meglio evitarle!

SOTTO L’ALBERO VORREI…

Mancano pochi giorni a Natale… vediamo quale potrebbe essere la lettera del Ginevra Servette per Babbo Natale…

Caro Babbo Natale, sotto il mio albero vorrei… la salute!

Come detto, gli infortuni non possono essere una scusante… ma quando è troppo, è troppo! Prendiamo il debutto stagionale a Bienne per esempio… Il Ginevra Servette ha perso immediatamente per infortunio i suoi due stranieri Tommy Wingels (poi rientrato, poi ancora infortunato…) e Lance Bouma (per tutta la stagione!). Questo la dice lunga. Senza dimenticare che, nel tempo, si sono infortunati, a turno, parecchi giocatori. Sia Svizzeri che stranieri. Fino ad arrivare a giocare le ultime partite prima della pausa con soli 2 stranieri e complessivamente una decina di assenti. Insomma, le Aquile sono martoriate. Caro Babbo Natale, fagli trovare un po’ di salute!

Per finire, vi presentiamo un breve.. TOP & FLOP in versione speciale per il Ginevra Servette.

TOP

Gauthier Descloux

Gauthier Descloux sta fornendo complessivamente prestazioni eccezionali che gli stanno valendo, nella maggior parte dei casi, il ruolo di portiere titolare.

Robert Mayer è un ottimo portiere… lo sappiamo tutti. Inoltre, i portieri formano a modo loro una squadra. Ma attualmente, Gauthier Descloux ha una marcia in più. In moltissime partite è riuscito a tenere a galla la sua squadra. Senza dimenticare che ha già messo a referto ben 3 shutouts e non è un caso! Le sue prestazioni – vedi anche l’ultima a Zurigo – danno molta fiducia alla squadra e questo è fondamentale.

LA MENZIONE SPECIALE

Daniel Vukovic

Si parla molto poco, a torto, di Daniel Vukovic, il quale a nostro parere è un giocatore fondamentale per il Ginevra Servette!

C’è una cifra che fa ben capire quanto è importante questo giocatore… il 58 come numero di tiri bloccati. Solamente Yannick Blaser (Langnau) ne ha bloccati di più (65)! Daniel Vukovic ricopre il suo ruolo da difensore difensivo alla perfezione. Crediamo Daniel farebbe molto comodo a parecchie squadre.

LA DELUSIONE

Il rendimento in trasferta

Ultimamente le cose sono parecchio migliorate, come dimostra il fatto che il Ginevra Servette ha vinto 3 delle sue ultime 5 partite in trasferta. In precedenza tuttavia, le Aquile avevano perso tutte le prime 8 partite in trasferta della stagione! E non dimentichiamoci che la squadra ha il terzo peggior attacco in trasferta e addirittura la peggior difesa in assoluto.

È strano… le Aquile infatti, per effettivo a disposizione e sistema di gioco, sembrerebbero fatte proprio per esprimersi al meglio lontano dalle mura amiche!

LA CITAZIONE…

“Un infortunio non è solo un processo di ripresa ma anche un processo di scoperta!” – Conor McGregor (Pugile)

Tutti gli infortuni stanno facendo vivere una sorta di inferno al Ginevra Servette… ma chissà che, proprio in questo momento, la squadra non si stia fortificando ancora di più!

Buona fortuna per il prosieguo della stagione, Aquile!  

Advertisement