Advertisement

Il Sion vuole mettersi definitivamente alle spalle la scorsa stagione.

La nostra anteprima della stagione 2018-19 del FC Sion.

Il Sion è una squadra “schizofrenica”. Capace di tutto e del contrario di tutto. Una squadra che trasuda emozioni da tutti i pori. È praticamente sempre stato così. Non vediamo ragione per cui questa stagione debba essere differente.

Insomma, la classica squadra che può sorprendere tutti e disputare un campionato ad altissimi livelli. Ma che potrebbe anche rischiare di terminare nella parte bassa della classifica.

Ci sono stati molti movimenti di mercato importanti. Specialmente in uscita. Mentre in entrata, il solito drappolo di giovani pronti a sorprendere. La certezza resta allora l’allenatore Maurizio Jacobacci, che ha fatto un grandissimo lavoro nell’ultima parte della scorsa stagione. E che è pronto a guidare la squadra e fargli fare una marcia fantastica!

Buona fortuna, FC Sion!

IL CALENDARIO

Tutti sanno quanto è importante iniziare bene, conquistando punti. Ed il Sion nelle prime giornate, sulla carta, può fare il pieno di fiducia. I boys di Jacobacci ospiteranno il Lugano nella gara d’apertura. In seguito andranno a San Gallo e poi ospiteranno la neo-promossa Neuchâtel Xamax.

A seguire le cose si complicano. Basilea e Grasshopper in trasferta e Young Boys in casa.

Se diamo uno sguardo alla fase finale del campionato invece, fase che può sempre rivelarsi cruciale per raggiungere gli obiettivi… beh, il Sion ha alcune partite che, sempre sulla carta, dovrebbero essere agevoli. I Vallesani infatti andranno a San Gallo alla 33a giornata, ospiteranno il Neuchâtel Xamax (34a), sfideranno il Grasshopper in trasferta (35a) e concluderanno la stagione tra le mura amiche contro il Thun. In altre parole, c’è la possibilità di conquistare punti importanti.

I POSSIBILI SCENARI

Il sogno

Come abbiamo detto in precedenza, il Sion è una squadra che – con tutto il rispetto – ci permettiamo di definire schizofrenica. Se tutto andrà bene, i Vallesani possono però sognare di terminare il campionato giusto alle spalle di Young Boys e Basilea. E magari pure cercare di restare vicini… Una qualificazione Europea non è insomma da scartare. Anzi, è un obiettivo concreto. A patto che tutto vada bene.

L’incubo

La scorsa ha stagione ha insegnato al Sion che niente può essere preso per scontato. Avrà imparato la lezione? Se la risposta è affermativa, allora i Vallesani vivranno un campionato estremamente tranquillo. Se la risposta è negativa, invece, c’è il rischio di ritrovarsi nella parte bassa della classifica. E con la reintroduzione dello spareggio contro la seconda della Challenge League… bisogna stare molto attenti.

CURIOSITÀ

Advertisement

Il Sion ha un ruolino di marcia eccezionale negli esordi di campionato quando sono disputati tra le mura amiche. Nelle ultime 12 occasioni, dal 1983 ad oggi, i Vallesani sono infatti imbattuti (10 vittorie, 2 pareggi). Ed hanno segnato 28 gol subendone solamente 9!

IL MERCATO

Arrivi: Ayoub Abdellaoui (USM Alger/ALG), Baltazar Costa Rodrigues de Oliveira «Baltazar» (Vila Nova/BRA), Nasser Daoudou (U21/PL), Moussa Djitté (Niary Tally/SEN), Hervé Epitaux (U21/PL), Yassin Fortune (Arsenal U23/ENG), Anthony Maisonnial (Saint-Etienne B/FRA/5.D.), Philippe Almeida Costa «Philippe» (Vila Nova/BRA), Raphael Rossi Branco «Raphael» (Boavista Porto/POR), Roberts Uldrikis (Rigas/LAT)

Partenze: Eray Cümart (Basel), Matheus Cunha (RB Leipzig/GER), Federico Dimarco (?), Yanick Hofer (Muri/2.L.i), Ivan Lurati (Chiasso), Pelé Mboyo (Kortrijk/BEL), Nicky Medja (Fiorentina/ITA), Paulo Ricardo (?), Marco Schneuwly (Aarau), Alexander Succar (?), Salih Uçan (?), Elsad Zverotic (Aarau)

LA ROSA

(Fonte: RSL sito ufficiale)

1 Anton Mitryushkin GA 08.02.1996 Russia 0 0 0 0 0
18 Kevin Fickentscher GA 06.07.1988 Switzerland 0 0 0 0 0
42 Anthony Maisonnial GA 23.03.1998 France 0 0 0 0 0
99 Noah Berchtold GA 01.08.1999 Switzerland 0 0 0 0 0
2 Raphael DE 25.07.1990 Italy 0 0 0 0 0
3 André Neitzke DE 24.11.1986 Italy 0 0 0 0 0
5 Jan Bamert DE 09.03.1998 Switzerland 0 0 0 0 0
20 Martin Angha DE 22.01.1994 Switzerland 0 0 0 0 0
26 Hervé Epitaux DE 29.02.1996 Switzerland 0 0 0 0 0
30 Ayoub Abdellaoui DE 16.02.1993 Algeria 0 0 0 0 0
33 Ermir Lenjani DE 05.08.1989 Switzerland 0 0 0 0 0
62 Quentin Maceiras DE 10.10.1995 Switzerland 0 0 0 0 0
6 Christian Zock MI 06.05.1994 Cameroon 0 0 0 0 0
7 Pajtim Kasami MI 02.06.1992 Switzerland 0 0 0 0 0
8 Freddy Mveng MI 29.05.1992 Switzerland 0 0 0 0 0
10 Carlitos MI 06.09.1982 Portugal 0 0 0 0 0
11 Adryan MI 10.08.1994 Portugal 0 0 0 0 0
14 Anto Grgic MI 28.11.1996 Switzerland 0 0 0 0 0
16 Burim Kukeli MI 16.01.1984 Albania 0 0 0 0 0
24 Bastien Toma MI 24.06.1999 Switzerland 0 0 0 0 0
34 Birama Ndoye MI 27.03.1994 Senegal 0 0 0 0 0
36 Xavier Kouassi MI 28.12.1989 Côte d’Ivoire 0 0 0 0 0
84 Baltazar MI 06.05.2000 Brazil 0 0 0 0 0
93 Nasser Daoudou MI 26.02.1998 France 0 0 0 0 0
9 Roberts Uldrikis AT 03.04.1998 Latvia 0 0 0 0 0
22 Moussa Djitté AT 04.10.1999 Senegal 0 0 0 0 0
25 Yassin Fortune AT 30.01.1999 France 0 0 0 0 0
45 Aimery Pinga AT 06.01.1998 Congo 0 0 0 0 0
90 Philippe AT 01.03.2000 Brazil 0 0 0 0 0
Advertisement