Advertisement

Ce la farà lo Young Boys a vincere un secondo titolo consecutivo?

La nostra anteprima della stagione 2018-19 dello Young Boys.

Lo Young Boys è campione in carica e comincia questa stagione 2018-19 da favorito per il titolo. Roba che non succedeva ormai dalla stagione 1986-87… quella successiva all’ultima vittoria prima della scorsa primavera.

Quell’anno successivo alla vittoria per il titolo andò malissimo. Lo Young Boys concluse il campionato al 10° posto (su 16 squadre) anche se si consolò grazie alla vittoria della Coppa Svizzera.

Quest’anno invece non dovrebbe esserci il rischio di terminare il campionato al di sotto di una delle prime due posizioni. Lo Young Boys, visti anche i movimenti di mercato del Basilea, sulla carta è la favorita per vincere il campionato per la seconda volta consecutiva. Fatto questo, che non accade addirittura dal 1960…

Buona fortuna, BSC Young Boys!

IL CALENDARIO

Lo Young Boys inizia la stagione ospitando il Grasshopper allo Stade de Suisse e poi si recherà in Ticino per affrontare il Lugano.

In seguito… Zurigo in casa, Lucerna in trasferta e Neuchâtel Xamax in casa.

In altre parole, un inizio di campionato non proibitivo ma da prendere con le pinze. In attesa per lo meno della 6a e 7a giornata, quando i boys del nuovo allenatore Seoane andranno al Tourbillon per affrontare il Sion ed in seguito ospiteranno il Basilea.

Se diamo uno sguardo invece alla fase finale della stagione, lo Young Boys ospiterà il Basilea (giornata 33) ed il Grasshopper (giornata 34), poi si recherà a San Gallo (35) ed infine ospiterà il Lucerna.

Viene insomma da credere che è meglio conquistare punti prima. Perché il Basilea, nelle ultime tre partite di campionato, giocherà contro Lucerna (in casa), Thun (trasferta) e Neuchâtel Xamax (in casa).

I POSSIBILI SCENARI

Il sogno

Advertisement

Vincere il campionato per la seconda volta consecutiva così come non accade dal 1959 e 1960. Inutile girarci intorno… lo Young Boys è il favorito per vincere il campionato nonostante la partenza di Adi Hutter rimpiazzato dal giovane rampante Gerardo Seoane che tanto bene ha fatto nella seconda parte della scorsa stagione a Lucerna. Ma essere il favorito non significa nulla. La squadra dovrà dimostrare sul campo di essere la più forte e la più continua. Perché anche se il Basilea pare essersi “indebolito”, avrà una fame di rivincita che potrebbe fare miracoli.

L’incubo

Terminare la stagione fuori dalle prime due posizioni sarebbe lo scenario peggiore. Detto onestamente, non crediamo che lo Young Boys possa terminare il campionato sotto il secondo posto in classifica… Però meglio fare attenzione ed evitare di finire in spirali negative. Mancare una delle prime due posizioni, sarebbe una catastrofe sportiva che rischia di far gettare all’aria tutto quanto di buono fatto la scorsa stagione.

CURIOSITÀ

Lo Young Boys ospiterà il Grasshopper al debutto. Una sorta di novità… Young Boys e Grasshopper infatti, non si sono mai affrontate al debutto in Super League.

L’ultima volta che le due squadre si sono trovate di fronte alla prima di campionato risale alla stagione 1994-95. Quell’anno la partita giocata al Wankdorf il 27 Luglio 1994 si concluse sull’1-1. Nestor Subiat portò in vantaggio gli ospiti e Thomas Hartmann pareggiò per il padroni di casa.

Per la cronaca… quella stagione si concluse con il Grasshopper Campione Svizzero davanti al Lugano. Lo Young Boys invece prese parte al girone contro la relegazione e si salvò.

IL MERCATO

Arrivi: Gerardo Seoane (Allenatore/Luzern), Matteo Vanetta (Assistente), Mohamed Ali Camara (Hapoel Raanana/ISR), Ulisses Garcia (Nürnberg/GER/2.B.), Jan Kronig (U21/1.L.), Sandro Lauper (Thun), Léo Seydoux (U21/1.L.)

Partenze: Adi Hütter (Allenatore/Eintracht Frankfurt/GER), Christian Peintinger (Assistente/Eintracht Frankfurt/GER), Marco Bürki (Zulte Waregem/BEL), Alexandre Letellier (?)

LA ROSA

(Fonte: RSL sito ufficiale)

1 Marco Wölfli GA 22.08.1982 Switzerland 0 0 0 0 0
26 David von Ballmoos GA 30.12.1994 Switzerland 0 0 0 0 0
40 Dario Marzino GA 19.09.1996 Switzerland 0 0 0 0 0
4 Mohamed Ali Camara DE 28.08.1997 Guinea 0 0 0 0 0
5 Steve von Bergen DE 10.06.1983 Switzerland 0 0 0 0 0
21 Ulisses Garcia DE 11.01.1996 Switzerland 0 0 0 0 0
22 Gregory Wüthrich DE 04.12.1994 Switzerland 0 0 0 0 0
23 Loris Benito DE 07.01.1992 Switzerland 0 0 0 0 0
24 Kasim Nuhu DE 22.06.1995 Ghana 0 0 0 0 0
39 Léo Seydoux DE 16.03.1998 Switzerland 0 0 0 0 0
43 Kevin Mbabu DE 19.04.1995 Switzerland 0 0 0 0 0
51 Jan Kronig DE 24.06.2000 Switzerland 0 0 0 0 0
6 Leonardo Bertone MI 14.03.1994 Switzerland 0 0 0 0 0
7 Miralem Sulejmani MI 05.12.1988 Serbia 0 0 0 0 0
8 Djibril Sow MI 06.02.1997 Switzerland 0 0 0 0 0
13 Nicolas Moumi Ngamaleu MI 09.07.1994 Cameroon 0 0 0 0 0
16 Christian Fassnacht MI 11.11.1993 Switzerland 0 0 0 0 0
19 Thorsten Schick MI 19.05.1990 Austria 0 0 0 0 0
20 Michel Aebischer MI 06.01.1997 Switzerland 0 0 0 0 0
27 Pedro Teixeira MI 07.09.1998 Switzerland 0 0 0 0 0
29 Jordan Lotomba MI 29.09.1998 Switzerland 0 0 0 0 0
30 Sandro Lauper MI 25.10.1996 Switzerland 0 0 0 0 0
35 Sékou Sanogo MI 05.05.1989 Côte d’Ivoire 0 0 0 0 0
17 Roger Assalé AT 13.11.1993 Côte d’Ivoire 0 0 0 0 0
18 Jean-Pierre Nsame AT 01.05.1993 France 0 0 0 0 0
99 Guillaume Hoarau AT 05.03.1984 France 0 0 0 0 0
Advertisement